Le auto più convenienti del 2015

auto più conveniente 2015

Cosa significa auto conveniente? Quali sono i significati che si intrecciano in questo concetto? Come suggerito nell’articolo dedicato alle auto più convenienti del 2014, il giudizio non può abbracciare solo il prezzo. Troppo semplice, poco efficace.

Devi cambiare auto? Perfetto, ma fermarsi al prezzo di listino non vuol dire fare per forza un acquisto intelligente. Non tutti i modelli di auto economiche hanno prestazioni e qualità sufficienti per tutte le condizioni di uso del veicolo. Quindi, nella nostra valutazione, abbiamo inserito parametri come consumi, qualità, durata, rivendibilità e perché no, anche lo stile. Se si fa un investimento, è giusto anche che ci piaccia in termini estetici!

RC AUTO: abbiamo ritenuto utile inserire una nota in merito al costo dell’RC Auto, indicando il migliore e peggior prezzo offerto dalle compagnie assicurative da noi confrontate. Per avere dei dati omogenei abbiamo utilizzato, per tutti i modelli, il profilo 3 del libretto rosso di QuattroRuote: uomo, 40 anni, patente da 22 anni, CU di assegnazione 1 da più di un anno e nessun sinistro nei 5 anni precedenti. La città di residenza ipotizzata è Milano.

Le auto più convenienti: benzina

Suzuki Celerio

auto conveniente

Iniziamo questa rassegna con una city car, un’auto perfetta per essere utilizzata come cavallo di battaglia durante gli spostamenti cittadini. La Suzuki Celerio svolge egregiamente il sul lavoro: le sue dimensioni sono minime, perfette per infilarsi in ogni anfratto e sconfiggere (o quantomeno limitare) la piaga del traffico. Al tempo stesso offre un abitacolo spazioso, un bagagliaio degno di questo nome e una guidabilità invidiabile. La Suzuki Celerio è una macchina leggera, facile da guidare e da spostare tra le auto in doppia fila. Il motore di 68 CV non brilla, ma dà il giusto e consuma poco: 17 km/l.

Prezzo: 8.990 €

RC Auto Suzuki Celerio – da 171,90 € con Direct Line a 377,00 € con Aviva

Dacia Duster

suv

Un SUV tra le auto più convenienti del 2015? Certo, perché il SUV non deve essere per forza uno sfizio: per molti è uno strumento indispensabile per percorrere strade diverse, per muoversi in tranquillità tra i sentieri di campagna e le arterie metropolitane. Ed ecco che il Dacia Duster conquista il trono di SUV più conveniente dell’anno. Il motivo? Spazio alla funzionalità. I tratti aggressivi dei diretti concorrenti sono stati messi da parte a favore della stabilità, della solidità e dell’affidabilità. La Dacia Duster della famiglia Renaut si presenta essenziale: gli interni sono minimi ma curati, i 110 CV fanno la differenza nel 4×2 o nel 4×4. I consumi? Circa 20 km/l in città e qualcosa in meno in campagna (15 km/l).

Prezzo: 11.900 €

RC Auto Dacia Duster – da 193,92 € con Direct Line a 450,00 € con Unipol

Hyundai i10

hyundai

Un’auto aggressiva nel design, ma conveniente nel prezzo. La parte anteriore della Hyundai ricorda grandi auto sportive, rimette in gioco la tua voglia di prestazioni, e ti incanta con interni curati in ogni dettaglio. Lo spazio c’è e ti permette di organizzare gli spostamenti senza grandi rinunce. Il motore di 66 cavalli riposta tutto alla giusta dimensione: è una city car, un’auto da utilizzare tutti i giorni ma anche per un fine settimana fuori porta. La Hyundai i10 offre un’ottima dotazione di serie e permette di scegliere tra diversi motori, fino a raggiungere gli 87 cavalli. I consumi? Una media di 21,3 km/l

Prezzo: 9.850 €

RC Auto Hyundai i10 – da 176,55 € con Direct Line a 384,00 € con Nuova MAA

Continua a leggere

1
2
3
4
Riccardo Esposito

Sono un webwriter freelance, aiuto le aziende e gli imprenditori a comunicare online. Mi occupo di nuove tecnologie, social media, scrittura online. Il mio motto? Il mio regno per un post.

