Assicurazione auto: gli italiani scelgono online

Sale il numero di italiani che utilizzano il web per scegliere e sottoscrivere l'assicurazione auto, cresce anche l'utilizzo dei comparatori.

assicurazione-auto-online

Gli italiani che si affidano alla rete nella fase di scelta della copertura assicurativa per l’automobile sono in aumento. È ciò che emerge da una ricerca sulla soddisfazione dei clienti condotta dall’osservatorio ANIA in cooperazione con l’istituto di ricerche demoscopiche GFK e l’Università Bocconi.

Se nel 2013 solo il 14% dei clienti ha raccolto informazioni online considerando anche la sottoscrizione di una polizza auto via web, oggi un assicurato su tre consulta la rete prima di decidere. Ma non solo, negli ultimi tre anni si è registrato un incremento anche di coloro che hanno preferito sottoscrivere o rinnovare l’assicurazione auto utilizzando internet.

assicurazione auto

Assicurazione auto: un italiano su tre decide online

Il 33% degli italiani nel 2016 si è rivolto alla rete considerando la possibilità di attivare online la polizza auto. L’indagine gestita dall’osservatorio ANIA si è basata sui dati raccolti da un campione di 3000 capifamiglia assicurati, di età compresa tra i 18 e i 74 anni, con l’obiettivo di verificare il grado di soddisfazione riguardo il mercato e i prodotti assicurativi.

Sebbene il canale informativo preferito da coloro che intendono sottoscrivere soprattutto polizze vita rimanga l’agente, la crescita dei clienti che si rivolgono al web è stata costante negli ultimi tre anni, così come la tendenza a passare da una compagnia all’altra. Gli assicurati percepiscono in rete una maggiore libertà di cambiare marchio assicurativo, agevolati  anche dai comodi comparatori come 6sicuro.it.

Dunque le nuove modalità di confronto, sottoscrizione e cambio d’assicurazione auto, sono state ben accolte dai clienti italiani, stuzzicati anche dalla strategie di comunicazione che nel settore assicurativo hanno goduto di forti investimenti da parte delle compagnie assicurative. Negli ultimi tre anni l’incremento di pressione pubblicitaria è stato del 42%.

Il prezzo è la discriminante più potente nella scelta dei consumatori che, grazie anche alle nuove dinamiche rese possibili dalla rete, si sono visti ridurre il premio assicurazione auto di circa 80 euro all’anno. Nel 2010 l’auto si poteva assicurare spendendo circa il doppio della cifra media di oggi che si attesta sui 410/420 euro.

‪Assicurazione auto: gli italiani scelgono online‪Assicurazione auto: gli italiani scelgono online http://bit.ly/2ek7FqD via @6sicuro

Assicurazione auto: cambia il comportamento del cliente

Per il consumatore oggi è molto più pratico utilizzare un comparatore online e valutare con comodità i prezzi orientandosi verso soluzioni più convenienti a parità di copertura, anziché richiedere informazioni in svariate agenzie fisiche.

Non stupisce che circa il 60% degli italiani consultino almeno un sito web di comparazione prima di sottoscrivere un’assicurazione auto: le procedure di utilizzo sono piuttosto intuitive e le informazioni davvero complete. Migliorano di anno in anno anche i servizi di consulenza e assistenza online.

Francesco Candeo

Studio, pianifico e implemento i modi migliori per raccontare in rete le persone e le loro attività. Amo ogni tipo di linguaggio, specie se digitale, e mi occupo di ciò che rende interessante il web: i contenuti.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*