Assicurazioni auto: arriva l’archivio integrato antifrode

Assicurazioni auto: l'archivio integrato antifrode si prefigge lo scopo di cancellare le frodi alle compagnie assicurative, mediante un insieme di dati intrecciati tra loro.

assicurazioni auto archivio integrato antifrode

Assicurazioni auto: come combattere le truffe

Ci sarà una novità importante per cercare di combattere le truffe contro le Compagnie di assicurazione auto. L’Archivio Integrato Antifrode, sarà uno strumento gestito direttamente dall’IVASS che avrà lo scopo di prevenire e di contrastare le frodi e le truffe contro le assicurazioni auto, principale causa dell’innalzamento dei premi delle compagnie italiane.

assicurazione auto

Assicurazioni auto: come funziona l’archivio integrato antifrode?

Il nuovo archivio integrato antifrode prevede che, nello stesso istante in cui la compagnia assicurativa inserisce nella banca dati le informazioni relative ad un sinistro, in automatico venga attribuito dal sistema un punteggio che identifichi il rischio di una truffa.

A un punteggio alto significa che quella tipologia di incidente può essere “gonfiato” e quindi a rischio truffa. La compagnia deve agire di conseguenza, segnalando la situazione all’istituto di vigilanza.

Con il nuovo Archivio Integrato Antifrode le assicurazioni auto saranno costantemente informate se quella tipologia di sinistro sia a rischio frode, giorno dopo giorno. Nella prima fase verranno considerati  anche i dati presi dal registro CONSAP, “manuale” compilato dai periti che ispezionano i veicolo dopo gli incidenti, gli archivi della Motorizzazione Civile, gli archivi sui patentati e i dati sulle vetture che sono provviste di scatola nera.

Durante una seconda fase, che dovrebbe completarsi entro i primi mesi del 2017, verranno inserite ulteriori informazioni che andranno ad intrecciarsi con i dati già presenti e che comprendono la lista dei veicoli rubati, gli attestati di rischio, e i dati informativi presi del Fondo di garanzia vittime della strada.

Quando più avanti ci sarà un nuovo sviluppo dei dati dell’archivio dell’IVASS, e quindi un reale potenziamento, si procederà con l’inserimento dei dati provenienti dal casellario giudiziario e dall’anagrafe tributaria, al fine di poter avere a disposizIone uno strumento quanto più completo ed efficace possibile.

Assicurazioni auto: arriva l'archivio integrato antifrodeAssicurazioni auto: arriva l’archivio integrato antifrode http://bit.ly/29hx5mC via @6sicuro
Giovanni Bizzaro

Assistente web marketing di 6sicuro, coordino blogger e giornalisti gestendo e pianificando il calendario editoriale. Mi occupo inoltre di strategie sui social network per aziende e privati.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*