Marina Militare – Italian Navy Sim: primo simulatore integrato aeronavale

Siamo andati a bordo di Amerigo Vespucci per la presentazione del primo simulatore aeronavale della Marina Militare.

Italian Navy Sim

Martedì 21 giugno 2016 sono stato invitato a bordo della Nave Scuola Amerigo Vespucci della Marina Militare per la presentazione dell’app MARINA MILITARE – ITALIAN NAVY SIM, il primo simulatore integrato aeronavale. È stato realizzato dalla società RORTOS ed è scaricabile gratuitamente per i dispositivi mobili Android e iOS.

Il gioco è ufficialmente licenziato dalla Marina Militare ed è stato progettato per tutti i fan delle mission navali e del volo, per una esperienza di gioco unica sotto il segno del Made in Italy. Devo dire la verità, ho fatto fatica a concentrarmi sulla presentazione ufficiale del simulatore. Essere su una nave così bella e carica di storia è un’emozione unica.

presentazione italian navy sim

simulatore amerigo vespucci

amerigo vespucci

Difficile, ma non impossibile. Quando si è passati dalla parola ai fatti e sullo schermo sono apparse le prime immagini del simulatore c’è stato un silenzio seguito da un mormorio generale. Solitamente è un buon segno! Avere la possibilità di manovrare con il proprio smartphone il Cacciatorpediniere Andrea Doria D553, salvare naufraghi con un RHIB Hurricane 753, uscire in ricognizione FLIR con un elicottero EH101 o veleggiare con la meravigliosa nave scuola Amerigo Vespucci non è una cosa che capita spesso, anzi è la prima volta che succede.

MARINA MILITARE – ITALIAN NAVY SIM

Ci tengo a precisare che non è uno “sparatutto”, è un simulatore che permette a tutti i giocatori, anche quelli non espertissimi come me, di assumere il comando dei mezzi reali e attuali della Marina Militare italiana.  Sono presenti tre aree di simulazione fedelmente riprodotte: Taranto, La Spezia e Catania. Per ciascuna aerea è disponibile uno scenario integrato e ispirato a situazioni reali che immerge il giocatore in avvincenti missioni di soccorso civile. Inoltre è compatibile anche con la tecnologia VR Cardboard per esperienze di gioco e simulazioni sempre più realistiche. Ho trovato i comandi molto semplici e intuitivi.

RORTOS, un’azienda tutta italiana ma di successo mondiale

Nata nel 2012 a Verona è composta da un team tutto italiano ed è diventata in poco tempo leader nello sviluppo di simulatori di volo per dispositivi mobili,  distribuendo 55 milioni di app. Oltre alle evidenti capacità tecniche, credo che il loro successo sia dovuto alla grande passione dell’intero team per il proprio lavoro, a cominciare da Roberto Simonetto,  CEO di RORTOS. C’è una sola cosa che non gli perdono, la scelta del nome dell’azienda. Con la mia erre moscia, faccio molto fatica, moltissima fatica!

roberto simonetto

Marina Militare - Italian Navy Sim: primo simulatore integrato aeronavaleMarina Militare – Italian Navy Sim: primo simulatore integrato aeronavale http://bit.ly/291Pd3k via @6sicuro

Amerigo Vespucci, simbolo dell’Italia nel mondo

Avevo un’idea della Marina Militare molto più chiusa e restia alla comunicazione e invece devo ricredermi. È palpabile la loro voglia di comunicare valori positivi, di interpretare la loro missione non solo come forza armata ma anche come simbolo dell’Italia nel mondo. A proposito di simboli, la Nave Scuola Amerigo Vespucci è davvero un capolavoro. È l’Unità più anziana in servizio nella Marina Militare interamente costruita e allestita presso il Regio Cantiere Navale di Castellamare di Stabia. 85 anni e non sentirli, proprio ora stavano terminando i lavori di ammodernamento delle attrezzature a bordo. Lunga 100 metri, superficie velica pari a circa 2.635 metri quadri e può ospitare fino a 400 persone, ovviamente se non hanno lo stesso numero delle mie valigie quando parto per le vacanze!

amerigo vespucci
Salvatore Russo

Responsabile Marketing di 6sicuro dal 2011, ideatore del blog e coordinatore generale dell’intera squadra di blogger e giornalisti che scrivono per 6sicuro. Mi occupo di Digital Marketing Strategy, Consulenza Aziendale e Formazione dal 1998. Ho partecipato alla progettazione, sviluppo e gestione di importanti portali e piattaforme di e-commerce italiani.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*