Assicurazione auto: le novità del DDL Concorrenza sulle tariffe

Sconti sulle tariffe per chi installa la scatola nera e per chi non ha causato sinistri per 4 anni. Queste le principali novità in fatto di assicurazioni auto del DDL Concorrenza.

Assicurazione auto novità DDL Concorrenza

L’approvazione del DDL Concorrenza porta con sé alcune interessanti novità per gli automobilisti. La legge prevede infatti che le compagnie assicurative applichino degli sconti sulle tariffe per gli automobilisti virtuosi. Le novità dovrebbero ridurre in parte le differenze di prezzo tra le regioni italiane e i prezzi medi tra l’Italia e il resto d’Europa.

Preventivo assicurazione auto

DDL Concorrenza: come cambiano le tariffe RC auto

La Legge sulla Concorrenza (n. 124/2017) si occupa anche dell’assicurazione auto e, in particolare, prevede una serie di “sconti obbligatori significativi” sulle tariffe RC auto per:

  • Gli automobilisti che accettano di sottoporre l’auto a un’ispezione preventiva;
  • Chi accetta di installare la scatola nera a bordo;
  • Chi accetta di installare un dispositivo che impedisce l’accensione dell’auto nel caso in cui il tasso alcolemico sia superiore ai limiti fissati dalla legge (alcolock);
  • Chi risiede nelle province italiane più a rischio e non ha causato incidenti negli ultimi 4 anni.

E a proposito di incidenti, per ridurre il rischio di truffe ai danni delle compagnie assicurative, il DDL Concorrenza ha stabilito nuove regole per l’utilizzo dei testimoni. D’ora in poi in caso di incidente, se non ci sono feriti, i testimoni devono essere indicati subito o vanno comunicati tempestivamente alla compagnia assicuratrice.

Assicurazione auto: le novità del DDL Concorrenza sulle tariffeAssicurazione auto: le novità del DDL Concorrenza sulle tariffe http://bit.ly/2kwLVLv via @6sicuro

Sconti sulle tariffe RC auto: il regolamento IVASS

La stessa Legge sulla Concorrenza stabilisce che a definire l’entità dello sconto sulle tariffe RC auto, le regole per la sua applicazione e l’individuazione delle province italiane con i tassi di sinistrosità più alti sia un regolamento IVASS.

Lo sconto previsto dalla legge per chi risiede nelle province dove si registra il maggior numero di incidenti è diverso rispetto quello previsto per chi installa l’alcolock o la scatola nera o sottopone l’auto a un’ispezione preventiva. Questo significa che i due sconti possono essere cumulati, ottenendo un bel risparmio.

Attualmente il regolamento attuativo è in fase di consultazione ed è disponibile sul sito dell’IVASS.

Giovanni Bizzaro

Assistente web marketing di 6sicuro, coordino blogger e giornalisti gestendo e pianificando il calendario editoriale. Mi occupo inoltre di strategie sui social network per aziende e privati.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*