Hai bevuto troppo? Una App calcola il tasso alcolico

App Tasso Alcolico

Tasso Alcolico

Sembra incredibile, ma l’Italia registra uno dei consumi pro-capite di alcolici tra i più bassi d’Europa (nel 2010 6,1 L/pro-capite, fonte: Istituto Superiore di Sanità/ OMS ) e ha anche una frequenza del binge-drinking – il cosiddetto sballo del sabato sera – inferiore rispetto agli altri paesi (fonte: OMS).

L’italiano beve, non si discute, ma è più attento che negli altri paesi europei del nord in cui è tradizione finire la settimana tramortiti dagli alcolici. Proprio questa attenzione da parte della maggioranza degli italiani ci porta ad essere meno attenti alla guida degli automezzi. Non essendo completamente devastati ma solamente più “allegri” in cui si ritiene di potercela fare benissimo a guidare non facendo i conti con l’oste, ehm pardon, con con la Polizia stradale.

Capita infatti che durante le frequenti retate della forza pubblica fuori dalle discoteche o ai caselli verifichino il tasso alcolemico e possiamo rischiare molto, con pene che vanno dal ritiro della patente e il sequestro dell’automezzo.

L’applicazione mobile

Venendo incontro all’esigenza di preservare l’incolumità e le tasche degli utenti automobilisti, Federvini (Federazione italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini) ha ideato, con la collaborazione della fondazione Umberto Veronesi e 3 Italia, il “Drink Test”: si tratta di un’applicazione per iPhone, smartphone Android e WindowsPhone, disponibile gratuitamente sui rispettivi store (App Store, Google Play e Windows App Store), che permette di calcolare in tempo reale il tasso alcolemico incrociando i dati di ciò che si è bevuto con peso, altezza e sesso. Se il tasso è troppo alto, consiglia di non mettersi alla guida e offre un link per chiamare i taxi della città in cui ci si trova.

L’applicazione non può ovviamente sostituire un etilometro, ma fornisce un indicazione in base al tipo di drink, al peso e al sesso di chi inserisce i dati un indicazione sull’opportunità o meno di mettersi alla guida.

Per promuoverlo è partita qualche giorno fa la campagna video promozionale sul consumo responsabile delle bevande alcoliche sull’outdoor tv di Class Telesia nelle metropolitane e negli aeroporti di Milano e Roma, dopo un prequel di una settimana sulla tv della Metropolitana di Milano.

<< TWITTALO>>
Hai bevuto troppo? Una App calcola il tasso alcolico http://bit.ly/1842WzY via @6sicuro

A chi serve, dove scaricarla e serve davvero?

Gli utilizzatori tipici sono i giovani che frequentano locali notturni e discoteche e chi ha qualche dubbio sulla quantità di alcolici consumati nella serata.
A questo punto mi viene da pensare che un ragazzo, dopo aver bevuto abbondantemente, difficilmente riuscirà a centrare i pulsanti dello smartphone e comprenderne i risultati. Sempre che si ricordi di averne uno.

I link per scaricare l’app “Drink Test” li trovate sul sito ufficiale www.drinktest.it.

Riccardo Scandellari

Informatico, giornalista e consulente marketing per i nuovi media. Si occupa di progetti di Web Marketing per NetPropaganda s.r.l.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*