Un corso di guida per donne che hanno paura di rimettersi al volante

Secondo le statistiche, le ricerche di mercato e in particolar modo il numero degli incidenti, le donne sono più prudenti e brave al volante. Sempre secondo rilevazioni ufficiali (in questo caso del Ministero della Salute), in questi ultimi anni sono aumentati i casi di stress da traffico, ma a soffrirne sono soprattutto gli uomini.

Nonostante da queste affermazioni si evinca che le donne in genere sono più disciplinate e rilassate alla guida di un veicolo, è anche vero che guidano meno degli uomini e spesso smettono di farlo per lunghi periodi, per poi oltretutto scoprire che “tornare in pista” non è così semplice. Partendo da questo timore “tipicamente” femminile, è nato un corso pensato appositamente per loro, basato su almeno 5 lezioni pratiche di guida che mirano a restituire la confidenza persa con il volante e con la strada, in particolare quella trafficata.

L’idea è del network di autoscuole La Nuova Guida (se ne contano circa 200 in tutta Italia) e vuole rispondere proprio a una richiesta fatta dalle tante donne che, dopo anni lontane dal posto di guida, decidono – per necessità o per desiderio di autonomia- di “rimettersi in marcia”. Ma ecco ciò che un tempo era un’abitudine, adesso diventa un’impresa e serve l’aiuto degli esperti, in particolar modo per quelle donne che hanno messo la patente in un cassetto da molto tempo.

Le lezioni vogliono far sì che la donna riprenda confidenza con gli aspetti comunemente più ostici del guidare un mezzo, quali il parcheggio, l’uso del freno e della frizione, le partenze in salita, ma soprattutto il controllo e il monitoraggio visivo della strada, in modo da acquisire nuovamente sicurezza e accantonare la paura.

Emilio Patella, Presidente de La Nuova Guida, commenta così l’iniziativa:  “Era da tempo che pensavamo a organizzare dei corsi dedicati alle donne. Volevamo dare una risposta più incisiva alle diverse richieste che ci pervenivano da donne già patentate, e così abbiamo pensato di utilizzare l’approccio del nostro Metodo anche per dei corsi brevi di “ripasso” alla guida. Invitiamo tutte le donne a non avere vergogna di affrontare le proprie paure, perché è normale avere dei timori se si perde l’abitudine e la confidenza con la guida”.

Per conoscere la scuola guida più vicina a cui rivolgersi, è possibile contattare i promotori del corso i cui contatti si trovano sul sito www.lanuovaguida.it 

Anita Cancelliere

Devota alla scrittura sul web da più di un decennio, con un'importante esperienza di content management e comunicazione in ambito bancario e assicurativo, ha potenziato le strategie di customer care per aziende di livello nazionale e mette il suo know how a disposizione di 6sicuro.it con un tocco di leggerezza.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*