Motor Show 2012: tutte le novità delle case automobilistiche

Motor Show 2012

L’automobile sarà stata il prodotto meno acquistato durante quest’anno, ma resta sicuramente uno dei più desiderati dagli italiani. Dall’Asia all’America, passando per l’Europa, questa è stata un’annata davvero difficile per l’intero settore automobilistico ma nessuno è disposto a spegnere il motore.

Il 2012 delle quattro ruote si chiude con la trentasettesima edizione del Motor Show, in programma dal 5 al 9 dicembre a Bologna, l’appuntamento più importante per gli appassionati dei cavalli sotto il cofano e per gli addetti del settore. I migliaia di visitatori che invaderanno i padiglioni del Salone Internazionale dell’Automobile non resteranno per nulla delusi. Previste due aree: una interna, espositiva dove sarà possibile “toccare con mano” le novità e una esterna, dedicata ai test drive. Abarth, Dacia, Fiat, Mercedes-Benz, Nissan, Opel, Renault, Seat, Skoda, Smart e Volkswagen saranno presenti nell’area espositiva, mentre Dacia e Ranault saranno impegnate anche nei test drive nell’area esterna. Diamo uno sguardo alle novità presentate.

Dacia (padiglione 26) presenterà le nuove berline economiche a cinque porte Nuova Sandero e Nuova Sandero Stepway, la grande monovolume Lodgy, il suv 4×4 Duster e il multispazio Dokker idoneo sia per il lavoro che per il tempo libero.

Mercedes-Benz (padiglione 29 e 26) con due anteprime italiane: la nuova B 200 Natural Gas Drive e il concept Classe B Electric Drive, la prima vettura a utilizzare il suffisso “Electric Drive” che caratterizzerà tutti i veicoli EV dei marchi Mercedes-Benz, Mercedes-AMG e Smart. Spazio espositivo per la Classe A e il concept Style Coupè. Nel padiglione 26 spazio ai van della casa tedesca, con i riflettori puntati sul nuovo cityvan Citan Kombi.

Abarth (padiglione 25) porterà in mostra alcuni dei più noti veicoli “rimodellati” dalla Casa dello scorpione.

Renault (padiglione 26) avrà il suo spazio espositivo diviso in due settori: il primo settore sarà dedicato alla Nuova Clio con la presentazione italiana della Renault Clio Break, il secondo settore sarà elettrico con la presenza dell’urban crosser Twizy e in anteprima nazionale le versione definitiva della berlina Zoe.

Smart (padiglione 29)porta in Italia due succose novità. Première per il concept Smart Forstars, una sport utility coupé da due posti e a trazione elettrica, e il lancio di Brabus ebike ovvero primo ciclomotore elettrico marchiato Smart. Nuovo modella anche per la Smart Electric drive, che avrà anche un modello sportivo.

Volkswagen (padiglione 29) mostrerà in anteprima europea il Maggiolino cabriolet e in anteprima per l’Italia la Golf 7 GTI Concept, Golf 7 BlueMotion Concept e il Maggiolino Fender Edition. Le altre due novità saranno la nuova Golf e la eco up!, versione a metano della citycar di VW.

Il ritorno di Opel al Motor Show sarà celebrato nel quadriportico, con la presentazione al pubblico italiano dell’inedita citycar Opel Adam, dalle personalizzazioni potenzialmente infinite, e del nuovissimo suv compatto Opel Mokka.

Nell’area esterna, quindi anche con la possibilità di guidare le vetture, saranno presenti ulteriori novità come la Fiat Panda 4×4, Nissan Juke Nismo, la nuova Seat Leon e la Skoda Rapid.

Ci sarà tanto da vedere, ma soprattutto da scoprire vista la terza edizione di Electric City che si svolgerà nel padiglione 25. Uno sguardo sul futuro delle auto elettriche, sempre più in crescita, che insieme all’ibrido sembrano l’unica soluzione concreta a vetture più economiche ed ecologiche. Sarà presente un’area espositiva, ma soprattutto una pista indoor per i test drive dei veicoli EV. Sarà data la possibilità ai visitatori di provare i veicoli elettrici della Nissan, Renault e Smart ma anche delle piccole realtà settoriali come Fort, GreenGo, Restart, Speeder Motion e Zic Europe. Non mancheranno le anteprime italiane anche per questo settore. Nissan, oltre a dare la possibilità di testare la Leaf che è l’auto elettrice più venduta al mondo, presenterà e-NV200 uno dei primi veicoli commerciali 100% elettrico. Ranault sarà presente con i suoi tre veicoli a emissioni zero, Twizy, Kangoo Z.E. e Fluence Z.E che saranno in modalità test drive. Smart coinvolgere il pubblico oltre con due vetture elettriche anche con due attività “ludiche”: smart bike, un gioco con una bici elettrica e una pista ciclabile e smart eball, una partita a tennis tra due smart.

Francesco Del Franco

Social media specialist, community manager, consumatore di cultura audio-video-testuale. Vede la comunicazione in ogni prodotto, parola, gesto e gli piace osservare e scrivere di quelle accezioni sempre un po’ nascoste.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*