Assicurazione auto: attenzione alle compagnie fantasma

I pericoli nello stipulare un'assicurazione auto con una compagnia fantasma sono tantissimi, dalle multe al sequestro del veicolo. Ecco i consigli per evitare le truffe.

assicurazione auto compagnie fantasma

Assicurazione auto: cosa sono le compagnie fantasma?

Potremmo riassumere il concetto di compagnia fantasma con una semplice parola: truffa. Non ci sono altri modi per descrivere tutte quelle polizze ultra low cost che, soprattutto nel Sud dove l’RC auto e la più cara d’Italia, vengono proposte a ignari automobilisti. Prezzi vantaggiosi e condizioni incredibili che però non danno nessuna copertura assicurativa. Un grosso problema se si pensa che le sanzioni previste sono:

Come tutelarsi quindi?

assicurazione auto

Assicurazione auto: come difendersi dalle compagnie fantasma

  1. Attenzione al prezzo: se troppo basso potresti essere di fronte ad una sonora cantonata. Le differenze tra le varie compagnie ci sono, ma non possono essere valori spropositati. Facciamo un esempio: se una polizza RC auto al sud costa mediamente 550 euro, non ti conviene accettare la proposta di una agenzia che millanta una copertura completa a 100 euro. Ok gli sconti, ma qui si esagera;
  2. Le RC auto temporanee sono preferite quando si parla di compagnie fantasma. Una copertura per un lasso di tempo brevissimo ad un prezzo troppo vantaggioso non può essere altro che un inganno ai danni dell’automobilista;
  3. Il nome della compagnia: molte volte la compagnia fantasma al quale ci si rivolge ha un nome simile se non uguale ad un marchio già esistente.

Come verificare che non mi stia rivolgendo ad una compagnia fantasma ? Basta infatti accedere al sito dell’IVASS e consultare l’apposito elenco dedicato alle imprese autorizzate a operare in Italia nel settore RC auto.

Assicurazione auto: attenzione alle compagnie fantasmaAssicurazione auto: attenzione alle compagnie fantasma http://bit.ly/2cSOx5G via @6sicuro

È bene ricordare che qualsiasi veicolo a motore immatricolato in Italia deve essere necessariamente assicurato da imprese con sede legale in Italia o con imprese estere autorizzate nel  Paese di origine ed essere abilitate in Italia in regime di stabilimento (con una sede stabile) o di libertà di prestazione di servizi (senza sede stabile).

Per delucidazioni ed informazioni in merito è attivo, dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 14.30, il Contact Center dell’IVASS al numero verde 800.486661.

Giovanni Bizzaro

Assistente web marketing di 6sicuro, coordino blogger e giornalisti gestendo e pianificando il calendario editoriale. Mi occupo inoltre di strategie sui social network per aziende e privati.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*