Legge di stabilità e aumento IVA al 25%

Legge di stabilità e IVA al 25%

La Legge di Stabilità (quella che una volta chiamavamo la Legge Finanziaria) che indica spese ed entrate future dello Stato, ha iniziato il proprio iter dopo il varo in Consiglio dei Ministri e il bollino della Ragioneria Generale dello Stato. Nelle pieghe della legge si nasconde una cattiva, cattivissima notizia per i consumatori Italiani: l’aumento dell’IVA.

Aumento IVA 2016

Affinché la Legge di Stabilità riscuota l’approvazione dell’Unione Europea in termini di coperture, è stata introdotta una clausola di salvaguardia che scatterà dal 2016 nel caso in cui non vi siano ulteriori interventi di spending review, di riduzione della spesa pubblica insomma.
Dunque il primo gennaio 2016 potremmo svegliarci e ritrovarci l’aliquota IVA ordinaria al 24%, due punti percentuali in più rispetto all’aliquota attuale.
Ma non è finita qui. Verrebbe infatti ritoccata anche l’aliquota agevolata, quella del 10% (l’IVA che paghiamo quando andiamo a pranzo al bar, per intenderci), che passerebbe al 12%.

Aumenti 2017-2018

Fin qui, quello che potrebbe accadere nel 2016. Ma la Legge di Stabilità si spinge fino al 2018 e prevede, sempre in mancanza di una ulteriore spending review, ulteriori ritocchi al rialzo delle aliquote.
Nel dettaglio l’aliquota IVA ordinaria passerebbe al 25% nel 2017 e al 25,5% nel 2018, mentre quella agevolata raggiungerebbe il 13% nel 2017.
Per scongiurare questi aumenti, il Governo dovrà recuperare fondi per 12,8 miliardi il primo anno, 19,2 miliardi nel 2017 e 21,2 miliardi nel 2018.

L'IVA aumenterà al 25%?
L’IVA aumenterà al 25%? bit.ly/iva-25 @6sicuro

Chi paga?

L’Imposta sul Valore Aggiunto colpisce, sarebbe più corretto dire incide, i consumatori finali. Chi produce e commercializza beni e servizi, infatti, tendenzialmente sono tenuti a versare al Fisco la sola differenza tra IVA riscossa per le vendite e IVA versata per gli acquisti.
Detto questo sorgono anche dei dubbi in termini di maggior gettito derivante dall’aumento delle aliquote: e se, come prevedibile, ci fosse un’ulteriore grave contrazione dei consumi? Evidentemente la clausola di salvaguardia perderebbe di significato perché il gettito IVA non aumenterebbe affatto, anzi.

Michela Calculli

Dagli studi professionali tra Milano e Torino al blog personale, passando per un'esperienza televisiva che ha segnato la svolta. Tre grandi passioni: la scrittura, il fisco, la semplicità. Sempre in equilibrio tra famiglia e professione tra comunicazione e aggiornamento fiscale.

Commenti Facebook

19 Commenti

  1. Avatar
    milos ottobre 28, 2014

    Cosi aumenta l’evasione, ma lo capiscono questi fenomeni…………

    Rispondi
  2. Avatar
    Gian Paolo Lucci ottobre 28, 2014

    E’ il caso di dire caro compagno tu lavori e io magno. …….

    Rispondi
  3. Avatar
    franco demattia ottobre 28, 2014

    Ma come si puo’ chiedere di togliere i privilegi a chi li ha??!!!!!! PRESIDENTE della Repubblica dove stai?????????????????

    Rispondi
  4. Avatar
    domenico ottobre 28, 2014

    loro mettono le tasse noi non paghiamo questa e la nostra arma, basta non pagare….
    non fate come tanta gente la tasi( mamma mia) il giorno dopo gia pagata ………

    Rispondi
  5. Avatar
    Orsetto ottobre 28, 2014

    E noi saremmo un paese europeo? Sapete che in Germania l’aliquota iva ordinaria è al 19%?
    Ogni popolo ha il governo che si merita. Meditate gente

    Rispondi
  6. Avatar
    Giuseppe di Scandicci ottobre 28, 2014

    Ormai siamo alla frutta,penso che questo governo è il peggiore di sempre,solo promesse, Renzi e stato messo lì dalla BCE,solo per salvaguardare gli interessi delle banche,e noi paghiamo per errori fatti dai nostri politici,bisognerebbe andare subito alle elezioni,e mandarli tutti a casa,ora basta svegliamoci gente,per il futuro dei nostri figli,ci vorrebbe una vera rivoluzione

    Rispondi
  7. Avatar
    EMANUELE santoro ottobre 28, 2014

    AUMENTANO TASSE DIRETTE E INDIRETTE POI PARLANO DI LIBERO COMMERCIO. VOGLIONO NON FAR PAGARE AGLI IMPRENDITORI I CONTRIBUTI PER I NEO ASSUNTO A TEMPO INDETERMINATO. VOLUTAMENTE VOGLIONO FAR CHIUDERE GLI IMPRENDITORI CHE PRODUCONO PRIVI DI TALI ABBATTIMENTI CON COSTI MAGGIORATI RISPETTO AI PRIMI

    Rispondi
  8. Avatar
    Lorenzo MACALUSO ottobre 28, 2014

    1)Ho una splendida idea per l’evasione fiscale tassare il 100% COSI SIAMO SICURI.
    2) POSSIBILE CHE NESSUN GOVERNO ABBIA ANCORA PROIBITO LE BOMBOLETTE DI VERNICE SPRAY BASTEREBBE POCO E SI RISOLVEREBBE MOLTO IL MIO PALAZZO APPENA RESTAURATO E’ GIA’ UN INCUBO.

