Energia elettrica: 3 errori da evitare se vuoi risparmiare

Energia elettrica: evitando alcuni comportamenti sbagliati puoi risparmiare sulla bolletta. Vediamo 3 errori comuni da evitare (più un consiglio).

energia elettrica

Sono molti i comportamenti sbagliati che fanno lievitare i consumi di energia elettrica. Tra questi, 3 sono molto diffusi e grossolani. Vediamoli e cerchiamo di evitarli.

Errore numero 1: abuso degli elettrodomestici

Stai utilizzando in modo corretto gli elettrodomestici? Forse sai che lavatrice e lavastoviglie consumano molta energia elettrica, quindi è il caso di utilizzarle con consapevolezza. Ricordati di accenderle solo quando hanno raggiunto il pieno carico.

Spendi qualche attimo in più per caricare in modo corretto la lavastoviglie: il lavaggio sarà più efficace e il risultato sarà migliore.  Per quanto riguarda la lavatrice, se hai la necessità di lavare pochi panni, usa il programma “mezzo carico”.  In generale, se hai sottoscritto un contratto a tariffa bioraria, ricordati di lavare le stoviglie e di fare il bucato nelle fasce orarie più vantaggiose.

Attenzione anche al condizionatore! Lo so che il caldo di questi mesi è opprimente, ma non è necessario far lavorare al massimo il climatizzatore, spesso è sufficiente deumidificare le stanze e impostare l’apparecchio a 5-8 gradi in meno rispetto alla temperatura esterna.

Energia elettrica: 3 errori da evitare se vuoi risparmiareEnergia elettrica: 3 errori da evitare se vuoi risparmiare http://bit.ly/2vkMcZp via @6sicuro

Errore numero 2: non comunicare i consumi reali

Se non comunichi al fornitore i dati sui tuoi consumi, questo dovrà stimarli. E le stime potranno superare l’effettivo consumo di energia.

Se il tuo contatore luce è teleletto, non preoccuparti: la lettera avverrà in modo automatico. Ma se il tuo contatore non è teleletto, ricordati di effettuare l’autolettura e di comunicare i valori al tuo fornitore.

Ci sono diversi modi per inviare i dati: sms, mail, sito web ecc.. Verifica quelli che il tuo operatore mette a disposizione e procedi.

Errore numero 3: non controllare con attenzione la bolletta

Controlli sempre il dettaglio dei consumi registrati quando ti arriva la bolletta della corrente elettrica?

Sia il modello cartaceo, che il corrispettivo via e-mail della fattura dell’energia elettrica, contengono molte informazioni importanti. Ad esempio puoi capire in quali fasce di consumo hai utilizzato più energia e regolare i tuoi comportamenti per sfottere i vantaggi delle tariffe biorarie.

In ogni caso controlla bene se i dati in bolletta corrispondono alle tue abitudini di utilizzo. In caso contrario, contatta il fornitore e chiedi chiarimenti.

Ricordati di risparmiare sull’energia elettrica

Le spese sono sempre numerose e le utenze domestiche impegnano il portafogli lungo tutto l’anno. La prima mossa da fare per risparmiare denaro è evitare di pagare più del necessario.

Perciò è sempre meglio partire con il piede giusto scegliendo le migliori tariffe dell’energia elettrica e per il gas. Se vuoi cambiare operatore o stai per attivare una nuova fornitura, consulta il comparatore di 6sicuro e trova l’offerta migliore a parità di servizio.

Confronta tariffe luce

Francesco Candeo

Dalla passione per i media agli studi in Comunicazione e Strategie di Comunicazione all'Università di Padova. Il mio lavoro è dare vita digitale alle migliori idee per raccontare in rete le persone e le loro attività. Realizzo i progetti di persona, oppure offro consulenze specifiche. Mi piace occuparmi anche di ciò che rende interessante il web: i contenuti.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*