Evasione IVA in aumento del 300%: vale 3,5 miliardi di euro

L’evasione IVA, nazionale e internazionale, raggiunge livelli record: i controlli fatti dalla Guardia di Finanza fanno registrare un aumento dell’evasione del 300%.

evasione iva

Nei primi cinque mesi dell’anno le operazioni anti-evasione hanno fatto emergere un’evasione IVA record: l’imposta non dichiarata e versata allo Stato è di 3,5 miliardi di euro, il 300% in più rispetto allo scorso anno.

Evasione IVA: più frequenti le frodi internazionali

I controlli della Guardia di Finanza hanno fatto emergere diversi casi di evasione totale dell’IVA. Molti evasori sono stati scoperti grazie ad accertamenti fiscali condotti in seguito all’invio di inviti alla compliance da parte del Fisco. Il piano “Omesse dichiarazioni IVA” ha permesso di controllare i soggetti che avevano evitato di rettificare la propria posizione fiscale in linea con quanto suggerito dal Fisco e di far emergere così numerose irregolarità.

Complessivamente, i controlli fatti in Italia e all’estero da gennaio a maggio hanno permesso di rilevare un’evasione che ammonta a 3,5 miliardi di euro, tre volte tanto l’importo recuperato nello stesso periodo del 2016. In due casi su tre l’evasione è avvenuta all’estero, attraverso operazioni di trasferimento di denaro, investimenti e schemi fiscali creati appositamente per sottrarre le imposte alla tassazione in Italia.

Parallelamente, è quasi triplicato il patrimonio sequestrato ai soggetti ritenuti fiscalmente pericolosi in attuazione della normativa antimafia.

Evasione IVA in aumento del 300%: vale 3,5 miliardi di euroEvasione IVA in aumento del 300%: vale 3,5 miliardi di euro http://bit.ly/2rFlgxO via @6sicuro

In aumento anche lavoro nero ed evasori totali

I controlli delle Fiamme Gialle non si sono limitati a far emergere l’IVA evasa, ma hanno riguardato anche le irregolarità nelle posizioni lavorative e nelle dichiarazioni fiscali.

Nella prima parte dell’anno i datori di lavoro multati per aver impiegato dipendenti in nero o con contratti irregolari sono stati il 54% in più rispetto allo scorso anno. Nello stesso periodo di tempo sono stati rintracciati il 12% in più di evasori totali rispetto al 2016.

In parte il merito del successo di questi controlli anti-evasione è dovuto alla loro maggior frequenza. Finora i controlli portati a termine sono stati il 25% in più rispetto a quelli organizzati nel 2016. I dati sui risultati delle operazioni di contrasto alle evasioni IVA sono stati comunicati direttamente dalla Guardia di Finanza in occasione della cerimonia per il 243° anniversario della fondazione.

Luana Galanti

Ho una laurea specialistica in Consulenza e direzione aziendale e, da sempre, un legame indissolubile con le parole scritte. Le mie due anime – quella creativa e quella pragmatica – si confondono nel mio lavoro di web writer e business writer freelance.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*