Rc Auto: le proposte dell’ACI per il risparmio

Ridurre i premi della RC auto fino al 40%: è quanto ritiene di poter ottenere l’ACI, l’Automobile Club d’Italia, se fossero rese operative le proposte che ha illustrato nei giorni scorsi.

Per prima cosa, occorrerebbe introdurre un tetto al termine di denuncia dei sinistri: da due anni si dovrebbe ridurre a 90 giorni. Stessa sorte toccherebbe alla perizia, che andrebbe svolta entro 2 giorni anziché 5. Il tutto per ridurre le possibilità di truffe e per risparmiare sui costi delle pratiche. L’ACI ha affrontato anche il tema del danno biologico: le compagnie dovrebbero poter bloccare i risarcimenti qualora la documentazione medica risultasse insufficiente o non coerente con le lesioni dichiarate.

Altra mossa per ridurre il costo delle assicurazioni sarebbe quella di abbassare le relative tasse. Infine, sarebbe d’aiuto l’introduzione di una nuova procedura: collegare e subordinare il passaggio di proprietà  alla stipula di una polizza RC, così da evitare che sempre più auto circolino senza assicurazione.

 

Salvatore Russo

Responsabile Marketing di 6sicuro dal 2011, ideatore del blog e coordinatore generale dell’intera squadra di blogger e giornalisti che scrivono per 6sicuro. Mi occupo di Digital Marketing Strategy, Consulenza Aziendale e Formazione dal 1998. Ho partecipato alla progettazione, sviluppo e gestione di importanti portali e piattaforme di e-commerce italiani.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*