Auto più affidabili del 2016: i 10 marchi più sicuri

L'affidabilità di un veicolo è un parametro fondamentale durante la fase d'acquisto, ma quali sono le auto più affidabili del 2016? Ecco la classifica.

auto più affidabili

Tutti vogliamo acquistare auto affidabili, sai quali produttori d’auto sono stati ritenuti più affidabili nel 2016?

Un’auto è affidabile quando risponde a delle esigenze oggettive di sicurezza, resistenza dei materiali all’usura e risponde nel tempo ai parametri standard di buon comportamento su strada. Poi ci sono dei fattori di affidabilità soggettiva, che dipendono dal nostro stile di guida, il nostro modo di concepire l’auto.

Quindi un’auto affidabile per Tizio non lo è per Caio perché, ad esempio, dopo 200.000 km ha dovuto rifare la frizione! Ma semmai dipende dal suo stile di guida o perché effettivamente a 200.000 km quella frizione, su quel modello di auto schianta. Per qualcuno questo aspetto potrebbe essere del tutto secondario, perché guarda altri aspetti di affidabilità: la mattina parte anche a -10 gradi.

Ma la nostra percezione di affidabilità, sedimentata negli anni, coincide con la realtà attuale?

Auto più affidabili: parametri di valutazione

Una ricerca sulla soddisfazione degli automobilisti, condotta in Germania dalla JD Power società specializzata in analisi di mercato, ha determinato la classifica delle case costruttrici che possono vantare la più alta affidabilità. Questo almeno è vero per almeno i 15.000 automobilisti che da febbraio ad aprile 2016 hanno accettato di rispondere ad un questionario che chiedeva la loro opinione su determinati parametri di valutazione di affidabilità della loro autovettura.

Su un totale di 177 problemi segnalati (divisi in otto categorie), la classifica considera il numero di inconvenienti ogni 100 automobili (100PP) e l’indice medio del 2016 è risultato di 127PP. Le auto più affidabili, quindi, sono quelle che hanno ottenuto un punteggio più basso.

Vediamo nel dettaglio le 8 categorie in cui sono stati raggruppati tutti i problemi segnalati e che incidono sui parametri di valutazione di affidabilità dell’auto:

  • motore e trasmissione;
  • esterno dell’auto;
  • esperienza di guida;
  • sedili;
  • riscaldamento, ventilazione e raffreddamento;
  • funzioni, controlli e schermi di bordo;
  • audio, comunicazione, intrattenimento e navigazione;
  • interno dell’auto.

La classifica dei 10 marchi di auto più affidabili

10. Auto Kia affidabile

kia

L’azienda sudcoreana garantisce una soddisfacente affidabilità pari a un punteggio di 116 PP. Tra i suoi modelli più recenti, l’auto risultata più affidabile in assoluto dall’indagine di JD Power è la Kia Sportage, con un un punteggio di 45PP.

9. Auto Mercedes affidabile

mercedes

Difficile pensare a una classifica di affidabilità nella quale non compaia la Mercedes ma, a sorpresa, la storica azienda di Stoccarda è “solo” in nona posizione. Il punteggio di 115PP è di un solo punto più basso rispetto al risultato di Kia.

8. Auto Mazda affidabile

mazda

Mazda si posiziona all’ottavo posto della classifica con il punteggio di 115PP, al pari di Mercedes. La casa automobilistica giapponese ha ricevuto diversi riconoscimenti tra i quali citiamo l’Autoweek satisfaction Award per i modelli prodotti nel 2009-2010 e il primo posto nella classifica “Qualità e affidabilità” nell’indagine di mercato condotta in Italia dalla stessa JD Power nel 2012.

7. Auto Hyundai affidabile

hyundai

Anche per Hyundai giunge una conferma del buon lavoro svolto negli ultimi anni in termini di reliability, oltre a un buon punteggio di 108PP  guadagnando il settimo posto.

6. Auto Nissan affidabile

nissan

Nissan, con il suo punteggio di 105PP, concorre a rafforzare nell’immaginario generale la buona qualità complessiva delle vetture nipponiche di serie.

Auto più affidabili del 2016: i 10 marchi più sicuriAuto più affidabili del 2016: i 10 marchi più sicuri http://bit.ly/2dViVJO via @6sicuro

5. Auto Seat affidabile

seat

Seat fa parte del gruppo Volkswagen dal 1985 e riesci a guadagnare il quinto posto con il punteggio di 99PP in questa speciale classifica. Il marchio di Wolfsburg invece rimane fuori dalla top ten.

