PIR, un successo senza precedenti!

I Piani Individuali di Risparmio (PIR) hanno registrato una crescita senza precedenti. Capiamo cosa sono e perché convengono.

pir

È il fenomeno finanziario dell’anno, un sistema di supporto che in breve tempo è diventato fondamentale per l’economia del Belpaese. Di cosa si tratta? Stiamo parlando dei cosiddetti PIR, i Piani Individuali di Risparmio che hanno riscosso – in maniera del tutto inaspettata – un grande successo in termini di tempo di numeri e consensi.

Con l’avvento della globalizzazione l’intero tessuto imprenditoriale italiano, fino ad allora basato su imprese di piccole e medie dimensioni capaci di produrre utile e occupazione, è divenuto un fattore critico anche per via dell’aumento della competitività dei mercati internazionali. Il fattore dimensione che in passato aveva costituito un punto di forza si è trasformato in ostacolo. Qualcosa però sta cambiando…

PIR investimento, un’operazione da non sottovalutare

A pochi mesi dal loro debutto sul mercato i Piani Individuali di Risparmio sono stati protagonisti di importanti rialzi di Borsa e della riduzione del gap nei confronti delle aziende più quotate.

Ma veniamo al punto: nel concreto i PIR cosa sono? Nascono come veri e propri contenitori fiscali all’interno dei quali i risparmiatori possono collocare qualsiasi tipologia di strumento finanziario, dalle azione alle obbligazioni passando per le quote di fondi comuni.

Il loro obiettivo è quello di veicolari i risparmi delle famiglie verso l’economia nostrana offrendo in cambio una grossa agevolazione fiscale.

La loro struttura è semplice poiché il legislatore incentiva il contatto diretto tra le esigenze di finanziamento delle PMI italiane o con stabile organizzazione in Italia e coloro che sono disposti ad investire.

Supponiamo che un’azienda italiana di piccola o media dimensione, non sia riuscita ad ottenere un credito bancario per finanziare il proprio processo produttivo.

Adesso la stessa potrà invece usufruire di risorse nuove messe a disposizione proprio dai PIR fondi. Grandi banche, case di investimento estere, Etf e player della consulenza sono solo alcune delle protagoniste di tale rivoluzione finanziaria.

PIR, un successo senza precedenti!PIR, un successo senza precedenti! http://bit.ly/2i5nHGv via @6sicuro

Piani individuali di risparmio PIR a 360°!

Come anticipato, tra gli aspetti più interessanti in grado di attirare i risparmiatori vi è quello dei vantaggi fiscali visto che, a differenza degli altri prodotti finanziari in circolazione, i PIR si contraddistinguono per l’esenzione dall’imposta sui redditi da capitale, offrendo inoltre rendimenti consistenti.

Nel dettaglio, tra le tante caratteristiche tecniche, tali piani di risparmio:

  • sono rivolti esclusivamente alle persone fisiche;
  • sono individuali e irripetibili;
  • non hanno una durata minima e massima;
  • sono esenti dall’imposta di successione.

Anche le più grandi compagnie di assicurazione hanno saputo adeguarsi mettendo a disposizione dei piani ad hoc inclusi in specifiche polizze vita in linea con la normativa introdotta dalla recente legge di bilancio.

Tra queste il Gruppo AXA MPS Financial è entrato di diritto nel mercato dei PIR con l’ Unit Multifondo Italia, un prodotto assicurativo tutto nuovo che consente di beneficiare di tutte le opportunità fiscali offerte dai piani individuali di risparmio e fin qui descritte.

Si tratta di una polizza flessibile che consente di gestire il proprio portafoglio liberamente e il cui riscatto, parziale o totale che sia, è sempre possibile senza costi. I numeri – di tutto rispetto – parlano chiaro e le stime fanno altrettanto. Per questa e tante altre ragioni vale la pena provarci!

Giovanni Bizzaro

Assistente web marketing di 6sicuro, coordino blogger e giornalisti gestendo e pianificando il calendario editoriale. Mi occupo inoltre di strategie sui social network per aziende e privati.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*