Antifurto casa suona senza motivo

Ma perché capita che ci sia un allarme antifurto che suona senza motivo? La situazione è molto antipatica, capiamo perché e come risolverla.

allarme antifurto suona senza motivo

Antifurto casa suona senza motivo in condominio

Stai dormendo come un ghiro quando ti sveglia la sirena dell’antifurto casa: suona senza motivo e il primo pensiero potrebbe essere “ora prendo un’accetta e replico Shining”.

Oppure, stai guardando un film dell’orrore veramente raccapricciante e parte l’allarme antifurto, salti sul divano e corri disperatamente alla centralina per spegnere il tuo antifurto casa infernale per evitare suoni senza motivo.

Fermi tutti! Consiglio per persone pragmatiche: attendere il giorno successivo e rivolgersi a colui che ti ha svegliato spiegando dolcemente che ha rischiato grosso.

Viceversa, se hai svegliato qualcuno, pensa a imbucare, nella posta di chi ti abita accanto, una letterina di scuse e corri subito ai ripari!

Antifurto casa suona senza motivo? Disturbo della quiete pubblica

Secondo l’art. 659 del codice penale:

“Chiunque, mediante schiamazzi o rumori, ovvero abusando di strumenti sonori o di segnalazioni acustiche, ovvero suscitando o non impedendo strepiti di animali, disturba le occupazioni o il riposo delle persone, ovvero gli spettacoli, i ritrovi o i trattenimenti pubblici, è punito con l’arresto fino a tre mesi o con l’ammenda fino a 309 euro”.

Qui ci rientra il malcapitato il cui antifurto per casa suona senza motivo o il poveraccio che lo subisce passivamente.

Per fortuna è oblativo ma di sicuro non è carino trovarsi in questa situazione.

Il consiglio per chi è perseguibile è assolutamente quello di non aspettare una seconda volta, ma chiamare immediatamente il tecnico perché dovrai pur difenderti dai furti in casa, ma non lo puoi fare a discapito dei tuoi vicini.
verisure antifurto

Allarme antifurto suona senza motivoAllarme antifurto suona senza motivo http://bit.ly/2a5trA3 via @6sicuro

Antifurto casa suona senza motivo: chi chiamare?

“Basta! Non ce la faccio più” hai appena finito di urlare “È l’ennesima volta che questo allarme antifurto a casa suona senza motivo!”.

E allora, forse, è il caso di passare alle maniere forti: prima una bella lettera all’amministratore condominiale oppure direttamente al simpatico usurpatore di quiete e sonno. Ma qualora non bastasse puoi procedere con le maniere forti: chiamare il 113 e sporgere regolare denuncia al comando di polizia, dei vigili urbani o carabinieri più vicini.

Un consiglio spassionato: qualora non fosse veramente fastidioso o si abbia a che fare con un incivile che poco si preoccupa del fastidio altrui, io lascerei perdere.

Dall’altra parte potrebbe esserci un disperato vero che cerca di capire cosa sta succedendo al suo impianto. Proponiamoci, piuttosto, di trovargli qualcuno che lo aiuti a risolvere il problema.

Antifurto casa suona senza motivo: le cause

I casi possono essere molteplici, mi sono documentato parecchio e se l’antifurto casa suona senza motivo c’è da mettersi le mani tra i capelli. Potrebbero essere:

  • batteria della centrale che non si è caricata a dovere;
  • sensori di movimento inadeguato o che non è stato tarato correttamente;
  • sbalzi di corrente sul circuito;
  • interferenze sulla linea dell’impianto che ne alimenta i componenti;
  • magnete troppo distante dall’apparecchio per gli allarmi da finestre.

La lista è davvero lunghissima, ecco perché è meglio affidarsi alla ditta installatrice che sarà sicuramente solerte nella risoluzione del problema perché sa perfettamente a cosa incorri.

E a te è mai successo? Come hai risolto il problema?
verisure

Giovanni Bizzaro

Assistente web marketing di 6sicuro, coordino blogger e giornalisti gestendo e pianificando il calendario editoriale. Mi occupo inoltre di strategie sui social network per aziende e privati.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*