Disdetta Mediaset Premium: come recedere dal tuo abbonamento

Vuoi procedere con la disdetta Mediaset premium? Ecco una guida che ti descrive passo per passo la procedura, i tempi ed i costi di questa operazione.

disdetta mediaset premium

Mediaset Premium è presente sul mercato della televisione pay per view dal 2005. Con un’offerta articolata e sempre aggiornata, si è presto affermata come un punto di riferimento per gli appassionati di sport, cinema e serie televisive. A seconda dei tuoi gusti e delle tue preferenze di visione, puoi sottoscrivere un abbonamento annuale, un’offerta ricaricabile o scegliere di guardare i programmi Mediaset Premium direttamente online.

Ecco quali sono le offerte proposte e le modalità di abbonamento. E, se decidi di interrompere il contratto, la procedura da seguire per formalizzare la disdetta.

Mediaset Premium: abbonamenti

Gli abbonamenti Mediaset Premium e le promozioni disponibili per i nuovi abbonati e i vecchi clienti sono tutte disponibili sul portale Mediaset Premium. L’abbonamento ti permette di vedere le serie TV, la Champions League, lo sport e tanto altro ancora. Quali sono gli abbonamenti e le offerte corso?

  • Cinema & Serie TV + Serie A & Sport (in abbonamento, offerta valida fino al 27/09/2017): questo abbonamento comprende i pacchetti Cinema, Serie TV, Serie A e Sport con Play on Demand. Il costo di attivazione è di 39 euro e ha un costo – per i primi 6 mesi – di 19,90 euro/mese e successivamente di 29 euro.
    Il contratto, dedicato ad i nuovi abbonati, prevede una durata di 12 mesi (dalla data di attivazione) e rinnovo tacito salvo eventuale disdetta. Le opzioni incluse nell’abbonamento sono Infinity, servizio HD, Play on Demand. Le opzioni sottoscrivibili sono Cartoon Network (2 euro al mese) e Servizio Premium Play Mobilità (3 euro al mese).
  • Cinema & Serie TV + Serie A & Sport + Uefa Champions League 2017-2018 (in abbonamento, offerta valida fino al 27/09/2017): questo abbonamento comprende i pacchetti Cinema, Serie TV, Serie A e Sport, Uefa Champions League 2017-2018 con Play on Demand. Il costo di attivazione è di 39 euro e ha un costo – per i primi 6 mesi – di 19,90 euro/mese e successivamente di 36 euro.
    Il contratto, dedicato ad i nuovi abbonati, prevede una durata di 12 mesi (dalla data di attivazione) e rinnovo tacito salvo eventuale disdetta. Le opzioni incluse nell’abbonamento sono Infinity, servizio HD, Play on Demand. Le opzioni sottoscrivibili sono Cartoon Network (2 euro al mese) e Servizio Premium Play Mobilità (3 euro al mese).
  • Cinema & Serie TV (in abbonamento, offerta valida fino al 27/09/2017): questo abbonamento comprende i pacchetti Cinema e Serie TV con Play on Demand. Il costo di attivazione è di 39 euro e ha un costo – per i primi 6 mesi – di 10 euro/mese e successivamente di 20 euro.
    Il contratto, dedicato ad i nuovi abbonati, prevede una durata di 12 mesi (dalla data di attivazione) e rinnovo tacito salvo eventuale disdetta. Le opzioni incluse nell’abbonamento sono Infinity, servizio HD, Play on Demand. Le opzioni sottoscrivibili sono Cartoon Network (2 euro al mese) e Servizio Premium Play Mobilità (3 euro al mese).

Mediaset Premium: offerte prepagate e ricaricabili

In alternativa all’abbonamento annuale, Mediaset Premium propone diverse offerte prepagate, per vedere gli stessi programmi senza doversi impegnare in un abbonamento di lunga durata. Puoi scegliere tra diverse soluzioni:

  • Cinema e Serie TV + Serie A & Sport: il pacchetto che ti assicura 30 giorni di visione costa 39 euro, per avere 12 mesi di visione il prezzo è di 349 euro;
  • Cinema e Serie TV: il pacchetto che ti assicura 30 giorni di visione costa 26 euro, per avere 12 mesi di visione il prezzo è di 229 euro;
  • Cinema e Serie TV + Serie A & Sport + Uefa Champions League: il pacchetto special edition valido fino al 30/06/2018 costa 339 euro;
  • Uefa Champions League: l’abbonamento valido fino al 26/05/2018 costa 149 euro;
  • Pass Serie TV: un pacchetto pensato per gli amanti delle serie TV, anche in HD e in lingua originale. Puoi attivare il pacchetto per 30 giorni a un costo di 6,90 euro o di 59 euro per 12 mesi.

Tutti i pacchetti ricaricabili includono gratis i servizi HD e Premium Play, grazie al quale puoi accedere al catalogo on demand di Mediaset Premium.

