EICMA Custom 2011

Eicma Custom 2011

Milano ospiterà come di consueto il Salone internazionale del Motociclo dall’8 al 13 novembre.

Giunto alla 69° edizione, torna con un ruolo ancor più importante l’area dedicata al mondo “Custom Made”, il lato più creativo del settore motociclistico che comprende tutte le moto fatte su misura da artigiani, appassionati e artisti straordinari. Eicma custom.

Il Custom è un settore in continua evoluzione e crescita che, rappresentando ormai il 10,7% del mercato nazionale delle due ruote, comincia ad essere valorizzato anche al di là dei contesti tradizionali in cui gioca un ruolo da protagonista. Molti sono i nomi noti, italiani e internazionali, che hanno aderito all’iniziativa.

Tra le prime ad aver confermato la partecipazione c’è Asso Special Bike, di Carlo Colombo, che presenterà la 199R, la sua ultima creazione a 30 anni di distanza dal suo ingresso nel mondo custom. Dal mondo Harley, immancabile è la presenza della milanese MPH Toys di Mauro Avato, una delle prime a credere nell’area Custom di EICMA, e di Samuele Reali, vincitore della classe Modified Harley-Davidson dell’AMD World Championship 2011, con la società Abnormal Cycles.

Dall”estero, oltre ai più importanti customizer americani, troviamo la californiana Hardknock e le Kikker 5150, piccoli bobber old school e la svizzera Chopper Crown. Infine, all’EICMA grande spazio è dedicato ad aerografisti, pinstriper, produttori di accessori e borse in pelle e artisti della custom culture.

Salvatore Russo

Responsabile Marketing di 6sicuro dal 2011, ideatore del blog e coordinatore generale dell’intera squadra di blogger e giornalisti che scrivono per 6sicuro. Mi occupo di Digital Marketing Strategy, Consulenza Aziendale e Formazione dal 1998. Ho partecipato alla progettazione, sviluppo e gestione di importanti portali e piattaforme di e-commerce italiani.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*