6sicuro.it sponsor ufficiale del primo Blogger Kart Day

Prendete alcuni tra i top blogger italiani e metteteli su una pista di go kart. Una miscela esplosiva che promette scintille, sfide accanite all’ultima derapata e tanto divertimento. Ma non solo: anche un’occasione per stare assieme, salutare il 2012 e dimostrare ancora una volta che la comunicazione online può essere una cosa tremendamente seria e importante. Anche quando si tratta di gareggiare tra amici.

Il primo Blogger Kart Day si preannuncia già come uno degli eventi “social” dell’anno. In programma il prossimo 12 dicembre presso l’area Topfuel Racing di Vignate (Milano), nasce come evento spontaneo pensato da un gruppo di blogger alla ricerca di un momento da trascorrere in compagnia, divertendosi e testando la propria abilità al volante di un go kart. L’obiettivo è mettersi in gioco in un duello senza esclusione di colpi, ma anche dissacrare i luoghi comuni di certa “narrativa sportiva”.
L’idea del Blogger Kart Day è cresciuta in pochissimo tempo, raccogliendo adesioni e tanto entusiasmo. Tra i primi c’è 6sicuro.it, che ha dato piena disponibilità e supporto alla gara motoristica più spassosa dell’anno, diventandone sponsor ufficiale.

Da tempo attivo in Rete – e pienamente consapevole dell’importanza della comunicazione online – 6sicuro ha deciso così di tenere a battesimo un evento che coinvolgerà i principali protagonisti della conversazione digitale in Italia. Inoltre, si è attivato per far del Blogger Kart Day un format in grado di coinvolgere anche il pubblico da casa. Chi non potrà assistere di persona all’evento, infatti, sarà chiamato a seguire, sul Web e sui social network, la cronaca del Blogger Kart Day e potrà interagire con i partecipanti, tifare e fare pronostici.
Chi si aggiudicherà la gara? Chi registrerà il giro più veloce in pista? Chi sarà il beniamino (o la beniamina) del pubblico da casa?

Domande frivole, obietterà qualcuno, ma pur sempre importanti, in un momento in cui è decisivo “saper fare Rete”, nel Web come nel mondo reale. Non aspettatevi quindi un evento serioso, da gotha della blogosfera. Piuttosto, un momento che guarda più al divertimento puro che allo sport in senso stretto. Un’occasione simpatica per offrire qualcosa di spassoso e irriverente ai propri amici e lettori.

Piero Babudro

Giornalista pubblicista, consulente, social media strategist, community manager, docente. Scrive di nuove tecnologie e comunicazione di massa, studiando da vicino i cambiamenti sociali e di consumo introdotti dai media interattivi.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*