Mediaset Premium: i pacchetti Premium Online

L’offerta più recente e innovativa di Mediaset Premium è Premium Online. Attivando uno dei pacchetti previsti puoi guardare i canali della pay per view direttamente online, senza aver bisogno di una TV. Come per le offerte in abbonamento e per ricaricabili, Mediaset Premium ti mette a disposizione diversi pacchetti:

  • Serie TV a un costo mensile di 7 euro;
  • Cinema a un costo mensile di 10 euro;
  • Serie TV + Cinema a un costo mensile di 10 euro;
  • Serie TV + Cinema + Serie A & Sport a un costo mensile di 19,90 euro;
  • Serie TV + Cinema + Serie A & Sport + Uefa Champions League a un costo mensile di 19,90 euro;
Disdetta Mediaset Premium: come recedere dal tuo abbonamentoDisdetta Mediaset Premium: come recedere dal tuo abbonamento http://bit.ly/1Y6V1LQ via @6sicuro

Disdetta Mediaset Premium

Che fare se dopo aver sottoscritto uno dei pacchetti in abbonamento decidessi di voler interrompere anticipatamente il contratto? Se per qualsiasi motivo volessi recedere dal contratto è sufficiente seguire la procedura per la disdetta dell’abbonamento a Mediaset Premium.

Le modalità con cui recedere dal contratto sono diverse a seconda che ti trovi alla scadenza dell’abbonamento, prima della scadenza o entro i primi 14 giorni dalla sottoscrizione del contratto. Trovi i documenti da inviare a Mediaset Premium nella sezione modulistica del sito internet.

Disdetta Mediaset Premium alla scadenza dell’abbonamento

Se hai firmato un contratto per abbonarti a Mediaset Premium e decidi di scindere lo stesso prima dei 14 giorni lavorativi, puoi avvalerti della clausola del diritto di recesso (fa parte dei diritti dei consumatori) e sciogliere il contratto a meno che tu non l’abbia firmato all’interno degli uffici commerciali dell’azienda.

Nei primi 14 giorni contrattuali, infatti, alla disdetta Mediaset Premium può essere applicato il diritto di ripensamento. In questo caso specifico non ci sono penali da pagare all’azienda oppure spiegazioni di sorta sul motivo della scissione del contratto.

Per disdire l’abbonamento a Mediaset Premium basta inviare una raccomandata A/R all’indirizzo RTI S.p.A. – Casella Postale 101, 20900 Monza (MB). Naturalmente, quando si procede con la disdetta, bisogna poi restituire smart card e tutti i dispositivi tecnologici che hai ricevuto in comodato d’uso o a noleggio all’atto della sottoscrizione del contratto.

Se vuoi procedere con la disdetta Mediaset Premium puoi fare richiesta della disdetta del contratto da inviare almeno 30 giorni prima della data di scadenza dell’abbonamento. Puoi dare uno sguardo alla pagina dedicata sul sito di Mediaset Premium agli abbonati prepagati.

Se l’abbonamento che hai sottoscritto con Mediaset Premium è annuale, rassegnati: c’è una piccola penale da pagare per i costi di disattivazione di 8,34 euro. Questa piccola cifra non è rimborsabile, così come non lo sono gli eventuali importi già versati all’azienda.

Disdetta Mediaset Premium prima della scadenza dell’abbonamento

Se hai intenzione di procedere con la disdetta premium prima della scadenza dell’abbonamento, allora devi seguire queste pratiche istruzioni per procedere con la richiesta.

Prima di sciogliere definitivamente il contratto con Mediaset Premium bisogna procedere con una richiesta scritta con raccomandata A/R all’indirizzo Mediaset premium S.p.A. – casella postale 101, 20900 Monza (MB). Una volta presentata questa richiesta scritta – ovviamente firmata – bisogna aspettare il ritorno della missiva.

Una volta accertato lo scioglimento del contratto con mediaset premium bisogna aspettarsi dei costi: l’azienda, infatti, ha diritto a richiedere il pagamento della quota di abbonamento prevista dal contratto e può addebitarti i costi del servizio fino a ben 30 giorni successivi alla data della ricezione della richiesta scritta di disdetta mediaset premium.

Mediaset ha diritto ad addebitarti il costo di eventuali sconti di cui hai goduto all’atto della sottoscrizione del contratto.

Disdetta Mediaset Premium Online

Se hai sottoscritto anche l’abbonamento Mediaset Premium Online per la visione on demand direttamente sul tuo telefonino, tablet o computer fare la disdetta non è complicato. La prassi per la disdetta Mediaset Premium, infatti, è la stessa degli altri prodotti Mediaset.

La disdetta può essere effettuata sia prima dello scadere dell’anno di contratto (con le modalità sopra descritte), sia dopo i 12 mesi previsti con una rescissione annunciata da una raccomandata A/R. Non dimenticare, inoltre, che hai la facoltà di utilizzare il diritto di ripensamento per disdire il contratto Mediaset Premium Online.

Entro 14 giorni lavorativi dalla sottoscrizione del contratto, puoi decidere di rescindere lo stesso senza pagare penali. Ovviamente devi restituire – qualora fossero stati previsti dal contratto – dispositivi a noleggio o in comodato d’uso.

