Assicurazione auto: controllala con “Il portale dell’automobilista”

Controllare la propria assicurazione auto è indispensabile. Oggi, tramite “Il portale dell’automobilista”, puoi ridurre il rischio di far circolare illegalmente il tuo veicolo per le strade.

assicurazione auto portale dell'automobilista

Per legge non si può circolare sulle strade italiane senza che la propria auto sia assicurata. Sottovalutare gli strumenti attraverso i quali poter controllare l’assicurazione auto dunque è un grave errore.

Inoltre, se è vero che labolizione del rinnovo automatico e la diffusione delle assicurazioni online ha abbassato i costi legati al mondo assicurativo, è vero anche che sempre più spesso gli avvisi non arrivano per tempo al domicilio dell’assicurato e che la RC-auto scada senza essere rinnovata.

Preventivo assicurazione auto

Come controllare l’assicurazione auto

Affinché gli automobilisti non corrano il rischio di circolare con l’assicurazione auto scaduta, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti da qualche anno a questa parte ha creato “Il portale dell’automobilista”. Si tratta di un sito web all’interno del quale è possibile consultare tutte le scadenze legate a un veicolo semplicemente inserendo la targa.

Esiste anche un’app per smartphone che, oltre a mostrare la copertura assicurativa della vettura, permette di conoscere la classe ambientale di appartenenza, gli uffici della Motorizzazione civile, le officine autorizzate e i medici certificatori. Il Portale dell’Automobilista è disponibile 24 ore su 24, oltre che gratuito.

Assicurazione auto: controllala con “Il portale dell’automobilista”Assicurazione auto: controllala con “Il portale dell’automobilista” http://bit.ly/2rsT975 via @6sicuro

Le conseguenze per chi guida senza assicurazione

Chiunque sia sorpreso a guidare un veicolo non coperto da assicurazione auto è soggetto a una multa oltre che al sequestro dell’auto. La multa può andare da un minimo di 841 euro a un massimo di 3.287 euro.

Ovviamente la somma da pagare si riduce notevolmente (di un quarto) se si provvede a rinnovare l’assicurazione entro 15 giorni dal termine di scadenza o se, previa autorizzazione dell’organo accertatore entro 30 giorni dalla multa si provvede alla demolizione e alla radiazione del mezzo.

Il controllo dell’assicurazione auto spetta alle Autorità competenti. Il modo più tradizionale attraverso cui questo controllo avviene è facendo fermare il mezzo per accertarsi che sia tutto in regola. Per fare ciò le forze dell’ordine utilizzano inoltre sistemi all’avanguardia: telecamere che, montate su tripodi, sono in grado di verificare la copertura assicurativa del mezzo attraverso il database della Motorizzazione Civile.

Giovanni Amato

Classe '82, laureato in Filosofia e Scienze Etiche, ho da sempre coltivato la passione per la scrittura. Adesso che sono 'cresciuto' ho fatto di questa passione la mia professione. Studiare, per acquisire maggiore consapevolezza dei propri mezzi e per ampliare il proprio bagaglio di esperienze, è la chiave per il successo.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*