Kit Automobilista, l’app “in più” al volante

App per gli automobilisti

I nuovi device e in particolare le app hanno semplificato, in alcuni casi, le operazioni quotidiane riguardanti l’utilizzo di un autoveicolo. I server sono pieni di applicazioni che promettono di migliorare la guida, di trovare il percorso giusto, il parcheggio sotto casa,  il benzinaio più vicino, il carrozziere dietro l’angolo o capaci di monitorare ogni singolo aspetto di un viaggio (durata, velocità media, consumo carburante, tempi di frenata, deterioramento pneumatici e freni). Non tutti gli automobilisti sono così “esigenti”, spesso richiedono solo un servizio semplice, comodo, ma soprattutto immediato. Quasi sempre si è costretti a usare più applicazioni, magari sostenendo anche un costo iniziale, ma che possono creare confusione.

Kit Automobilista, disponibile su iTunes, promette di raggruppare tutti i migliori servizi per l’automobilista all’interno di una semplice applicazione. Kit Auto è in stretta relazione con il Portale dell’automobilista, un servizio offerto dal Dipartimento Trasporti del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che permette di mettere in relazione  i cittadini, gli operatori professionali e le imprese, offrendo informazioni e servizi dedicati. Con un profilo sul portale dell’automobilista avremo a disposizione, attraverso l’app, delle informazioni dettagliate e mirate al nostro veicolo, sia esso macchina o moto. La veridicità delle informazioni è garantita dalla connessione diretta tra l’app e il portale della Motorizzazione, fornendoci una scheda dettagliata e aggiornata del veicolo in nostro possesso. Le funzioni offerte sono davvero numerose, si va dal calcolo del passaggio di proprietà alla valutazione dell’usato passando per le webcam poste sulla rete autostradale. Informazioni accessibili grazie a un menù di navigazione semplice e dalla veste accattivante.

  • Cosa rende utile l’app?

A ognuno potrebbe interessare qualche voce più di un’altra, ma ci sono delle opzioni che farebbero comodo un poco a tutti. Dimenticare di pagare il Bollo Auto può essere costoso, Kit Auto ci permette non solo di monitorare la scadenza segnalandocela ma anche di calcolare il costo annuale e le eventuali more dovute a un pagamento non rispettato, semplicemente fornendo il numero di targa del veicolo. Le scadenze non riguardano solo il bollo ma c’è da fare la revisione, i tagliandi e magari c’è da rinnovare anche la patente. L’app ci aiuta a ricordare queste e tante altre scadenze, in modo da non incorrere in more o contravvenzioni. Verificare la propria “identità da automobilista” in pochi passi, consente di capire quanti punti patente ci restano (c’è l’intera cronologia dei punti persi e riacquisiti) o il comportamento alla guida dei nostri figli. Una lista di documenti del Ministero dei trasporti, in pfd inoltrabili via mail, ci aiutano a capire come rinnovare la patente, come richiedere un permesso provvisorio e tanto altro. Opzione curiosa, ma sicuramente utile è la Ricerca veicoli rubati che, tramite l’inserimento della targa del veicolo o del numero di telaio, notifica la regolarità o meno del veicolo (non è chiaro se la ricerca viene effettuata all’interno dei database dell’Interforze). Operazione che ci permettere di capire, magari in caso di acquisto di un’auto usata, se è tutto regolare o magari informarsi su un veicolo sospetto per poi procedere con maggiore sicurezza con una segnalazione alla forze dell’ordine.

  

Kit Automobilistica aiuta a “risparmiare” e di questi tempi non guasta mai.

Francesco Del Franco

Social media specialist, community manager, consumatore di cultura audio-video-testuale. Vede la comunicazione in ogni prodotto, parola, gesto e gli piace osservare e scrivere di quelle accezioni sempre un po’ nascoste.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*