App per dimagrire? 3 aiuti concreti dallo smartphone

Con la bella stagione si risveglia la voglia di rimettersi un in forma: puoi avvalerti dello smartphone come aiuto per perdere peso grazie alle app per dimagrire.

app per dimagrire

A tutti piace sfoggiare un fisico in forma durante le vacanze estive, o magari c’è soltanto voglia di sentirti un po’ meglio. Insomma, quel pensiero di perdere qualche chiletto di troppo ci fa spesso compagnia.

Ciascuno di noi sa qual è il proprio punto debole, il motivo per cui accumuliamo quel grasso antiestetico tanto odiato: dolci, cibo non esattamente sano, eccessivo consumo di alcol, o vita sedentaria sono tra i principali autori dell’antipatica pancetta.

Ma se sei davvero determinato nel perdere peso puoi sfruttare l’aiuto del tuo amato smartphone: esistono tante app per dimagrire pronte all’uso!

Un’app da sola non può bastare

In questo articolo troverai degli spunti davvero interessanti per installare le giuste app per dimagrire, ma una premessa è doverosa. Nessuna applicazione può sostituirsi al consiglio di un medico esperto nel settore della nutrizione per aiutarti a perdere peso senza creare danni: una visita specifica, e l’elaborazione di un piano nutrizionale cucito su misura per te, sarà sempre la scelta migliore da fare per dimagrire senza rischi.

Infatti, se pensi di dover dimagrire più di qualche chiletto accumulato durante l’anno, oppure il tuo obiettivo è cambiare radicalmente il tuo fisico e non soltanto mantenere la forma attuale, è davvero il caso di rivolgersi a un medico specializzato. Dopo una prima visita ed un colloquio per capire le tue abitudini quotidiane ed alimentari, sarà in grado di fornirti il giusto piano d’azione per te.

Non sempre ridurre il cibo dalla dieta quotidiana equivale a dimagrire, e l’obiettivo della perdita di peso non va mai preso sottogamba: bisogna creare il giusto equilibrio tra gli alimenti assunti, il proprio fabbisogno energetico, lo stile di vita, ed il metabolismo.

Come scegliere le app per dimagrire

Se invece hai soltanto bisogno di riprendere la tua solita forma, allora puoi provare a tornare ad un fisico al top con l’ausilio di alcune app per dimagrire.
Sui digital store ne puoi trovare davvero tantissime, ma come fare a stabilire quelle che sono affidabili?

In generale valgono le stesse regole da seguire per la scelta dello specialista dietologo:

  1. Se non li conosci e non puoi riferirti a una valida certificazione, evita quelli che hanno come solo fine quello di vendere i propri integratori, il tuo benessere dev’essere sempre al primo posto;
  2. Non cedere alle false promesse della perdita di tanti chili in pochi giorni.

Infatti, sebbene nelle prime fasi della dieta ti sembrerà di perdere molti chili, subito dopo il tuo entusiasmo potrebbe smorzarsi: all’inizio ti sentirai più sgonfio perché perderai i liquidi in eccesso, ma la perdita di peso reale e repentina non è mai una buona cosa. Per dimagrire occorre molta pazienza, forza di volontà e costanza.

Le migliori app per dimagrire

Dopo queste premesse, passiamo al sodo, ecco quali sono le applicazioni per Android ed iOS che potranno davvero esserti d’aiuto per dimagrire senza esagerare, tenendo sotto controllo:

  • Gli alimenti che assumi
  • Le relative calorie
  • Il tuo peso
  • L’attività fisica

Ecco quindi le migliori app per dimagrire, che si occuperanno di fornirti utili spunti per le ricette da seguire per restare in forma, di tenere traccia delle calorie e anche dell’esercizio fisico:

  1. Melarossa
  2. MyFitnessPal
  3. Runtastic
App per dimagrire? 3 aiuti concreti dallo smartphoneApp per dimagrire? 3 aiuti concreti dallo smartphone http://bit.ly/2uNEFB8 via @6sicuro

Melarossa: ricette, esercizi e suggerimenti

Non si può che cominciare con Melarossa, l’app per dimagrire davvero completa, utile ed efficace, supportata da un portale web davvero ben curato, con tutte le informazioni che possono aiutarti se hai come obiettivo quello di perdere qualche chilo.

Dietro il progetto Melarossa vi è un team di nutrizionisti che cerca di aiutare chi vuole perdere peso proponendo interessanti ricette, ma anche esercizi fisici, e una sezione dedicata alle domande e risposte.
Stessi vantaggi nell’app mobile, che innanzitutto ti chiederà info come la data di nascita, il sesso, il peso, l’altezza e le misure di vita e fianchi, per stabilire l’indice di massa corporea.

Infine, Melarossa ti chiederà quanto tempo trascorri per le tue attività, tra lavoro, pasti, attività fisica, hobbies ed altro, per restituire il fabbisogno nutrizionale giornaliero.
Alla fine, potrai contare su un preciso piano di ricette che ti aiuterà a perdere peso con precise razioni per colazione, due spuntini, pranzo e cena.

MyFitnessPal: il tuo diario alimentare digitale

Altro valido alleato nella lotta ai chili di troppo sembra essere l’abitudine di tenere un diario alimentare: quelli di MyFitnessPal questo lo sanno molto bene, tanto che hanno deciso di creare un enorme database contenente le calorie di più di 6.000.000 di diversi alimenti.

Con MyFitnessPal puoi condividere la dieta con gli amici per stimolarvi a vicenda a continuare fino al raggiungimento dell’obiettivo, inserendo pasto dopo pasto tutto ciò che hai consumato ed avere un calcolo di quanto assunto durante una giornata.

La prima volta che lancerai quest’app per dimagrire ti sarà chiesta una registrazione o l’accesso via Facebook, per poi passare all’obiettivo da stabilire tra la perdita di peso, l’aumento, oppure il mantenimento della forma attuale.

Dopo le classiche informazioni come il livello di attività nella tua vita, il sesso, la data di nascita, l’altezza e il peso, potrai ottenere un obiettivo da raggiungere attraverso il monitoraggio delle tue abitudini.
Potrai inserire le informazioni circa il cibo assunto durante la colazione, il pranzo, la cena, lo snack, ma anche l’esercizio fisico e l’acqua bevuta durante l’arco della tua giornata.

Runtastic: il miglior tracker per l’attività fisica

Arriviamo infine all’app più amata ed utilizzata per fare sport e tenersi in gran forma, con piani specifici per dimagrire o migliorare le proprie performance sportive, grazie ad un comodo GPS tracker all’interno del tuo smartphone.

Con Runtastic puoi tenere traccia di diverse attività fisiche come la corsa, il jogging, ma anche la camminata o la bici, oppure le escursioni, calcolando le calorie bruciate, la distanza, e la media dell’attività fisica.

Puoi accedere con Google o con Facebook, oppure registrarti via mail inserendo il tuo nome, la data di nascita, e infine l’altezza e il peso.
Una volta a bordo, potrai seguire anche dei piani a pagamento come il piano “perdita peso”, oppure avere l’applicazione completa con la versione PRO.

Maria Grazia Tecchia

Web content editor e blogger con due grandi passioni: la scrittura e la tecnologia. Mi occupo di comunicazione online, e per questo passo gran parte del mio tempo a leggere, scrivere, studiare le affascinanti dinamiche del web in evoluzione, e ascoltare (buona) musica.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*