Harley-Davidson®: novità per le due ruote

harley davison

È una delle tante realtà americane nata in un garage, quello di Davidson per la precisione, da due giovani menti ambiziose. Era il 1902 quando William Harley (21 anni) e Arthur Davidson (20 anni) costruirono il primo prototipo di bicicletta motorizzata, di cui vendettero solo tre modelli nel giro di due anni. Un “fallimento” che aprì gradualmente alla produzione seriale di un veicolo, che negli anni è diventato l’icona motociclistica americana per eccellenza. E ora, dopo un periodo di apparente tranquillità, l’azienda si ripropone sul mercato lanciando una novità per le due ruote.

L’azienda Harley-Davidson® ha vissuto bei tempi, con la produzione di moto per l’esercito americano sia per la prima che per la seconda guerra mondiale, ma anche periodi neri fino a giungere quasi al fallimento aziendale. All’inizio degli anni duemila con l’acquisto da parte della Buell Motorcycle Company (Eric Buell era un ex ingegnere HD) il marchio torna in auge, fino alla produzione di una delle moto più vendute della storia (V-Rod®). Dopo un nuovo periodo di crisi, coinciso con l’acquisto e la rivendita quasi immediata dell’italiana Augusta e la chiusura della sezione Buell, HD tenta di riconquistare il mercato moto, in crisi come quello delle autovettura, cercando di attirare sia l’attenzione dei più giovani che quella dei veterani HOG (Harley Owner Group) con una nuova proposta commerciale.

Grazie a un accordo con Santander Consumer Bank, la Harley-Davidson® propone un finanziamento “agevolato” per chi decide di comprare una nuova moto. Vivila per tre anni, poi decidi se farla tua per sempre. Questo il claim della nuova campagna di comunicazione, che possiamo sintetizzare in: anticipo iniziale, 36 mesi di rate e una maxi-rata finale. Il motociclista, alla fine del periodo di rateizzazione, potrà decide di pagare la quota finale o restituire il veicolo, una vera novità per il mercato delle due ruote.

  • Cosa bisogna sapere prima dell’acquisto.

La campagna OWN™ è rivolta esclusivamente all’acquisto di una moto della gamma Sportster® e non di qualsiasi tipologia di moto. All’acquisto del veicolo bisogna garantire un anticipo del 20% del valore totale della moto per poi usufruire di un finanziamento agevolato (TAN 7,01% e TAG 8,01%), costituito da 35 rate di 99€. Al 36°mese il cliente può scegliere tra tre opzioni:

  1. tenere l’Harley® saldando la maxi-rata finale in un’unica soluzione o rifinanziandola;
  2. dare in permuta la moto per un nuovo modello Harley®;
  3. estinto il finanziamento iniziale si può restituire la moto al concessionario Harley-Davidson®, senza ulteriori obblighi.

L’azienda con la nuova campagna cerca di trasmettere i valori aziendali, offrendo un finanziamento adeguato alle necessità personali e alla situazione economica nazionale e liberando l’acquirente dalla preoccupazioni legate alla valutazione e rivendita dell’usato. Fornire la possibilità di vivere il sogno marchiato Harley-Davidson® per “macinare” km senza pensieri.

Francesco Del Franco

Social media specialist, community manager, consumatore di cultura audio-video-testuale. Vede la comunicazione in ogni prodotto, parola, gesto e gli piace osservare e scrivere di quelle accezioni sempre un po’ nascoste.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*