Assicurazione infortuni: perché è importante farne una

Gli incidenti domestici coinvolgono ogni anno milioni di italiani. Sottoscrivere un’assicurazione infortuni è un’ottima soluzione per contenere i danni, specie per gli anziani.

assicurazione infortuni

Ogni anno l’ISTAT svolge un’indagine per rilevare quanti sono gli incidenti domestici avvenuti in Italia. I numeri sono piuttosto allarmanti: gli italiani che subiscono almeno un incidente domestico sono tra i 3 e i 4.000.000.

Le categorie più a rischio sono gli anziani, le casalinghe e i bambini. A essere maggiormente a rischio sono però gli ultrasessantacinquenni, protagonisti spesso di cadute e scivolate e vittime di fratture, ferite e ustioni. Per proteggere queste categorie deboli, oltre alla prevenzione, una buona assicurazione infortuni può essere d’aiuto.

Infortuni e incidenti domestici: i casi più frequenti

Le cadute sono la causa più comune di infortunio, con una percentuale che supera il 50% dei casi. Un pavimento bagnato, un passo incerto, una superficie irregolare o un’improvvisa perdita dell’equilibrio possono costare caro. Nei casi più fortunati ci si limita a dolore e lividi che passano in pochi giorni ma più spesso negli anziani una caduta porta a fratture che richiedono un lungo periodo di riposo, una ripresa altrettanto lunga e il bisogno di assistenza. Nei casi più gravi, le cadute possono causare la morte o un’invalidità permanente.

Anche le ferite e le ustioni sono piuttosto frequenti. Ancora una volta, sono soprattutto gli anziani a esserne vittime: a causa della vista indebolita e dei riflessi rallentati, superfici taglienti o troppo calde possono rappresentare un grave pericolo per la salute e la sicurezza. Preparare un pasto caldo o sedersi a tavola, anziché azioni quotidiane, con l’avanzare dell’età diventano un concentrato di rischi.

Gli infortuni in casa fanno più vittime della strada

Spesso si sottovalutano i pericoli che possono derivare dagli infortuni in casa. Eppure i dati ci dicono che gli incidenti domestici fanno più vittime della strada. Secondo l’Istituto Superiore di Sanità, gli incidenti domestici rappresentano la quarta causa di morte, dopo le malattie cardiovascolari, il cancro e le malattie respiratorie.

In Europa gli incidenti domestici fanno una vittima ogni due minuti e gli anziani che muoiono per le conseguenze di infortuni e cadute sono 100.000 ogni anno. Quando non hanno conseguenze così gravi, gli infortuni richiedono spesso il ricovero in ospedale o il ricorso alle cure mediche. Il costo per la collettività è altissimo.

Se si considera il progressivo invecchiamento della popolazione, è chiaro come quello degli infortuni domestici è un tema che diventerà sempre più importante negli anni a venire. Un tema sul quale bisogna essere adeguatamente informati e preparati. Conoscere le cause degli infortuni è il punto da cui partire per prevenirli e minimizzare i rischi.

serenetà

Assicurazione infortuni: perché è importante farne unaAssicurazione infortuni: perché è importante farne una http://bit.ly/2CzReR3 via @6sicuro

Prevenire gli infortuni in casa

La principale causa di infortunio domestico come abbiamo visto sono le cadute. Pavimenti e scale rappresentano un pericolo man mano che l’età avanza, ma anche inciampare su un tappeto può provocare seri problemi. Spesso è il bagno la stanza che nasconde i maggiori pericoli: un’innocua vasca da bagno o lo stesso piatto doccia possono rappresentare un ostacolo e causare dolorose e pericolose cadute.

La cucina non è meno pericolosa: l’uso dei coltelli, dei fornelli e di altri elettrodomestici può causare ferite e ustioni anche gravi.

La prevenzione è fondamentale per ridurre il numero di incidenti. Passare in rassegna l’ambiente domestico e individuare i punti più a rischio è la prima cosa da fare. Dopo aver chiarito quali sono i pericoli si può ragionare su come eliminare per quanto possibile le fonti di rischio oppure adottare degli accorgimenti per limitare la pericolosità degli ambienti domestici.

Alcune delle raccomandazioni utili per ridurre il rischio di incidenti domestici suggeriscono di:

  • Eliminare i tappeti o sostituirli con protezioni antiscivolo che ne assicurino la stabilità a terra;
  • Evitare i pavimenti bagnati o scivolosi (non usare la cera e non lucidarli con prodotti simili);
  • Usare sempre calzature adeguate, che garantiscono una camminata sicura e stabile;
  • In bagno, oltre a usare tappeti antiscivolo, applicare alle pareti delle maniglie anticaduta;
  • Se possibile, sostituire la vasca con un piatto doccia a filo pavimento oppure con una vasca con un’apertura laterale;
  • Sulle scale, assicurarsi che non ci siano dislivelli e installare un corrimano che faciliti la salita e la discesa dei gradini;
  • Assicurarsi che l’illuminazione sia adeguata in tutti gli ambienti di casa, compresi terrazze, giardini e cantine, e che gli interruttori siano a portata di mano e facili da individuare;
  • Mettere in casa delle luci di sicurezza da usare di notte. Queste luci sono particolarmente utili per gli anziani che sono abituati ad alzarsi di notte, per andare in bagno o in cucina. Avere una fonte di luce sempre funzionante in bagno, in corridoio o in cucina può essere d’aiuto per evitare di inciampare.

Sottoscrivere un’assicurazione sugli infortuni per una maggiore protezione

Prevenire gli incidenti domestici e gli infortuni è essenziale ma non sempre è sufficiente per evitare conseguenze spiacevoli. Sottoscrivere un’assicurazione sugli infortuni può essere la soluzione per avere una protezione maggiore e più completa.

Un’assicurazione sugli infortuni offre protezione in presenza di eventi dovuti a una causa fortuita esterna e violenta che produca lesioni fisiche oggettivamente constatabili. Le coperture assicurative disponibili sono varie e coprono le più svariate esigenze.

Le assicurazioni sugli infortuni pensate appositamente per gli anziani offrono una copertura mirata per gli incidenti più frequenti che coinvolgono gli over 65. Quando gli incidenti, domestici e non, causano, ad esempio, fratture, ustioni, ferite o lussazioni, un’assicurazione sugli infortuni offre un indennizzo che può essere usato per coprire le eventuali spese sanitarie o di assistenza.

Valuta le tue esigenze e i fattori di rischio ai quali sei esposto personalmente o che riguardano una tua persona cara. In questo modo puoi trovare la copertura assicurativa più adeguata alla tua condizione.

serenetà

Luana Galanti

Ho una laurea specialistica in Consulenza e direzione aziendale e, da sempre, un legame indissolubile con le parole scritte. Le mie due anime – quella creativa e quella pragmatica – si confondono nel mio lavoro di web writer e business writer freelance.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*