Tagliando auto: come risparmiare

Tagliando auto

Tagliando Auto

Il tagliando auto è una manutenzione programmata del veicolo volta a verificare il funzionamento ottimale di tutte le sue componenti. Il tagliando è obbligatorio solo fino a quando il veicolo è in garanzia (pena la perdita della garanzia stessa). Scaduti i termini è consigliabile sottoporre il veicolo a controlli periodici al fine di verificarne il corretto stato.  Il Regolamento UE n. 461/2000, per il principio della libera concorrenza, stabilisce che è possibile effettuare il tagliando alla propria auto presso qualunque officina indipendente mantenendo la validità della garanzia del proprio mezzo.

Molte persone fanno ancora confusione tra i termini tagliando e revisione, cerchiamo quindi di fare un po’ di chiarezza.

Tagliando e revisione: che differenza c’è?

Mentre la revisione è un obbligo previsto dalla legge, attraverso cui si certifica la funzionalità del veicolo e l’idoneità a circolare in sicurezza, il tagliando è indispensabile per “mantenere in salute” ogni componente della carrozzeria, e in particolare si monitora lo stato delle cinghie di trasmissione, del sistema elettronico, di freni e sospensioni, dei livelli dell’olio e del liquido di raffreddamento, nonché delle luci e altro ancora.

Quando fare il tagliando?

Il “quando fare il tagliando” varia molto a seconda dei modelli e delle case costruttrici; è buona cosa, in ogni caso, consultare il libretto di manutenzione del mezzo (o della centralina di bordo per i modelli di ultima generazione). In linea generale è auspicabile effettuare un controllo del proprio veicolo ogni 20.000 km circa, potendo arrivare anche a 30.000 per i modelli cosiddetti “long life”.

 

Tagliando Auto
Tagliando auto: come risparmiare http://bit.ly/1CMubud @6sicuro

Dove fare il tagliando?

Come precedentemente anticipato, grazie al Regolamento UE n. 461/2000, è possibile effettuare il tagliando in una qualsiasi officina, purché sia regolarmente iscritta all’albo degli autoriparatori. È necessario però che vengano rispettate alcune regole fondamentali come, ad esempio, che l’autofficina sia in possesso della dotazione diagnostica del mezzo, della scheda di manutenzione del costruttore, che emetta regolare fattura con i relativi ricambi originali o conformi all’originale. E ancora che il numero di matricola e manodopera siano conformi al piano di manutenzione e venga posto il regolare timbro sul libretto di manutenzione.

Se si vuole risparmiare sconsigliamo il “Fai da te” e suggeriamo di utilizzare servizi utilissimi come quelli forniti da www.eurorepar.it , www.tagliandodiretto.it e www.midas.it, che consentono di spendere meno per un servizio garantito e di alta qualità. Grazie a questi servizi è infatti possibile sapere in anticipo quanto si spenderà per un tagliando (raggiungendo un risparmio medio di circa il 40% dei costi sostenuti presso il rivenditore ufficiale), scegliendo inoltre l’officina più vicina tra quelle indicate nel preventivo e senza intaccare la qualità dei controlli e la validità della garanzia.

Quanto costa il tagliando auto?

Non esiste un prezzo medio del tagliando del veicolo anche perché dipende da molteplici fattori, come ad esempio, la casa automobilistica, la cilindrata, il chilometraggio, l’anno del veicolo e gli interventi che sarà necessario effettuare. Diciamo però che la manutenzione periodica del proprio veicolo di piccola cilindrata può oscillare da un minimo di 100 euro a  un massimo di 400 euro.

Attenzione ai furbetti

Purtroppo capita di rivolgersi al proprio concessionario dopo aver effettuato un tagliando presso una officina indipendente e sentirsi dire che la garanzia a quel punto non è più valida, ma è bene sapere che ciò non è vero ed è anzi una violazione della legge comunitaria in oggetto: se sono state rispettate tutte le norme durante il controllo, la garanzia mantiene la sua totale validità. L’Antitrust tutela il consumatore da questo genere di false informazioni in cui si può tristemente incappare recandosi presso la rete di assistenza ufficiale del costruttore della propria autovettura.

