Migliori smartphone: la classifica dei più richiesti

Ecco tutti i migliori smartphone del momento, dalla consolidata Samsung all'emergente Huawei, passando per la garanzia di Apple e le novità di OnePlus. Qual è il tuo preferito?

migliori smartphone

Sei un appassionato di tecnologia e non puoi perderti nemmeno una novità nel settore degli smartphone? Usi il cellulare per lavoro e cerchi sempre il meglio per soddisfare le tue esigenze?

Oppure, più semplicemente, il tuo vecchio smartphone ha deciso di andare in pensione in anticipo e ti ha lasciato disconnesso dal mondo online: non c’è occasione migliore di questa per comprare un nuovo smartphone!

In ogni periodo dell’anno esistono sempre dispositivi che dettano gli standard più alti della categoria, ponendosi come modello massimo della linea sia per lo stesso produttore che per i principali competitor: se hai intenzione di acquistare un nuovo smartphone, non puoi perderti la classifica dei migliori smartphone del momento.

I 7 migliori smartphone del momento

Nella seguente classifica troverai nomi più o meno noti, per avere un’idea chiara e ben precisa di quali siano i device più performanti, potenti e richiesti attualmente, con i rampolli di ogni singolo produttore leader nel settore dei dispositivi mobili.
Ci sono tutti i principali: Samsung, Huawei, HTC, LG, Apple e una piacevole scoperta di OnePlus, ma conosci già tutti i modelli migliori?

1. Samsung Galaxy S7 Edge è in testa alla classifica

Samsung Galaxy S7 Edge

Il primo e indiscusso smartphone del momento è senza ombra di dubbio l’erede al trono di casa Samsung, nella sua splendida variante con lati smussati e funzionali, il Galaxy S7 Edge.

Presentato lo scorso Febbraio in occasione del Mobile World Congress, Samsung Galaxy S7 Edge è uno dei migliori device attualmente, costruito con materiali di qualità quali vetro e metallo per il corpo unibody, sapientemente impiegati per rendere lo smartphone impermeabile per immersione continua oltre 1 metro di profondità, e capace di difendersi dall’infiltrazione di sabbia e polvere.

5.5 pollici di diagonale protetti da Gorilla Glass 4, processore octa core Exynos 8890, e 4 GB di memoria Ram sono il motore di questo smartphone impareggiabile, che con le nuove feature della fotocamera da 12 megapixel e il supporto alle reti LTE raggiunge l’apoteosi tecnologica.

Display always-on, lettore di impronte digitali e sensore per la frequenza cardiaca completano il quadro, con la cornice di Android Marshmallow 6.0 nativo.

2. Nexus 6P

Nexus 6P

Al secondo posto ecco il sogno di tutti i fan di Android, ovvero lo smartphone patrocinato da Google. Il “googlefonino”, può beneficiare di caratteristiche tecniche da vero top di gamma, con la possibilità di sfruttare un sistema operativo nella sua versione più pulita ed essenziale, e di essere sempre tra i primi a ricevere i nuovi aggiornamenti delle release Android.

Uno smartphone killer, insomma, che nell’ultima edizione è stato affidato alla realizzazione di Huawei: corpo in metallo, display da 5.7 pollici con Gorilla Glass 4, processore a otto core Qualcomm Snapdragon 810 e memoria Ram da 3 GB.

Comparto fotografico di tutto rispetto con un sensore da 13 megapixel capace di girare video in 4K, e 8 megapixel per la camera frontale lo rendono perfetto per i selfie. Supporta le reti LTE e possiede un lettore di impronte digitali, oltre a montare nativamente Android Marshmallow 6.0.

3. Huawei P9 Plus

Huawei P9 Plus

New entry nel cuore degli appassionati di tecnologia: ecco l’encomiabile sforzo di Huawei che sorprende tutti con i suoi nuovi P9. Nella sua versione “plus”, Huawei P9 rende al massimo con performance da capogiro, potendo contare su uno schermo extra large di 5.5 pollici, processore octa core proprietario HiSilicon Kirin 955 e Ram da 4 GB.

Ma il vero punto forte è la doppia fotocamera firmata Leica, che con i suoi 12 megapixel ciascuno e un’apertura focale di F/2.2 è in grado di effettuare due scatti contemporanei da angolazioni leggermente diverse e con una particolarità: una è in bianco e nero, e l’altra a colori.
Fondendole, il risultato è strabiliante.

