Router 4G portatile: alta velocità sempre con te

Quando non puoi rinunciare alla connessione veloce in mobilità, esistono delle soluzioni pratiche e comode per soddisfare le tue necessità di restare online: cosa sono i router 4G e quali i migliori modelli per te.

router 4g

Devi andare in un luogo che non ha connessione disponibile? Hai bisogno di un router 4G portatile!
Smartphone, tablet o computer portatili ormai hanno tutti un noto denominatore: l’esigenza di essere connessi ad internet. Non importa dove ci si trovi, ormai ricorriamo alla rete per qualsiasi cosa.

E se i “giga” mensili non possono bastare, ma allo stesso tempo i costi di gestione di una linea telefonica fissa non fanno al caso tuo? Esistono dei veri e propri router tascabili che ti consentono di navigare su internet senza fili, e sfruttando solo una scheda SIM – proprio come quella che usi nel tuo cellulare.

I router 4G ti garantiscono l’accesso a internet ovunque tu sia senza cavi: scopriamo il loro funzionamento e quelli più adatti alle tue esigenze.

Cos’è un router 4G?

Si tratta di un dispositivo elettronico portatile che ti consente di stabilire una connessione alla rete internet, permettendo un accesso online condiviso per vari dispositivi capaci di connettersi a una rete senza fili. In tal senso, quindi, può essere inteso come un hotspot WiFi, offrendo a tutti i tuoi device l’accesso a internet simultaneo.

L’aspetto di questo tipo di terminale è variabile a seconda delle personalizzazioni delle case produttrici, ma in linea generale si presenta come una scatoletta costituita da:

  • Uno slot per schede SIM;
  • Una o più porte microUSB, di cui una dedicata alla ricarica del dispositivo;
  • Eventuale porta per la connessione di un’antenna esterna;
  • LED indicatori di stato.

Diverse categorie di router 4G

Possiamo individuare due tipologie di router 4G:

  1. Da tavolo;
  2. Portatili.

Alla prima categoria appartengono quei terminali che sono concepiti per un utilizzo domestico o in postazione fissa in ufficio, posizionati su una scrivania o meglio ancora su una mensola dedicata. Il secondo tipo, invece, è quello sul quale ci concentreremo in questo post.

Nella fattispecie, un router 4G portatile è un dispositivo piccolo e leggero che può essere comodamente ricaricato con un caricabatterie dello stesso tipo di quelli degli smartphone, e trasportato ovunque ci sia bisogno di un po’ di connessione LTE.

Quando potrebbe esserti utile

Un router 4G si rivela essere una vera salvezza in tutti quei casi in cui non si vuole (o non si può) installare una linea telefonica fissa, oppure per approfittare di un volume dati mensile aggiuntivo a quello disponibile dal piano tariffario dello smartphone.
In linea di massima, un router 4G è comodo:

  • In sostituzione di un abbonamento alla linea telefonica fissa;
  • Quando ti ritrovi troppo spesso ad aver consumato il traffico dati mensile disponibile;
  • Per condividere una connessione internet tra vari dispositivi;
  • In mobilità.
Router 4G portatile: alta velocità sempre con teRouter 4G portatile: alta velocità sempre con te http://bit.ly/2g81EBB via @6sicuro

Vantaggi

Se ti trovi in una delle situazioni sopra delineate, potrai di certo ricavare benefici di indiscutibile importanza dall’utilizzo di un router 4G portatile e, se ancora non sei convinto di lanciarti nell’acquisto, eccoti un breve – ma interessante – elenco dei vantaggi derivanti dal suo utilizzo:

  1. Puoi sfruttarlo durante i tuoi spostamenti quotidiani o durante le vacanze quando, si sa, la condivisione di foto, video e videochiamate è un must;
  2. Le tariffe sono più vantaggiose rispetto a un abbonamento per la linea fissa;
  3. Non è necessaria l’esistenza di un impianto (e quindi ciao a cavi e interventi in giro per casa o per l’ufficio);
  4. Non serve per forza un abbonamento mensile, puoi usare anche una semplice ricaricabile con piano dati attivo;
  5. Puoi sfruttare l’alta velocità di una SIM 4G, che in alcuni casi può superare di gran lunga la velocità di connessione di una linea fissa;
  6. Non ti serve una presa elettrica per alimentare il dispositivo al fine di tenerlo acceso.

