Ecologia in pista: ecco la eco-maratona

Motori che passione Ecologia in pista: ecco la eco-maratona

Pochi giorni fa a Lausitz, in Germania, si è conclusa la Shell Eco-marathon, una gara ecologica in cui vince chi percorre il maggior numero di chilometri consumando il meno possibile.

Le squadre possono progettare i propri veicoli da strada in totale libertà e possono anche decidere se alimentarli tramite carburanti tradizionali oppure sfruttando le fonti di energia alternativa. L’unico limite per la costruzione dei prototipi è rappresentato dall’inventiva e dalla capacità di immaginazione dei partecipanti.

Qualche ora prima della gara la giuria incaricata ha chiesto a ogni pilota di completare una certa distanza in un tempo dato: in questo modo ogni performance è stata giudicata con un proprio metro di misura e, in un certo senso, si è realizzato in vero significato della competizione promossa da Shell.

La Shell Eco-marathon, infatti, non è solo una gara automobilistica, ma è soprattutto una chiara dimostrazione dell’impegno di Shell nei confronti del tema dell’eco-sostenibilità che finalmente sta trovando consensi anche da parte delle grandi case di produzione.

Salvatore Russo

Responsabile Marketing di 6sicuro dal 2011, ideatore del blog e coordinatore generale dell’intera squadra di blogger e giornalisti che scrivono per 6sicuro. Mi occupo di Digital Marketing Strategy, Consulenza Aziendale e Formazione dal 1998. Ho partecipato alla progettazione, sviluppo e gestione di importanti portali e piattaforme di e-commerce italiani.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*