4. Volvo

volvo

Volvo, acquisita nel 2010 dalla cinese Geely, è un’icona della sicurezza per i passeggeri e di grande affidabilità. Sono note le caratteristiche di longevità e resistenza nei climi freddi e, a quanto pare, le auto Volvo continuano a comportarsi molto bene. 4° posto in classifica e 96PP.

3. Auto Škoda affidabile

Škoda

La casa automobilistica ceca ha conosciuto un progressivo riconoscimento della qualità dei suoi modelli dagli inizi degli anni ’90 a oggi. Decisiva la collaborazione con Volkswagen, di cui è uno degli 8 marchi automobilistici. Se fino a qualche decennio pagava l’aura di inaffidabilità che le auto dell’est Europa suscitavano nei paesi più occidentalizzati, ora Škoda vanta modelli di grande affidabilità e piazza la Yeti e la Fabia al 3° e al 4° posto della classifica per auto. 95PP e medaglia di bronzo per Škoda.

2. Auto Peugeot affidabile

peugeot

Peugeot conquista la seconda posizione con il punteggio di 92PP centrando così l’obiettivo di riconquistare la fiducia degli automobilisti.

1. Auto Mitsubishi affidabile

mitsubishi

Mitsubishi risulta essere la casa automobilistica più affidabile del 2016, secondo l’analisi di JD Power in collaborazione con Auto Test e i 15.000 automobilisti che hanno fornito i dati riguardo le loro vetture. Il “vehicle dependability study”, premia la qualità di Mitsubishi costruendo il verdetto attraverso diverse metodologie di raccolta dei dati e consegnando alla casa costruttrice di Tokio un punteggio ottimo: di 77PP.

I 10 modelli d’auto più affidabili

Analizzando invece la classifica dei 10 modelli d’auto più affidabili possiamo notare come, al primo posto, si piazzi la Kia Sportage. Ecco nel dettaglio la lista:

  1. Kia Sportage (45PP);
  2. Volkswagen Tiguan (58PP);
  3. Opel Mokka (67PP);
  4. Skoda Yeti (77P);
  5. Skoda Fabia (80PP);
  6. Toyota Auris (84PP);
  7. Opel Adam (87PP);
  8. Hyundai ix35 (89PP);
  9. Audi Q3 (90PP);
  10. Mazda CX-5 (92 PP).

Kit di emergenza per ogni situazione

Avere un’auto affidabile è sinonimo di garanzia e sicurezza ma, come nella vita, gli imprevisti possono spesso capitare. Avere un kit di emergenza nel proprio veicolo è una scelta più che saggia, ma cosa scelgono maggiormente gli utenti? Ecco la top 10 su Amazon:

Auto più affidabili: tu che ne pensi?

Sei d’accordo con questa classifica? Per quanto precisa possa essere stata l’analisi, il campione è molto ristretto.  I parametri di valutazione di affidabilità di un’auto sono molteplici e inoltre, come detto all’inizio, la nostra esperienza condiziona, ovviamente, le nostre scelte. È comunque un ottimo spunto di riflessione e discussione.

Salvatore Russo

Responsabile Marketing di 6sicuro dal 2011, ideatore del blog e coordinatore generale dell’intera squadra di blogger e giornalisti che scrivono per 6sicuro. Mi occupo di Digital Marketing Strategy, Consulenza Aziendale e Formazione dal 1998. Ho partecipato alla progettazione, sviluppo e gestione di importanti portali e piattaforme di e-commerce italiani.

Commenti Facebook

9 Commenti

  1. Avatar
    Cristian gennaio 01, 2017

    Non sono assolutamente d’accordo con voi, anzi la Peugeot la metterei in ultima posizione, esperienza personale e di amici. E metterei nelle prime posizioni Toyota con l’ibrido e honda. E anche tante altre prove di affidabilità lo confermano. L’unica con la quale sono d’accordo ma non al primo posto Mitsubishi.