Commenti Facebook

11 Commenti

  1. Avatar
    Aurelio Dossi febbraio 18, 2015

    trovo ottima la eposizione di 6sicuro.
    ritengo che la Dacia Duster si l’auto più conveniente sicura ed attualmente di gran successo!

    Rispondi
  2. Avatar
    Riccardo Esposito febbraio 18, 2015

    Ciao Aurelio, ti ringrazio per il tuo commento. Possiedi ancora oggi una Dacia o hai provato su strada anche altre auto elencate?

    Rispondi
  3. Avatar
    massimo febbraio 19, 2015

    Caro Aurelio dossi la dacia e sempre la dacia niente di speciale ma almeno se non avessero fatto la pubblicità vogliamo spendere di più. . Costa solo 11900 euro….quando poi non è neanche vero perché ci vogliono quasi 16.000 euro per portarsi a casa quel baraccone della dacia ….e poi i tuoi amici quando ti vedano….ah ah ah ah si fanno 4 risate hai preso la dacia quella da 11.900 euro e tu che gli rispondi??? Che hai pagato 16000 euro e hai fatto la figura del morto di fame?
    Allora prenditi con gli stessi soldi una tedesca usata e nessuno ti dirà niente e lascerai tutti i tuoi amici a bocca aperta !!!!!
    Capito????

    Rispondi
  4. Avatar
    PEPPE febbraio 19, 2015

    Caro Massimo io cambierei amici e mi terrei la dacia

    Rispondi
  5. Avatar
    Stefano Manna febbraio 19, 2015

    Buongiorno, ringrazio gli operatori di 6sicuro per la dettagliata selezione di auto “dell’anno” 2015. Ho un suggerimento in merito, io ho una famiglia composta da 6 persone, quindi vi chiedo: potreste ampliare il vostro eccellente studio anche a modelli omologati 7 posti? Grazie

    Rispondi
    • Avatar
      Salvatore Russo febbraio 19, 2015

      Ciao Stefano,
      messo in cantiere 😉

      Rispondi
  6. Avatar
    Stefano Manna febbraio 20, 2015

    Grazie
    🙂

    Rispondi
  7. Avatar
    sebastiano febbraio 20, 2015

    caro massimo, ho da un anno un dacia duster a gpl modello con tutti gli optional disponibili (compreso navigatore) e ne sono contentissimo. Gli amici quando l’hanno vista, altro che risate, mi hanno fatto i complimenti! sia per la linea che per il prezzo (meno di 16.000 euro) e anche per il consumo. ma lo sai che nei distributori di benzina associati all’ipercoop il gpl costa 0,54 euro ? Dimenticavo: 2 amici hanno comprato anche loro un duster

    Rispondi
  8. Avatar
    Elisabetta luglio 19, 2015

    Dunque sono entrata in una concessionaria oggi x vedere la sandero dacia, bellissima….x poi uscire (ancora in trattative) con un opel corsa usata del 2014 praticamente nuova….ma non ha le marce solo questo mi frena comperarla…voi che ne pensate delle auto senza marce? Cosa mi consigliate? La dacia nuova o l’opel corsa usata ma con pochissimi km …grazie in anticipo….dovrei decidere….ed è difficile….

    Rispondi
    • Avatar
      Riccardo Esposito luglio 23, 2015

      Ciao Elisabetta,

      Cambio manuale o automatico, l’eterno dilemma. Tutto dipende da cosa cerchi: auto semplice da usare che non dia troppi problemi? Vai con il cambio automatico? Preferisci decidere di persona la marcia migliore, e magari ottimizzare la marcia in base al tuo stile? Cambio manuale.

      Ecco un articolo che ti darà ulteriori spiegazioni http://www.6sicuro.it/confronta-e-risparmia/cambio-automatico

      Rispondi
  9. Avatar
    irlanda ottobre 15, 2015

    Salve. Sono interessata ad una i20 confort e mi hanno fatto una buonissima offerta.. Partendo da 17.000 75 cv sono scesi a 13.000. Secondo te è realmente un’auto che vale la pena acquistare (in effetti a queste condizioni…) per una ragazza? Grazie mille

    Rispondi

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*