Ora sai proprio tutto su come fare una disdetta Mediaset Premium.

Francesca Cora Sollo

Realizzo strategie digitali per raccontare la storia della tua azienda. Mi occupo di Social Media, Copywriting e Blogging. Creativa, vulcanica e colorata il mio posto nel mondo è il web e la filosofia è la comunicazione morbida.

Commenti Facebook

10 Commenti

  1. Avatar
    Pietro Quercia settembre 19, 2015

    Non credevo fosse così difficile attivare la smart cam, ci sto provando da cinque giorni sia tramite internet che al 199309309 e il numero verde. Complimenti! veramente un ottimo servizio.
    Ma sono ancora in tempo per disdire prima ancora di cominciare.

    Rispondi
    • Avatar
      Francesca Cora Sollo settembre 07, 2017

      Ciao Pietro, hai provato a contattare il servizio clienti di Mediaset? Sicuramente ti daranno una mano!
      Se proprio sei convinto di disdire il servizio Mediaset Premium, questo articolo allora ti sarà sicuramente di aiuto.

      Francesca

      Rispondi
  2. Avatar
    ERIO FRANCO ERRANI ottobre 03, 2015

    Un servizio che per attivarlo bisogna chiamare un nr. a pagamento è da scartare a priori.
    Non poter disdire quando si vuole e doverlo fare 30gg prima con lettera racc. AR è da medioevo, quindi da scartare.
    Un VERO servizio all’utente degno di tal nome dovrebbe consentire di poterlo attivare, sospendere, modificare, disdire tramite una comunicazione internet dopo essersi registrati al sito senza termini temporali.
    Solo il pensiero di dover leggere 2/3 pagine di condizioni sempre a sfavore dell’utente fa passare la voglia a chiunque.
    Inoltre, a chi piace lo sport, è una vera sofferenza dover ascoltare i vari commentatori che parlano per ore per non dire nulla se non delle banalità.
    Quindi le proposte di SKY e MEDIASET e chiunque altro – a mio modesto parere – non possono essere prese in considerazione.

    Rispondi
    • Avatar
      Francesca Cora Sollo settembre 07, 2017

      Ciao Pietro, grazie del tuo commento.

      Lungi da me voler confermare la “bellezza” della nostra burocrazia ma tutto quello che viene fatto è per tutelare sempre sia il consumatore finale che l’azienda. Bisognerebbe capire da dove nasce la necessità di queste procedure che non sono decise in autonomia dalle singole aziende ma rispettano normative italiane ed europee.

      Se questo servizio non fa per te, ce ne sarà sicuramente qualcuno che lo sarà! Ti auguro di trovarlo presto 😉

      Francesca

      Rispondi
  3. Avatar
    Christian Cesasri febbraio 27, 2016

    Io ho deciso di recedere l’abbonamento dopo otto anni che ero un fruitore del servizio. Questo perché lo trovo notevolmente peggiorato.
    Pochissimi film, sempre quelli e vecchi stravecchi. Quelli minimamente recenti, sono a pagamento (o a noleggio o con Infiniti).
    Trovo assurdo pagare per ogni film (4 euro) quando già tiro fuori 39 al mese più 4 di Decoder. Questi stanno fuori!!
    Basta ho dato taglio. Servizio pessimo e costoso.

    Rispondi
    • Avatar
      Francesca Cora Sollo settembre 07, 2017

      Ciao Christian, mi dispiace leggere la tua delusione.

      Ogni servizio è calibrato sulle esigenze del cliente che lo sceglie: vedrai che troverai quello adatto alle tue necessità 🙂

      Francesca

      Rispondi
  4. Avatar
    antonio baldo gennaio 02, 2017

    disdetto abbonamento con raccomandata con ric. ritorno 60 giorni prima della scadenza del 30 -11 16 restituito decoder tramite posta con tessera e accessori nei termini previsti ,scopro che secondo loro la disdetta è valida solo x la disdetta del noleggio . ho mandato un altra r. con r.ritorno con la parola magica richiesta disdetta decreto BERSANI . oggi 02 -01 2017 ho ricevuto richiesta addebito dicembre 2016 di 37 € non da me pagati sempre x credito insufficiente .

    Rispondi
    • Avatar
      Francesca Cora Sollo settembre 07, 2017

      Ciao Antonio, grazie del tuo commento ma non è chiara la tua domanda.

      Grazie per aver condiviso la tua esperienza con noi!

      Francesca

      Rispondi
  5. Avatar
    cesare settembre 03, 2017

    Assurdo che nel 2017 (con mail, PEC ecc…) si debba ricorrere alle raccomandate!! Tempo e soldi persi… Forse per dissuadere il recesso?

    Rispondi
    • Avatar
      Francesca Cora Sollo settembre 07, 2017

      Ciao Cesare, grazie per aver condiviso con noi la tua opinione.

      Credo, però, che qui il problema che tu evidenzi non sia legato al servizio Mediaset Premium ma al set di leggi nazionali ed europee che stabiliscono determinate procedure.

      Francesca

      Rispondi

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*