Assicurazione auto: un aiuto contro gli incidenti

I dati ISTAT sugli incidenti stradali del 2015 sono preoccupanti. L'assicurazione auto può dare un contributo alla prevenzione dei sinistri, scopriamo come.

assicurazione auto contro incidenti

Un’analisi dell’ISTAT testimonia che, dal 2014 al 2015, gli incidenti sono aumentati dell’1,4% nel nostro paese. Le cause che più di frequente conducono ai sinistri stradali sono sempre le stesse: velocità troppo alta e disattenzione alla guida. L’assicurazione auto può essere d’aiuto nella fase di prevenzione.

assicurazione auto

Assicurazione auto può prevenire gli incidenti?

Sempre dall’ISTAT arrivano dati piuttosto allarmanti: nel 2015 si sono registrati 174.539 incidenti stradali che hanno procurato lesioni fisiche alle persone, mentre i morti sono stati purtroppo 3428. Le cause principali degli incidenti in Italia, situazione che è in linea con la tendenza europea, sono l’eccesso di velocità e la guida distratta (abbiamo discusso della pericolosità della disattenzione al volante nell’articolo Incidenti stradali: 3 su 4 sono causati dalla distrazione).

Le stesse automobili si equipaggiano sempre più di tecnologie per la prevenzione degli incidenti, ma anche la assicurazione auto può avere un ruolo importante nella protezione dagli incidenti. Grazie alle nuove tecnologie, le compagnie assicurative forniscono app per lo smartphone e meccanismi di controllo satellitare sul veicolo come la cosiddetta “scatola nera” che, tra l’altro,  consente di monitorare l’auto in caso di furto e di ottenere molto spesso una piccola riduzione sul premio assicurativo.

Assicurazione auto: un aiuto contro gli incidentiAssicurazione auto: un aiuto contro gli incidenti http://bit.ly/2fDd4Yp via @6sicuro

Assicurazione auto: idee per la sicurezza stradale

Un esempio è la Quixabox, un prodotto che prevede l’installazione di un sistema di localizzazione satellitare che dialoga anche con lo smartphone del sottoscrittore. Sul display del telefonino, l’utente può visualizzare dati aggiornati riguardo al proprio veicolo, come la posizione esatta in ogni momento, ma anche attivare la segnalazione dell’eventuale superamento dei limiti di velocità. A disposizione dei sottoscrittori c’è anche un medico consultabile 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, oltre agli operatori predisposti a dare informazioni aggiornate su traffico e meteo.

Groupama ha invece sviluppato un’app che riduce sensibilmente le distrazioni dovute all’uso del telefonino durante la guida. In pratica, le notifiche delle chat e dei vari social network vengono silenziate sul telefono del guidatore e ciò avviene in automatico durante la fase di guida. Ne abbiamo parlato in modo completo nell’articolo Assicurazione auto: ecco l’app che blocca il telefono quando guidi 

Francesco Candeo

Studio, pianifico e implemento i modi migliori per raccontare in rete le persone e le loro attività. Amo ogni tipo di linguaggio, specie se digitale, e mi occupo di ciò che rende interessante il web: i contenuti.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*