Salvatore Russo

Responsabile Marketing di 6sicuro dal 2011, ideatore del blog e coordinatore generale dell’intera squadra di blogger e giornalisti che scrivono per 6sicuro. Mi occupo di Digital Marketing Stategy, Consulenza Aziendale e Formazione dal 1998. Ho partecipato alla progettazione, sviluppo e gestione di importanti portali e piattaforme di e-commerce italiani.

Commenti Facebook

9 Commenti

  1. Avatar
    massimo febbraio 23, 2014

    Inviterei gli amici del blog quando fanno un raffronto del tagliando tra la casa madre e le officine convenzionate, di indicare quali parti meccaniche sono state sostituite, in questo modo si ha un termine di paragone più indicativo, perché indicare solo genericamente ho fatto il tagliando a km.xxxx non dà il senso di quanto si possa risparmiare……..grazie

    Rispondi
    • Avatar
      Salvatore Russo febbraio 24, 2014

      Ciao Massimo,
      mi piace “gli amici del blog” ;)
      Questo post ha un solo scopo, dirvi che ci sono altre possibilità oltre al concessionario, quindi valutate voi. I siti citati hanno un sistema rapido per la valutazione del costo del tagliando, ovviamente potrebbe subire variazioni (perché se alzano il cofano e ci trovano topi morti forse dovranno fare del lavoro extra…), che ti da un’idea immediata se conviene continuare ad andare nell’officina autorizzata oppure affidarsi altrove.

      Rispondi
  2. Avatar
    The mecanix aprile 20, 2014

    Un saggio proverbio popolare dice :
    Chi fa da se fa per tre !

    L” unico sistema per risparmiare un mare di soldi ed evitare che qualche meccanico scemo è incapace ti freghi o ti distrugga la tua auto e quella di farsi il tagliando auto da soli !

    Ecco i trucchi semplici per risparmiare soldi e non avere guasti alla vettura .

    1) Ogni 10.000 km oppure ogni 12 mesi sostituire olio motore e filtro olio !

    2) Ricordatevi che potete usare tranquillamente sulla vostra auto anche un vecchio tipo di olio motore minerale molto economico !
    Un vecchio tipo di olio motore 15\40 minerale costa sui 3 euro al litro ed è molto più affidabile di certi costosi olii motore sintetici .
    L” olio sintetico a lunga durata costa una barca di soldi è spesso gioca brutti scherzi !
    L” olio motore sintetico anche quello a lunga durata (30.000 mila km ) attorno ai 8000-10.000 km di percorrenza diventa duro come catrame è vi inchioda il motore !

    3)Ricordatevi sempre che l” olio motore và cambiato in base allo stile di guida e anche in base al traffico stradale che abitualmente affrontate .
    Se fate abitualmente percorsi brevi in città con traffico stradale incasinato sarebbe meglio cambiare l” olio motore ogni 5000 km .
    In autostrada in 1 ora di guida potete fare anche 130 km !
    In città se siete molto fortunati in 1 ora di guida fate al massimo 25 km .

    Rispondi
  3. Avatar
    Russo Vincenzo maggio 25, 2014

    Gentile consulente avrei bisogno di cambiare il motorino di avviamiento della mia auto e vorrei un preventivo per il nuovo e il revisionato sia originale che compatibile.
    Siccome non ho mai cambiato questo pezzo vorrei sapere cosa è piu conveniente considerando che l’auto ha quasi otto anni.
    Il códice del motorino è02M911023PX Telaio VSSZZZ5PZ5R060128
    Inoltre ho anche necesita di riparare un danno di carrozzeria sul parafango anteriore sinistro.
    L’ideale sarebbe un’autofficina economica che sia anche carrozzeria in modo da non tenere ferma la vettura per molti giorni.

    Rispondi
    • Avatar
      Salvatore Russo maggio 26, 2014

      Ciao Vincenzo,
      se ti rivolgi a me sono al massimo gentile, ma non consulente ;)
      Sbirciando online ho visto che quel motorino lo trovi nuovo su ebay a circa 400 euro compreso la spedizione, in modo da regolarti quando chiederai un preventivo.

