Benzina in rialzo in tutta Italia

benzina rialzo italia

Le quotazioni dei carburanti sono altalenanti, ma i prezzi al dettaglio del prodotto sono in leggera ascesa. La media ponderata nazionale per la benzina verde è di 1,816€ al litro, mentre per il diesel si parla di 1,758 €/l ma alcune compagnie hanno iniziato la settimana ritoccando il proprio listino prezzi.

Tamoil con il +1 centesimo a litro, portando la benzina a 1,834 €/l e il diesel a 1,764 €/l, mentre per Esso si tratta di un +0,5 centesimi di euro sulla verde. La compagnia più economica resta Eni, sia per la verde (1,807 €/l) che per il diesel (1,747 €/l), mentre la più costose era Esso con la benzina a 1,835 €/l e il gasolio a 1,776 €/l.

Listino prezzi che, nei prossimi giorni, potrebbero essere ritoccati nuovamente per far fronte ai rialzi delle quotazione internazionali del petrolio. Lieve aumento di prezzo anche per il Gpl, che passa da 0,854 €/l ai 0,871 €/l.

Le cose non vanno bene nemmeno presso i distributori no logo. A inizio settimana c’è stata una lieve tendenza al rialzo, che ha portato il prezzo della verde a punte di 1,891 €/l e il diesel a 1,798 €/l. Le medie nazionali registrano la verde a 1,834 €/l e il diesel  1,764 €/l.

Informarsi e monitorare i prezzi dei carburanti permette all’automobilista di risparmiare tanti soldi, in modo particolare sul pieno dell’auto. Per i più esigenti, ma anche per chi non ha troppo tempo, c’è Youpetrol.it. La piattaforma offre dati sul costo carburante regione per regione, ma anche la media nazionale, per ogni distributore. Selezionando la regione e la tipologia di carburante sarà possibile determinare il prezzo medio e quale sia il distributore più economico.

In caso siate alla ricerca del distributore più economico non emulate il 35enne di Porto Tolle (RO).

L’uomo avendo rifornito la propria vettura senza possedere denaro, ha promesso di saldare il conto il prima possibile lasciato la carta d’identità al benzinaio come garanzia temporanea  Alcuni giorni dopo, oltre a non aver mantenuto la promessa, l’uomo ha denunciato la scomparsa del documento di riconoscimento presso il più vicino comando dei carabinieri dove gli è stata notificata la faccenda.

Francesco Del Franco

Social media specialist, community manager, consumatore di cultura audio-video-testuale. Vede la comunicazione in ogni prodotto, parola, gesto e gli piace osservare e scrivere di quelle accezioni sempre un po’ nascoste.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*