    Rispondi
  2. Avatar
    Milano gennaio 01, 2017

    Io ho avuto con Peugeot un’esperienza da incubo. La mia (ex) Peugeot 307 2.0 TDI FAP mi è costata come uno yacht, tutto, dico tutto, quello che si poteva rompere si è rotto, compreso il motore 2 mesi dopo la scadenza della garanzia (estesa a 4 anni…): la riparazione da un preventivo di 2.500 euro è andata a oltre il doppio. Rotta (non consumata) 2 volte la frizione in 200.000 km, elettronica da film dell’orrore, perdite da tutte le parti, 3 volte rotta la valvola EGR, mascherine di ogni tipo e guarnizioni non ne parliamo, su 200.000 km almeno 100.000 li ho fatti a strappi, nessuno ha mai capito il perché. Tratto le mie automobili con i guanti di velluto, mai 100 metri con il motore sotto sforzo, mai tirate a freddo, manutenzioni puntalissime, tutto perfetto. Ebbene è stato il peggior bidone della mia vita e in più l’assistenza Peugeot mi ha trattato malissimo, mai visto tanto disinteresse verso la clientela. Ora ho una Skoda e con la qualità Wolkswagen mi sembra di essere in paradiso, la vettura (3 anni) è perfetta, va che è una scheggia, non consuma niente, silenziosa, comoda, le gomme sono ancora quasi nuove (se l’auto non è ben bilanciata nel peso-potenza con il cavolo che durano così…). 4 concessionari Peugeot mi hanno detto: “con la 307 abbiamo perso 50 anni di fidelizzazione, se non si ravvedono possiamo chiudere”.

    Rispondi
    • Avatar
      Vittorio marzo 20, 2017

      No solo con la 307….io proprietario di una 207 in ordine si sono é rotto:
      Esp cambiato in garanzie e nuovamente rotto dopo la decadenza della garanzia stessa.
      Cinghia di trasmissione a 64000km con
      spegnimento auto in terza corsia A4 si sera in pieno inverno,spesa astronomica per rimettere tutto ok.
      Motore di avviamento rimasto a piedi a circa 50km da casa.
      Valvola Egr 2 volte.
      Affidabile la Peugeot? Penso per ora la peggiore auto che ho avuto

      Rispondi
  3. Avatar
    biavati bruno gennaio 02, 2017

    ESPERIENzA PIU’ CHE POSITIVA CON LA MIA MERCEDES e320 cdi, con la quale ho fatto piu’ di 200.000, km 3e senza problemi.
    la carrozzeria e’ solida e sono piu’ che sodduisfatto.

    Rispondi
  4. Avatar
    Luca gennaio 04, 2017

    Io ho una Toyota Corolla 4WD 2000 cc 116 cv. Un treno, perfetta, la migliore macchina esistente secondo me. E anche l estetica, nonostante 13 anni, è ancora valida.

    Rispondi
  5. Avatar
    Bua69 gennaio 05, 2017

    Salve.
    Trovo strano, non compaiano in classifica Honda e Toyota, praticamente sempre ai vertici delle classifiche per affidabilità.
    Ho posseduto diverse Fiat e Wolksvaghen, ma nessuna ad oggi, affidabile come la mia Honda.

    Rispondi
  6. Avatar
    Massimo aprile 04, 2017

    Ritengo non affidabile….la statistica.
    Come è possibile che marchi che condividono motori (costruiti nello stesso stabilimento) o altri componenti per magari ben più dell’80%, siano poi così distanti in classifica? Parlo di Nissan/Renault/Dacia ma soprattutto di Skoda/Vw/Audi/Seat. Non discuto su Mistubishi, ma vedere Peugeot al secondo posto mi fa storcere il naso: non ho Peugeot, ma gli amici possessori di auto di suddetta marca hanno avuto problemi che io con FIAT (neanche presente) non mi sono per fortuna neanche sognato, pur facendo molti più km. E pure su Mercedes avrei qualcosa da ridire. Direi classifica poco veritiera.

    Rispondi
  7. Avatar
    GIANFRANCO maggio 09, 2017

    Sono stato possessore di una HONDA CIVIC AEREODECK e dopo 19 anni e 220000 km non ho mai fatto niente a parte i pneumatici, ilio, filtri e freni, neanche ricaricato il condizionatore nonostante lo usassi sempre anche in inverno, ne frizione ne ammortizzatori , un vero e proprio mulo, ora possessore di 2 jazz 1 vecchia di 10 anni, 100000 km. mai fatto nulla anche a questa e una nuova che è veramente una vettura di elevata sicurezza e stabile fino all’impossibile, quindi ritengo che la classifica non sia assolutamente veritiera ma sia
    fatta con i soldi dei produttori di auto e la HONDA non paga le pubblicità di prove fatte da settimanali e mensili conosciuti.

    Rispondi
  8. Avatar
    ADRIANO agosto 15, 2017

    Salve. Sono possessore di una Ford Mondeo 130 cv. , del 2002 con 360.000 km ancora viaggiante. Sono meravigliato che la Ford non è nell’elenco delle macchine più affidabili. Comunque sono dell’avviso che le macchine necessitano sempre di controlli e tagliandi eseguiti presso officine Ford.

    Rispondi

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*