Top destination: il Coastal Path, 1400 Km di sentieri costieri in Galles

 Coastal Path

Il 2012 è una data importante per il Coastal Path in Galles, infatti proprio a maggio è stata celebrata la conclusione di 5 anni di lavoro che hanno portato come risultato ben 1400 km di sentieri collegati tra loro. Unico paese al mondo ad aver raccordato la rete di sentieri costieri, il Galles, per il suo Coastal Path è stato inserito dai blogger di Lonely Planet tra le 10 regioni da visitare nel 2012.

Quindi perché non visitare le coste del Galles alternando a tratti in macchina, escursioni in bicicletta, a piedi o a cavallo tra i sentieri tagliati nella brughiera e affacciati sulle scogliere, per godere di una vista che non ha eguali?

Il sentiero si stende a nord da Conwy, cittadella murata con castello, affacciata sull’estuario del fiume omonimo, fino a Chepstow, a sud. Una tappa a piedi alla vicina Llandudno vi regalerà un tuffo nella vostra infanzia grazie al piccolo Alice in Wonderland Visitor Centre che ricorda l’incontro di Lewis Carroll con la piccola Alice Liddel che gli ispirò il personaggio di Alice nel paese delle meraviglie.

Si riprende la macchina per scendere più a sud fino al Pembrokeshire Coast National Park e da qui si può esplorare il litorale disseminato di porticcioli, spiagge suggestive e isole, fino a raggiungere la penisola di Gower che vi accoglierà con ampie spiagge dorate, 10 riserve naturali, 24 zone protette e 32 siti di particolare interesse scientifico.

Il Coastal Path si ferma sull’estuario del fiume Severn, dove si può ammirare un’escursione di marea da 15 metri, la seconda più alta al mondo.

Salvatore Russo

Responsabile Marketing di 6sicuro dal 2011, ideatore del blog e coordinatore generale dell’intera squadra di blogger e giornalisti che scrivono per 6sicuro. Mi occupo di Digital Marketing Strategy, Consulenza Aziendale e Formazione dal 1998. Ho partecipato alla progettazione, sviluppo e gestione di importanti portali e piattaforme di e-commerce italiani.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*