EV, gas, benzina: app che aiutano a risparmiare

EV, gas, benzina: app che aiutano a risparmiare

Le vendite dei veicoli EV stanno crescendo – in particolare in America e Giappone – e con esse anche le colonnine che permettono di ricaricare il veicolo.

Mentre da noi le cose procedono molto a rilento, nel Regno Unito i cittadini potranno usufruire dei contribuiti governativi per installare un punto di ricarica domestico per i veicoli elettrici.Oltre alle mille sterline di contributo, si ottiene la possibilità di ricaricare gratuitamente presso le colonnine pubbliche presenti sul territorio inglese.

Ford punta molto su questa tipologia di veicoli tanto da stringere un accordo con PlugShare per creare un’app dedicata ai propri automobilisti. Applicazione semplice, che dia la possibilità di trovare la colonnina di ricarica più vicina e di pianificare gli stop necessari durante un viaggio. I device vengono in aiuto anche ai temerari automobilisti italiani di veicoli EV.

Sul nostro territorio sono 422 i punti di ricarica per i veicoli EV, monitorati da ColonnineElettriche.it, che dovrebbero diventare più di 1000 entro l’anno grazie all’intervento di Enel Distribuzione-Hera. Il colosso dell’elettricità scende in campo multimediale con Enel Drive che, oltre a fornire indicazioni sul più vicino punto di ricarica, permette di calcolare l’autonomia della propria batteria e comunicare se l’impianto è libero o occupato da un’altra vettura.

Sarà la crisi o il caro-carburate, ma le auto che si vedono di più in questo periodo sono alimentate a gas GPL o metano.

Visto che il 2012 si è chiuso con un +13% di immatricolazioni per i veicoli alimentati a gas e il +50%  di crescita per la riconversione dei veicoli tradizionali, il 2013 si prospetta positivo. Anche per questo tipo di veicolo, meno rispetto a quelli EV, è fondamentale conoscere la localizzazione dei distributori.

Sugli store di app del genere ce ne sono a decine, ma l’ultima nata è stata implementata del gruppo che detiene il 75% della quota del settore dei componenti per auto gas/metano in Italia e del 30% del mondo. Un’app create da chi il settore auto alimentate a gas/metano l’ha “costruito”: Landi Renzo vi dirà i distributori più vicini sfruttando il segnale Gps, vi porterà fino a destinazione e potrete consultare orari di apertura e prezzi di ogni singolo punto ricarica.

Per gli automobilisti classici, quelli della benzina/diesel, le app disponibili per i device sono tantissime. Costantemente aggiornata dalla community, permette di conoscere i prezzi dei carburanti e la geolocalizzazioni dell’impianto. In pochi clic potrete fare il pieno alla vostra auto senza spendere un capitale.

Francesco Del Franco

Social media specialist, community manager, consumatore di cultura audio-video-testuale. Vede la comunicazione in ogni prodotto, parola, gesto e gli piace osservare e scrivere di quelle accezioni sempre un po’ nascoste.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*