Altra caratteristica irresistibile: Huawei P9 Plus è tra i migliori smartphone per qualità prezzo, con un costo competitivo rispetto ai concorrenti più famosi di almeno 200 euro già all’uscita.

Migliori smartphone: la classifica dei più richiestiMigliori smartphone: la classifica dei più richiesti http://bit.ly/29i5rr5 via @6sicuro

4. HTC 10

HTC 10

Non poteva mancare un dispositivo la cui realizzazione ha tenuto un occhio di riguardo per tutti gli audiofili smanettoni: ecco HTC 10, l’ultima novità nella casa taiwanese, che con il suo Boom Sound a 24 bit farà esplodere i timpani di gioia.

Ancora una volta materiali di prima classe, come un metallo più resistente che mai ai graffi, e il nuovo particolare taglio spigoloso dei lati del device. Un display grande 5.2 pollici con Gorilla Glass 4, processore quad core Qualcomm Snapdragon 820 e memoria Ram da 4 GB sono le caratteristiche di questo piccolo gioiellino.

Buono anche il reparto fotografico con un sensore posteriore da 12 megapixel e apertura focale F/1.8, ma la piacevole novità è l’aver alleggerito il sistema da bloatware vari.

5. LG G5

LG G5

Ventata di novità in casa LG, che con la sua nuova proposta si accaparra di diritto un posto tra i migliori smartphone Android. Uno smartphone in vetro e metallo, il cui display da 5.3 pollici sembra abbracciare l’intero device abbandonando le cornici metalliche, con il caratteristico e attuale display always-on che ne permette la consultazione in qualsiasi momento.

Ma la vera novità risiede nel design modulare: LG G5 può essere facilmente smontato nella sua parte inferiore per aggiungere un modulo fotocamera più potente di quello standard, oppure una batteria di riserva o ancora un hi-fi per ascoltare musica ad altri livelli.

Un processore quad core Qualcomm Snapdragon 820, memoria Ram da 4 GB e la doppia fotocamera posteriore da 16 megapixel rendono LG G5 uno dei migliori smartphone in circolazione.

6. iPhone 6S

iPhone 6S

Come non menzionare il melafonino di turno? Tra i migliori smartphone in assoluto troviamo anche l’immancabile dispositivo di casa Apple, che resta uno dei più desiderati di tutti i tempi.

Design moderno e raffinato, resistente alluminio industriale e il solito formato tascabile fermo ai mitici 4.7 pollici: l’inconfondibile iPhone 6S.
Con processore A9, una memoria Ram da 2 GB e una fotocamera posteriore da 12 megapixel con apertura F/2.2 il cui processore d’immagine resta impareggiabile, iPhone 6S resta la scelta ideale per chi non vuole scendere a compromessi e cerca solo il meglio.

7. OnePlus 3

OnePlus 3

Per concludere la classifica dei 7 migliori smartphone, ecco l’ultima proposta di OnePlus, la famosa azienda cinese che si diletta a sfornare dispositivi di alto livello forniti di una parte software completamente adattata alle capacità del dispositivo.

Il risultato della terza edizione dei suoi top di gamma è uno dei migliori smartphone qualità prezzo, con una struttura in metallo, un profilo più sottile che mai, la gradevole leva fisica laterale per impostare il livello di invadenza delle notifiche, e la tecnologia dash per la ricarica rapida.

Display da 5.5 pollici con Gorilla Glass 4, processore quad core Qualcomm Snapdargon 820, 6 GB (sì, hai letto bene) di memoria Ram e una gran fotocamera da 16 megapixel con apertura F/2.0 creano un dispositivo senza pari, grazie alla perfetta ottimizzazione dell’Oxygen Os capace di sfruttare tutte le potenzialità di questo tipo di hardware.

Finalmente OnePlus 3 apre alla distribuzione libera, senza necessità di procurarsi un invito come succedeva per i predecessori: per mettere le mani su un dispositivo di fascia alta e con Marshmallow 6.0.1 nativo basterà solo spendere 399 euro.

Finisce qui la carrellata dei 7 migliori smartphone del momento: e tu hai già acquistato o stai per acquistare uno di questi flagship?

Maria Grazia Tecchia

Web content editor e blogger con due grandi passioni: la scrittura e la tecnologia. Mi occupo di comunicazione online, e per questo passo gran parte del mio tempo a leggere, scrivere, studiare le affascinanti dinamiche del web in evoluzione, e ascoltare (buona) musica.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*