Smartwatch per il controllo della salute: Italia negli ultimi posti

La società GFK ha pubblicato una ricerca per verificare come smartwatch o app siano utilizzati per il controllo della salute e del fitness. Ecco i risultati.

smartwatch controllo salute

La società GFK ha pubblicato una ricerca per verificare come smartwatch, app e più in generale la tecnologia sia utilizzata per il controllo della salute e del fitness. Su un campione mondiale di più di 20.000 consumatori dai 15 anni in su, i risultati ricevuti ci restituiscono un incremento generale dell’utilizzo di questi supporti.

Che sia per controllare la propria dieta, il peso, problemi di salute in generale o il proprio ritmo di esercizi, la domanda posta agli utenti è stata questa:

Attualmente controlli la tua salute o i tuoi momenti di fitness utilizzando un’applicazione online, attraverso uno smartwatch o app?

Le risposte tra cui poter scegliere erano quattro:

  1. Sì, attualmente monitoro la mia attività
  2. Non attualmente, ma ho monitorato in passato
  3. No, non ho mai monitorato ne la mia salute ne il mio fitness
  4. Non lo so

A risposta affermativa le domande successive cercavano di approfondirne le motivazioni e le risposte più gettonate sono state tre:

  • per mantenere o migliorare la mia condizione fisica o fitness” (55%)
  • per motivarmi ad esercitare” (50%)
  • per migliorare il mio livello energetico” (35%)

Controllo della salute via smartwatch: l’Italia non è ai primi posti

Dei 16 paesi considerati, ben il 33% monitorano la propria attività fisica o di salute. Ai primi posti abbiamo La Cina (45%), il Brasile (29%), gli Usa (29%), Germania (28%) e Francia (26%).

Smartwatch o app per il controllo della salute e del fitness
L’Italia si posiziona negli ultimi posti di questa classifica con solo il 16% di risposte positive. Se poi passiamo a un’analisi per genere sono gli uomini, nonostante comunque le basse percentuali, ad avere la meglio sulle donne. In generale è la fascia tra i 30 e i 40 anni ad essere più interessata a smartwatch o app per il controllo della salute e del fitness.

Smartwatch o app per il controllo della salute e del fitness 2

Smartwatch per il controllo della salute: Italia negli ultimi postiSmartwatch per il controllo della salute: Italia negli ultimi posti http://bit.ly/2uunfJI via @6sicuro

Cosa aspettarci in futuro da smartwatch o app per il controllo della salute

Lo Smartwatch (che funziona con dispositivo Android) o l’Applewatch sono orologi che potremmo definire intelligenti: si connettono allo smartphone  ampliando le funzionalità ad esso associate. Non semplici orologi quindi, ma anche:

  • lettori mp3
  • devices per collegarsi a Internet
  • viva voce
  • possono telefonare
  • avvisarti di scadenze
  • fornirti info meteo
  • geolocalizzarti o geolocalizzare chi lo porta (figli ad esempio)
  • pagare gli acquisti
  • scattare foto
  • ritrovare lo smartphone associato

e, ovviamente, monitorare il battito cardiaco, la pressione arteriosa fino a monitorare le proprie prestazioni sportive (anche connettendosi alle App più usate come Runtastic o Runkeeper).

Un oggetto che ci ricorda il vecchio 007 e che solo qualche tempo fa era strano da immaginare, oggi sta entrando nell’uso quotidiano di ognuno, anche perché piccolo, pratico, maneggevole e meno invasivo di uno smartphone: la comodità ela tecnologia a portata di polso e app!

Rosa Giuffrè

Esperta in comunicazione digitale e dinamiche di comunicazione sui social network, web writer e ambasciatrice della cultura digitale per le piccole e medie imprese. Autrice di ‘Cambia testa e potenzia la tua azienda con la cultura digitale’. Collabora con scuole, istituti di formazione in tutta Italia. Offre consigli e crea percorsi di formazione personalizzati per professionisti, manager e aziende che vogliono usare il web e i social network per promuoversi e raggiungere i propri obiettivi di business.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*