Polizza auto online: la mia esperienza

polizza auto online

Dell’assicurazione auto io non ho mai capito un tubo. Dico la verità e non me ne vergogno… anzi un po’ sì, dai. Ho quasi trent’anni e non so nemmeno il modello preciso della mia auto.

Pago l’assicurazione auto alla fine dell’anno e ogni anno mi maledico per il costo alto e il mio non voler trovare una soluzione più adatta alle mie esigenze.Prima, quando lavoravo fuori casa ogni giorno, prendevo l’auto almeno tre/quattro giorni su sette. Ora viaggio di più, ma più che altro in treno o in aereo, in auto poco. Mi sono chiesta più e più volte perché continuo a tenere la macchina, spesso ferma, spesso in stazione o parcheggiata in attesa di qualche ritorno in aereo.

Le faccio fare troppo pochi km all’anno. È vero che quando mi serve è sempre lì, ma non nego di aver pensato più e più volte a venderla risparmiandomi l’assicurazione almeno. Della benzina non parlo, tanto usandola poco, con 30€ ci faccio anche un mese, anche se sono fisso in riserva!

Ho pensato di darla via e di usare, in caso di necessità, il car pooling o il car sharing, insomma cose così, cose di noi giovani… ma Rimini pur essendo una grande città non è attrezzata al meglio ancora per questo e la praticità non è il massimo, anche se il risparmio lo sarebbe.

Con 6sicuro ho avuto la possibilità di dare un’occhiata alle assicurazioni auto e di confrontarle con la mia. Ecco, una tragedia. Attualmente pago circa 900€ l’anno e la uso pochissimo. Mi piacerebbe risparmiare un po’ e decidi quindi di spulciare nel comparatore di polizze online.

Devo dire la verità: all’inizio ho avuto qualche difficoltà. So guidare bene, ma non sono una patita della guida, non so nulla della mia auto e mi rendo conto che questo non mi fa troppo onore. Con un po’ di pazienza però e seguendo le facili istruzioni del comparatore online ho trovato qualcosa di interessante.

Il comparatore è semplice da usare, ti fa tornare indietro quante volte vuoi, soprattutto per chi come me non sa quello che scrive dato che non mi ricordavo la targa dell’auto ne sapevo il modello preciso. La macchina non è intestata a me e ho dovuto mettere anche tutti i dati dell’intestatario, il che mi ha occupato circa 10 minuti, non di più, giuro. Era più la paura del “burocratese” che l’effettivo spavento.

Alla fine dei dati, dopo aver compilato 3 pagine di roba ho sopporto che l’assicurazione più adatta a me viene 694€ l’anno con l’assicurazione di Quixa contro i 900€ e passa che pago attualmente. Dico io, sapete quanti viaggi in treno faccio con 206€ risparmiati? Faccio 3 volte Rimini – Roma andata e ritorno con i biglietti presi in anticipo… e mica male!

Ah, se non siete sicuri di cambiare e acquistare subito la nuova assicurazione con il comparatore, 6sicuro vi manda anche una mail riepilogativa con i dati per accedere all’area riservata e andare a rivedere le offerte!

Federica Piersimoni

Blogger dal 2008 Federica scrive di viaggi e si occupa della comunicazione e dei social media come consulente per attività turistiche. I suoi due blog parlano di viaggi ma anche di tutto quello che le passa per la testa in ordine sparso.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*