Strade pericolose: le cause degli incidenti

Sappiamo bene quanto sia sentito, in Italia, il problema degli incidenti stradali. Quello che forse non sappiamo è quanti sono, dove si verificano maggiormente e per quali ragioni. Qui di seguito facciamo un riassunto dei dati Aci-Istat.

Partiamo dalle cifre: ogni giorno nel nostro paese si verificano circa 518 incidenti stradali, di cui in media 11 mortali. Dei 211.400 incidenti stradali avvenuti nel 2010, la stragrande maggioranza (circa 160.000) hanno avuto luogo su strade urbane, diversamente da quanto si possa pensare poiché abituati a conoscere, da giornali e tv, quelli che accadono sulle autostrade. Nel podio delle città più “incidentate” abbiamo Roma (più di 18.490 incidenti in un anno), Milano (12.000) e Genova (4.950). Venezia, Verona e Trieste sono invece le più disciplinate: sono infatti in fase di studio ed analisi le ragioni per cui quella fetta di italiani, peraltro geograficamente vicini, siano così diligenti alla guida, in modo da poter replicare le loro soluzioni in altre parti d’Italia.

Le cause principali per cui si verificano gli incidenti sono, oltre alla guida distratta per motivi vari (stranchezza, uso di dispositivi elettronici e telefoni), la precedenza non rispettata e/o attraversamento con il rosso, l’eccesso di velocità, manovre e svolte irregolari.

Salvatore Russo

Responsabile Marketing di 6sicuro dal 2011, ideatore del blog e coordinatore generale dell’intera squadra di blogger e giornalisti che scrivono per 6sicuro. Mi occupo di Digital Marketing Strategy, Consulenza Aziendale e Formazione dal 1998. Ho partecipato alla progettazione, sviluppo e gestione di importanti portali e piattaforme di e-commerce italiani.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*