2013, ecco dove si risparmierà

Risparmio 2013

Se da una parte il 2013 vedrà alcuni aumenti per i cittadini (multe più salate, rincaro pedaggi autostradali, probabile passaggio IVA al 22%), su alcuni fronti ci sono degli sconti di cui potremo beneficiare.

Ecco le principali voci di costo dove sono previste agevolazioni e le tariffe saranno più basse:

  • Ribassi su luce e gas

Previsto un calo delle tariffe della luce nel primo trimestre 2013 (-1,4%), mentre si prospetta un ben più lauto risparmio sulla bolletta del gas da aprile, dopo che entrerà in vigore l’aggiornamento della componente materia prima: il calcolo si baserà sui prezzi “spot” dei mercati all’ingrosso internazionale, più bassi di quelli di lungo periodo, con risparmi previsti fino al 7%.

  • Incentivi su acquisto auto a basso impatto ambientale

Chi acquisterà un’auto a GPL, metano, ibrida, elettrica o a idrogeno (con emissioni di anidride carbonica fino a 120 g/km) potrà godere degli eco-incentivi statali, da richiedere tramite un apposito portale per l’accesso ai finanziamenti. Per l’entrata in vigore dei finanziamenti manca solo il Dm attuativo.

  • Agevolazioni per i neogenitori: bonus bebè e astensione dal lavoro

Per le neomamme che decidono di rinunciare al congedo di maternità facoltativo, al rientro al lavoro verrà concesso un bonus di 300€ al mese per sei mesi, per pagare una babysitter o l’asilo nido nel primo anno di vita del bambino. Inoltre, astensione obbligatoria dal lavoro per un giorno per i neopapà, che possono prendersi anche altri due giorni consecutivi nell’arco dei primi 5 mesi di vita del bambino.

  • Più detrazioni per figli a carico

Dal 1° gennaio 2013 le detrazioni d’imposta sui redditi per i figli a carico passano da 800€ a 950€ per ogni figlio e da 900€ a 1220€ per i figli sotto ai tre anni. Aumento delle detrazioni da 220€ a 400€ per figli portatori di handicap.

  • Taglio dei costi di telefonia fissa e mobile

Usare lo smartphone da e verso l’estero costerà meno. Da luglio 2013 l’Eurotariffa sul roaming prevede un calo a 0,24€ al minuto per chiamate in uscita, 0,07€ per le chiamate in entrata, 0,08€ per un sms e 0,45€ per 1 MB di traffico internet. Previsto da luglio anche il taglio delle tariffe di terminazione mobile (le chiamate tra operatori diversi): 0,98€ per tutti gli operatori.

  • Sconti su ristrutturazioni edilizie

Per interventi di manutenzione straordinaria della propria abitazione e lavori finalizzati all’efficienza energetica si prevedono bonus fiscali. Entro il 30 giugno 2013 bonus fiscali al 50% sulle ristrutturazioni edilizie; bonus che calerà al 36% dal 1° luglio.

n.b. Lista soggetta a variazioni. Il team di 6sicuro aggiornerà questo elenco qualora emergano altre agevolazioni per l’anno in corso.

Simone Moriconi

Profondo conoscitore del web e Blogger/Editor per diverse realtà editoriali, Simone Moriconi si occupa di marketing, e-commerce e comunicazione (online e offline), offrendo i suoi servizi di consulenza ad aziende, organizzazioni e persone

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*