Fantasmi a Edimburgo

Mondi nuovi Fantasmi a Edimburgo

Di giorno, la capitale scozzese si presenta in tutto il suo splendore, ma quando cala la notte un fascino segreto e misterioso avvolge l’antico castello, che pare tornare ai fasti del passato. Un passato lugubre e oscuro che è possibile riscoprire attraverso i Mercat Tours: itinerari notturni che ogni sera accompagnano i visitatori nella zona vecchia di Edimburgo e nel sottosuolo, alla scoperta di storie inquietanti che ripercorrono le gesta di celebri fantasmi.

I tour prendono il via da Castle Hill, che domina la città dalla cima di una rupe e che, naturalmente, ospita una serie di spettri, tra cui un tamburino senza testa, un suonatore di cornamusa e un cane fantasma. Le gite sono in lingua inglese, ma se si organizza un gruppetto di almeno quindici persone e si prenota con un paio di settimane di anticipo si può partecipare a un tour in italiano.

E se siete in cerca di emozioni forti, visitate la città in occasione della Mary King’s Ghost Fest, una festa di dieci giorni che prende il nome da Mary King’s Close, un vicolo cieco particolarmente ricco di storie sanguinolente e, si racconta, infestato da terribili fantasmi.

Salvatore Russo

Responsabile Marketing di 6sicuro dal 2011, ideatore del blog e coordinatore generale dell’intera squadra di blogger e giornalisti che scrivono per 6sicuro. Mi occupo di Digital Marketing Strategy, Consulenza Aziendale e Formazione dal 1998. Ho partecipato alla progettazione, sviluppo e gestione di importanti portali e piattaforme di e-commerce italiani.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*