      Rispondi
  4. Avatar
    Alessandro Vianello luglio 08, 2014

    Buongiorno Massimo,
    il conservare la validità della garanzia vale anche per l’estensione di garanzia?
    Ho un’Alfa Romeo e alla garanzia di 2 anni della casa ho aggiunto 2 anni di garanzia.
    Posso fare i tagliandi nelle officine indipendenti anche dopo i 2 anni, ossia al terzo mantenendo la garanzia della casa o devo fare il tagliando del terzo anno all’Alfa?
    Grazie mille,
    Alessandro

    Rispondi
  5. Avatar
    angelus1969 gennaio 11, 2015

    salve,sono un accettatore di una off.autorizzata e concessionaria e nel settore auto da 30 anni,ho letto i vostri pensieri/consigli ecc. ecc….ecco,siamo sempre alle solite……purtroppo capisco che viene difficile capire che oggi siamo nel 2015 e la meccanica/elettronica non e’ completamente come quella di 10/15 anni fa!!!! fino a quando va bene siamo tutti bravi a risparmiare andando dai generici che a farla buona per capire qualche cosa alzano la cornetta e scatta la chiamata in concessionaria per capire anche dove si trova il filtro polline perché manco sanno dove e messo e come si cambia..per non parlare dell’azzeramento elettronico della manutenzione a scalare nel computer di bordo OPPURE QUANDO SI CAMBIA UN FILTRO GASOLIO COMPLETO/CHIUSO(stiamo parlando di cose banali) .ma a prescindere di questo….io quasi ogni giorno ricevo vetture con il carroattrezzi di tutti quei clienti intelligenti che si sono riconosciuti nella legge monti….ma…siccome hanno incappato nel problema e nessuno e esente…dopo la diagnosi da noi si sono messi a piangere perché tutto quello che avevo risparmiato prima ora lo devono uscire per tre volte ecc………nb;mi dite come mai tutti quei clienti che da 40anni entrano solo ed esclusivamente nelle officine autorizzate(ed eseguono tutto a regola d’arte come da raccomandazioni casa madre) non hanno mai problemi(anche gravi) ecc……..????????i E UN CASO???????? NON CREDO!!!!!!io la risposta ce lo’!!!!!! a voi la valutazione.un proverbio siciliano dice: CU SPENNI PICCA IAVI PICCA!!!!

    Rispondi
    • Avatar
      Claudio luglio 22, 2015

      Mi spiace Angelus ma non posso darti ragione, anche le officine delle concessionarie sbagliano e di grosso.
      BMW: dopo 10.000 km salta la turbina (cambiata in garanzia)
      BMW: dopo 12,000 km. si intasa il FAP (cambiato in garanzia)
      BMW: dopo 20,000 km. salta di nuovo la turbina (cambiata in garanzia)
      BMW; dopo 4 anni allo scadere della garanzia l’auto non riesce a superare i 2000 giri (smontato il motore, cambiato albero motore, turbo,frizione e amenicoli vari tutto in garanzia con addebito di 700 euro)
      BMW: dopo 6 mesi si intasa il FAP e salta la turbina. Risolto il problema presso una officina austriaca non convenzionata. Non ho capito cosa hanno fatto ma da quella volta e son passati 4 anni l’auto va che è una meraviglia.
      Come vedi anche gli ufficiali sbagliano e di GROSSO.

      Rispondi
  6. Avatar
    Andrea1964 febbraio 08, 2015

    Far fare il tagliando auto presso una auto -officina ha un costo minimo di almeno 200 euro e spesso pure ti truffano o ti fanno danni anche seri alla tua auto .
    Paghi profumatamente un professionista auto per far fare il tagliando alla tua auto per poi alla fine puoi venir truffato o ti ritrovi con l” auto danneggiata
    Per essere sicuro di non essere MAI più truffato o danneggiato dal 1984 mi faccio il tagliando auto FAI DA TE !
    Nel 1984 sono stato fregato e anche danneggiato per ben 4 volte da parte di meccanici ladri ,incapaci e delinquenti perciò decisi di farmi TUTTA la manutenzione auto FAI DA TE .
    Con il fai da te SONO VERAMENTE SICURO è CERTO di ciò che viene fatto alla mia auto è risparmio anche un mare di soldi .
    Con un tagliando auto FAI DA TE hai una spesa ridicola di circa 30 euro contro i 200 euro che ti chiede una auto-officina .
    Con il fai da te ad ogni tagliando auto risparmi circa 170 euro .
    Con i 170 euro che risparmi con il FAI DA TE puoi fare circa 2 pieni e mezzo di benzina nel serbatoio della tua auto oppure vai a mangiare fuori o ti comperi vestiti .

    Rispondi

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*