SEO&LOVE 2017: il resoconto dell’evento

Il SEO&LOVE, l'evento "degli innamorati del Digital Marketing” per eccellenza, è andato in scena il 17 febbraio scorso e qui troverai il resoconto e il video dello streaming!

SEO&LOVE

Seo&Love: l’edizione 2017? Un successo!

Seo&Love è l’evento “in-formativo per comprendere il mondo dei contenuti online, le migliori tecniche SEO per generare traffico sul sito e aumentarne le conversioni”. Ma non solo. Si tratta di una giornata dove passione e professionalità si incontrano in un format flessibile, a metà tra show e formazione. La seconda edizione si è svolta venerdì 17 febbraio 2017 a Palazzo della Gran Guardia a Verona, una suggestiva ed esclusiva location nel cuore della città.

A farne parte addirittura 42 relatori, anche internazionali, capitanati dall’ideatore, Salvatore Russo, Direttore Marketing 6sicuro, ma anche Digital Marketing Strategist e Content Marketing Manager per importanti brand. I veri protagonisti sono stati però tutti i 700 partecipanti, imprenditori, responsabili marketing, blogger, liberi professionisti e chiunque voglia apprendere concetti immediatamente applicabili nel proprio lavoro. Tutte persone che hanno contribuito a rendere speciale questa giornata e a sottolineare il successo di un evento che oggi rappresenta già una case history in Italia.

Cos’è il Seo&Love?

Per chi ancora se lo chiedesse, Seo&Love è “l’evento degli innamorati del Digital Marketing” per eccellenza. L’edizione 2017 ha visto sul palco 42 relatori, di cui la maggior parte da solo potrebbe riempire altrettanti auditorium, mettersi a completa disposizione per realizzare assieme qualcosa di speciale. A sottolineare la bontà di un progetto che in 12 mesi ha fatto passi da gigante è anche la collaborazione con Redoro, AGSM, Confesercenti, SEMrush e Maxfone, oltre al patrocinio del Comune di Verona e dell’Università IUSVE. I concetti principali su cui si sono basati gran parte degli speech sono stati su come:

  1. Comunicare: scoprendo il vantaggio competitivo per farlo nel migliore dei modi;
  2. Coinvolgere: separando il rumore di fondo della sovraesposizione dei contenuti nel web e permettendo a chi vogliamo ci ascolti di sentire forte e chiaro il nostro messaggio;
  3. Convertire: comprendendo che abbiamo bisogno di obiettivi concreti e misurabili per monetizzare i nostri sforzi e capire il mercato e l’efficacia delle nostre strategie.

I relatori di Seo&Love 2017: dalla A di Aranzulla alla Z di Zelezny

L’evento è iniziato con l’introduzione di Salvatore Russo, deus ex machina e anfitrione di Seo&Love, che ha accolto con il sorriso 680 partecipanti nell’auditorium di Palazzo della Gran Guardia. Tutti i relatori sono stati di alto livello, ma tra questi grandi aspettative sono state confermate dalla presenza di ospiti “famosi” e internazionali come Salvatore Aranzulla, Rudy Bandiera, Aleyda Solis, Lukasz Zelezny e altri ancora. La giornata è stata così composta dagli interventi di:

  • Salvatore Russo, Graziano Giacani, Giulia Bezzi, Francesco Mattucci e Sonia Milan: hanno introdotto diverse tematiche, mettendo in luce le keyword che hanno accompagnato tutta la giornata, ossia comunicare, coinvolgere e convertire. Piccola chicca degli interventi: il video di Francesco, un “mannequine challenge” che ha immobilizzato quasi 700 persone!

  • Daniele Sesini, Nicola di Campli, Massimiliano Squillace e Davide Tran: Il Direttore Generale dello IAB ha presentato interessanti dati riguardanti il mercato advertising (programmatic, native, video, etc) e analizzato le varie modalità di monetizzazione del traffico web.
  • Salvatore Aranzulla: un’intervista che è passata già alla storia, dove Aranzulla ha raccontato come ha fatto a realizzare arazulla.it, un autentico capolavoro, sfruttando al meglio contenuti, SEO e sistemi di monetizzazione. Qui un breve assaggio:

  • Alessio Beltrami: analizzando una delle opere più famose al mondo del Rinascimento italiano, Alessio Beltrami ha spiegato come il momento in cui ci troviamo oggi – guerra dell’attenzione e overload di informazioni – sia superabile applicando alcuni principi teorizzati 5 secoli fa.
  • Francesco De Nobili: ha illustrato come il valore delle nostre attività di content marketing non si esaurisce limitandosi alla promozione online su web e social, ma va inserito in un progetto strategico che tiene conto anche delle attività di advertising e costruire un ponte tra il nostro content marketing e le attività di remarketing e marketing automation.
  • Ivano Di Biasi: ha regalato uno sguardo lucido e disincantato sullo stato dell’arte della SEO oggi e del prossimo futuro.
  • Riccardo Scandellari: ha illustrato come sfruttare la forza potente dell’attualità per posizionarsi sui social network.
  • Aleyda Solis: ha spiegato come riorientare la SEO a dare la priorità al settore del mobile, approfondendo tutti i temi tra indicizzazione, AMP per App, ottimizzazione dei contenuti e così orientare l’audit SEO per un approccio nell’era dei device mobili.
  • Antonio Meraglia: ha spiegato cosa non deve assolutamente mancare in un video per entrare nei primi risultati di Google e ottimizzare le conversioni.
  • William Sbarzaglia: ovvero, il giusto metodo per ottenere una visibilità di qualità sui motori di ricerca.
  • Dawn Anderson: ha esaminato l’esperienza dei clienti e visitatori per mettere in luce gli aspetti tecnici e la mappatura di contenuti e garantire quindi l’efficacia di una strategia online.
  • Ale Agostini: ha parlato dell’attuale utilizzo di Voice Search e gli sviluppi del prossimo futuro, per rimanere almeno tre passi avanti ai propri competitor.
  • Bastian Grimm: ha scoperto alcuni tra i più importanti aspetti tecnici nel panorama in continuo cambiamento di tech-SEO, tra cui HTTPS, HTTP/2 e Accelerated Mobile Pages.
  • Ivan Cutolo: come ottimizzare un e-commerce, sottolineando i punti essenziali per far decollare il negozio online in ottica SEO.
  • Emanuele Arosio: è andato “oltre a Google“, indicando come il mercato sia presidiato anche da altri motori di ricerca (e come interagire con tutto).
  • Lukasz Zelezny: ha spiegato come la ricerca online attraverso i numeri e le analytics, le analisi GAP e come condividere come un professionista.
  • Rudy Bandiera: ha raccontato il suo modo per sfruttare le leve sociali e il tessuto strutturale per creare engagement.

  • Jacopo Matteuzzi: ha illustrato come portare gli utenti sul proprio sito… E tramutare quella visita in una lead.
  • Andrea Saletti: ha raccontato come mantenere alta la curiosità suscitata all’esterno del nostro sito una volta che l’utente approda per la prima volta sulle nostre pagine attraverso neuromarketing applicato al web.
  • 6sicuro al gran completo, ovvero: Cristiana Calilli, Cristiano Carriero, Cristina Maccarrone, Francesca Cora Sollo, Francesco Ambrosino, Giovanni Bizzaro, Luana Galanti, Ludovica De Luca, Matteo Bianconi, Matteo Pogliani, Michela Calculli, Rosa Giuffrè, Sara Bolzani e Sonia Milan. Alla fine della giornata è stato illustrato 6sicuro.it, come vera e propria case history italiana, nelle parole dei manager e dei blogger che ne fanno parte.

Qui potrai trovare lo streaming della giornata, per poter accedere ai contenuti esclusivi di tutti gli speech di Seo&Love 2017.

SEO&LOVE 2017: quello che è successo e i video dell'eventoSEO&LOVE 2017: quello che è successo e i video dell’evento http://bit.ly/2m9wYNm via @6sicuro

Seo&Love 2018: la nuova edizione

Sabato 10 febbraio 2018, presso il Teatro Nuovo di Verona, torna il SEO&Love con una nuova edizione completamente rinnovata.  Al centro ci saranno ancora le strategie e le tecniche di comunicazione per aumentare la visibilità dei contenuti su Google e, rispetto allo scorso anno, cambiano gli ospiti con un occhio di riguardo anche al mondo dell’offline dedicato al giornalismo.

I biglietti sono già in vendita con una promozione attiva fino al 15 gennaio: puoi acquistarli a 107 euro + iva anziché 137 euro + iva. Per gli iscritti alla newsletter di 6sicuro è attivo un codice sconto, basta cliccare sul link presente nella email che hai ricevuto.

seo&ove acquista il tuo biglietto

Matteo Bianconi

Copywriter, giornalista, social media strategist. Ma anche divoratore di libri, persecutore di parole e cine-innamorato. Laureato in Sociologia e specializzato in Marketing e Comunicazione, scrive di società e web da 10 anni.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*