    Rispondi
  9. Avatar
    girolamo ottobre 28, 2014

    La sapete Il colmo di questa situazione quale che chi ci Sta governando non la votati nessuno e CI Stanno tartassando

    Rispondi
  10. Avatar
    salvatore, ottobre 29, 2014

    possibile che non si capisce che la soluzione sta nell’aumentare i consumi e non inasprire le tassazioni?

    Rispondi
  11. Avatar
    cristiano ottobre 29, 2014

    Ma quando la capiamo che dobbiamo mandare a quel paese la “madre” Europa e tornare alla nostra moneta, con un paio di duci……poi vediamo come vanno a finire le poltronissime e chi sopra esse è seduto…… Che vergogna, un paese come il nostro trascinato nel buio profondo di una recessione che andando avanti così ci farà mangiar fuori anche le mutande che non abbiamo più….. VERGOGNATEVI e andate a lavorare a 1000 € al mese….

    Rispondi
  12. Avatar
    Emiliano ottobre 29, 2014

    Anche questa clausola è miope ed assurda come sempre accade in Italia. Se già oggi non si spende perché gli stipendi dei poveri “cristi” è fermo da anni a differenza dei politici e dei loro accoliti, come si può, prevedere che ci siano più entrate se il costo dei beni e dei servizi cresce ulteriormente? Ma ci vuole uno scienziato per capire che cosi si affossa ancora di più la classe medio-piccola? I tagli veri ed i risparmi concreti perché non si attuano mai? Forse perché colpire i ricchi vuol dire far pagare i politici stessi ed i loro parenti ed amici? Ma non si vergognano queste persone? Evidentemente no! Che schifo!

    Rispondi
  13. Avatar
    Gianni ottobre 29, 2014

    Signori miei…….vogliamo deciderci di credere ai 5 stelle…..gli unici che vogliono il bene del paese……..

    Rispondi
  14. Avatar
    Alessandro ottobre 29, 2014

    Non c’è limite alle balle questo è un campione e pensare che c’è gente che lo difende e lo appoggia come se fosse un oracolo purtroppo ci ritroviamo con un governo incapace di risolvere i problemi ma capace di aumentare le tasse dicendo al popolo il contrario io non merito questo governo e non ho votato nessuno di questi personaggi ma molti si sono fatti prendere per il culto ed ora ci ritroviamo in questa situazione di mera meglio sarebbe una sana dittatura

    Rispondi
  15. Avatar
    Massimo Castellani ottobre 29, 2014

    Al peggio sembra davvero che non ci sia fine! Aumentare l’IVA è una sciagura perché non aumenta i consumi (anzi) e impoverisce ancor più la gente in primis le famiglie con figli!
    Ormai credo che lo facciano apposto tutti, anche Renzi, perché dove tagliare lo sanno…ma non vogliono.

    Rispondi
  16. Avatar
    paolofalcone ottobre 30, 2014

    questo governo che nessuno ha votato……. deve andarsene a casa quanto prima.
    Siamo stanchi di subire tasse, e poi tasse, e poi tasse.
    dobbiamo scendere in piazza …….. e dovremo essere veramente tanti……….!

    Rispondi
  17. Avatar
    Tiziano novembre 01, 2014

    E’ colpa nostra ! Pochi mesi fa abbiamo votato e l’ 80 % ha detto che va bene cosi. Di che cosa vi lamentate adesso ? Pagate e fate silenzio !!!

    Rispondi
  18. Avatar
    stefano novembre 01, 2014

    hanno fatto ancora il loro comodo di ladri in quanto l’aumento dell’IVA porta solo all’aumento dell’evasione fiscale, date retta a un funzionario dell’Agenzia delle Entrate, l’unica alternativa è quella di abbassare le loro indennità e quelle dei dipendenti di camera e senato.

    Rispondi
  19. Avatar
    Mimmo dicembre 14, 2014

    Prima votate il PD e poi vi lamentate? allora ancora non vi è chiara una cosa, che questa dittatura legalizzata vi faranno scappare i figli, e a noi ci prenderanno pure la postepay che abbiamo nel portafogli, SVEGLIATEVI!!! dobbiamo manifestareeeeeeeeeeeeeeeeee, scendere in piazza, ma no solo una regione, tutta ITALIA!!! far valere i nostri diritti, il sign. Renzi è stato messo a posta per salvaguardare la BCE, le banche, no il popolo italiano, SVEGLIATEVI!!!! ecco perchè questo e il terzo governo messo a palazzo madama senza essere eletti dal popolo, questi se ne devono andare a casa!! SVEGLIA!! finiamola di piangersi addosso, RENZI a solo fatte promesse, e nessuna rispettata, e una macchina messa per salvaguardare BANCHEEEEEEEEEEE, ATTENTI ALLE PROSSIME ELEZIONI A CHI VOTATE.

    Rispondi

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*