Come funziona

Una volta appurati tutti i bei vantaggi dell’impiego di un router 4G, è tempo di soddisfare le tue domande: come funziona un router 4G portatile?
Niente di più semplice: una volta sfilato dalla sua scatolina di vendita, ti basterà aprire lo slot dedicato alla SIM, inserire la schedina – che avevi preventivamente preparato per l’occasione –, e accendere il dispositivo.

A questo punto, accendi il WiFi del device che vuoi connettere (ad esempio il tuo smartphone), inserisci la password che troverai sul retro del router 4G portatile, attendi che si stabilisca la connessione, e finalmente… naviga più veloce della luce!
O quasi.

I migliori router 4G

È giunto quindi il momento di illustrarti quali sono i migliori modelli in circolazione per avere il tuo nuovo router portatile LTE e navigare senza limiti.
Ecco i campioni dell’alta velocità a portata di tasca:

  • TP-Link M7350
  • D-Link DWR 932
  • ZTE R216z

Si tratta di alcuni modelli proposti dalle più famose aziende produttrici di dispositivi per l’accesso ad internet, tutti con caratteristiche simili e che offrono la possibilità di navigare in 4G.

TP-Link M7350

Il primo menzionato della lista è un gingillo di TP-Link, che propone una navigazione online LTE a 150 Mbps in download, e 50 Mbps in upload. Questo router 4G è dual band, ciò vuol dire che ti permette di navigare sia in 2.4 Ghz che in 5 Ghz, a seconda delle tue necessità di connessione. Con una batteria di 2000 mAh, il TP-Link M7350 riesce a tenerti in rete per 10 ore stimate, supportando gli standard 802.11 a, b, g, n.
Presenta un comodo slot per microSD fino a 32 GB.

TP-Link M7350 Pocket Hotspot 4G LTE, Wi-Fi Dual Band, SIM e Micro SD Card Slot, Nero...
  • Supporta 4G/LTE fino a 150 Mbps in download e 50 Mbps in upload
  • Dual Band Wi-Fi con frequenze selezionabili tra 2.4 GHz e 5 GHz. Wireless Standard: IEEE 802.11a, IEEE 802.11b, IEEE 802.11g, IEEE 802.11n
  • Batteria ricaricabile da 2000 mAh con una durata fino a 10 ore consecutive di lavoro
  • Dotato di uno slot per schede Micro SD fino a 32 GB di capacità di archiviazione opzionale
  • Con LED per monitorare sullo schermo lo stato della connessione

D-Link DWR 932

Al secondo posto il portatile di D-Link, ancora un router 4G che ti permette di scaricare fino a 150 Mbps e di caricare file online a 50 Mbps, con una batteria di 2020 mAh che garantisce un’autonomia dichiarata di 5 ore.
D-Link DWR 932 è dotato di tecnologia WPS, che ti permette di collegare i tuoi dispositivi wireless alla sua rete in totale sicurezza e con la semplice pressione del pulsante dedicato.

48%
D-Link DWR-932 Pocket Hotspot 4G LTE, Inclusa Batteria Ricaricabile da 2020 mAh, Wi-Fi N150 Mbps,......
  • Condivisione della connessione fino a 10 dispositivi
  • Download 150 Mbps e upload 50 Mbps (Cat 4)
  • Display per verificare lo stato di connessione, livello batteria, dispositivi connessi
  • Firewall integrato per una connessione wireless sicura
  • Porta Micro USB che consente collegamento ed alimentazione

ZTE R216z

Chiude l’elenco il piccolo ZTE con marchio Vodafone che offre connessione ad alta velocità LTE su standard 802.11 b, g, n con download a 150 Mbps, dual band a 2.4 e 5 Ghz, pacco batteria da 2300 mAh, e due prese per altrettante antenne esterne che ne potenzino il segnale.

Hai già individuato il router 4G portatile per le tue esigenze?

Maria Grazia Tecchia

Web content editor e blogger con due grandi passioni: la scrittura e la tecnologia. Mi occupo di comunicazione online, e per questo passo gran parte del mio tempo a leggere, scrivere, studiare le affascinanti dinamiche del web in evoluzione, e ascoltare (buona) musica.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*