In quali casi il bollo costa di più dell’assicurazione?

bollo costa di più dell'assicurazione

Devi cambiare auto? Stai scegliendo marca, modello, optional? Magari starai anche valutando i costi relativi alla tua nuova auto: consumi, pedaggi, parcheggi, assicurazione e bollo. È su questi ultimi due punti che ci soffermeremo perché in alcuni casi potresti avere delle sorprese, quelli in cui il bollo costa di più dell’assicurazione, forse molto di più e magari vorresti saperlo prima.

Cilindrata dell’auto: attenzione!

La cilindrata è uno dei fattori determinanti nel raggiungimento di questo paradosso. Le auto di grossa cilindrata possono arrivare a pagare un bollo anche tre volte superiore il premio assicurativo.
Per fare questa forte affermazione abbiamo effettuato delle simulazioni. Ve ne riportiamo una in particolare.
Auto: Audi Q7, 257 KW, Euro 5
Provincia: Milano
Assicurato: profilo 3 di Quattroruote (40enne impiegato, CU 1 ecc.)
Bollo: 994,59 euro
Assicurazione meno cara: 286,29 euro
Assicurazione più cara: 681,00 euro
Insomma persino l’assicurazione più cara è oltre 300 euro più bassa del bollo.
A margine occorre dire che i costi del bollo sono destinati a salire e che ogni regione proprio nel 2015 ha diritto di aumentare la tassa fino anche al 12%.

Bollo costa di più dell'assicurazione: quando?Bollo costa di più dell’assicurazione: quando? http://bit.ly/1H9fC6p via @6sicuro

Auto Euro… che?

La combinazione tra grossa cilindrata e auto Euro 0-1-2, dunque obsolete, può costituire un ulteriore problema in termini di bollo, con cifre notevoli. Questo è un elemento che va tenuto in considerazione se stai acquistando un’auto un po’ vecchiotta e sei convinto di risparmiare tanto con l’acquisto. Perché poi ci sono i costi vivi, e tra questo il bollo, e potresti “bruciare” quanto risparmiato nel giro di pochissimo tempo. Quindi occhio all’Euro, in tutti i sensi!

Auto con più di 20 anni

Dallo scorso anno una brutta sorpresa per chi possiede un’auto che ha tra i 20 e i 30 anni. Se fino ad allora raggiunti i 20 anni si smetteva di pagare il bollo, adesso non è più così. Il che significa che se hai un’auto di grossa cilindrata ultraventenne, questa sarà sicuramente anche Euro 0 oppure 1, la situazione peggiore per il costo del bollo. Occorrerà sicuramente fare delle valutazioni e capire se si riesce a resistere fino ai 30 anni, sempre considerando che il legislatore cambia le regole come e quando vuole.

Preventivo assicurazione e bollo

Un modo per informarsi in anticipo dei costi che andrai a sostenere per la tua auto, è quello di utilizzare il web per calcolare i preventivi e poi fare tutti i ragionamenti e le simulazioni del caso.

Per quanto concerne il bollo, esiste il servizio di “Calcolo del bollo in base alla potenza del veicolo” (potenza espressa in KW o CV). Per l’assicurazione, invece, puoi utilizzare il nostro comparatore e confrontare gratis le tariffe RC auto.

Non ti resta che scegliere marca e modello!

 

Michela Calculli

Dagli studi professionali tra Milano e Torino al blog personale, passando per un'esperienza televisiva che ha segnato la svolta. Tre grandi passioni: la scrittura, il fisco, la semplicità. Sempre in equilibrio tra famiglia e professione tra comunicazione e aggiornamento fiscale.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*