Come conquistare una ragazza: tecniche a confronto

L'uomo se lo chiede da secoli: come conquistare una donna? Non esiste un approccio scientifico garantito, ma questa serie di tecniche potrebbero aiutarti.

come conquistare una ragazza
Come conquistare una ragazza? Esistono molte domande che l’uomo si pone dall’alba dei tempi. Chi siamo? Dove andiamo? Nella pasta alle melanzane ci vanno le melanzane? Tra queste domande c’è proprio quella iniziale:

Come sedurre una donna?

Esistono molti tipi di approcci, trattati filosofici, seminari, social network, specialisti e addirittura stregoni. Ma la realtà dei fatti è un’altra, perché la verità in questo caso non è una linea retta, ma piena di curve, dove si può sbandare al minimo errore. Al contrario degli uomini, le donne sono creature complesse, il cui alfabeto accarezza milioni di sfumature e non si ferma a “Hey, ti sei fatta male? No, perché sei così bella che devi essere per forza un angelo caduto dal cielo“.

Dal 2000 6sicuro si impegna a farti risparmiare confrontando le assicurazioni auto in maniera del tutto gratuita. Ecco perché, nel giorno di San Valentino, ci sembrava giusto confrontare una serie di tecniche che vengono tramandate da secoli. Qualcuna può funzionare bene, altre no. Come sempre, il miglior approccio è il confronto: prova e scegli.

Come conquistare una ragazza con la tecnica del coccodrillo

Mettiamo che sei in una discoteca. Il primo obiettivo è divertirti: balla, ridi con gli amici, chiedi in giro se nella pasta con le melanzane ci stanno le melanzane. Arrivati verso le 2 di notte ti avvicini al bancone del bar, ordini da bere e ti fermi. Rimani completamente immobile. Ora non devi fare altro che aspettare. Fermo. Non muoverti. Impassibile. A un certo punto – è statistica – qualcuna si avvicinerà a te, sfiorando il gomito o l’anca. Quello è il segnale. Ti giri e la baci. Come i coccodrilli con le loro prede: con un colpo di reni ben assestato la afferri e la baci con decisione, ma con dolcezza. Puoi anche provare a girare e rigirarti in mezzo alla pista, creando confusione e teatralità. Insomma, aspetta il momento giusto e poi abbracciala.

  • Pro: Sarai sicuramente originale e potresti vincere facile.
  • Contro: Qualcuno – forse addirittura lei – potrebbe pestarti alla grande.

La tecnica Social

Diciamo che l’hai già trovata su Facebook. Anche perché se partissimo da prima dovresti prima diventare un social media manager e dobbiamo essere più sbrigativi. La tecnica social è un approccio graduale e matematico, basato sul lungo periodo. Si tratta di pianificare ogni azione con tempi e modi diversi, ecco i principi di massima:

  1. Un like su un argomento – video, notizia o gattino – che le piace: non dev’essere la sua foto in costume, mi raccomando, ma un aggiornamento di una sua passione. Che in teoria potrebbe piacere pure a te. Non cliccare “Mi piace” se parla di un regista polacco morto suicida a metà del suo capolavoro tanto-odiato-dalla-critica-ma-amato-dal-mondo.
  2. Qualche giorno più tardi, un commento arguto e morigerato su un altro update.
  3. Una settimana di defaticamento. Nel frattempo studia le sue passioni e valuta se possono essere complimentarsi alle tue. In caso contrario, lascia stare.
  4. Due like nel giro di due giorni su argomenti di varia natura. Silenzio. Rispondi nei commenti se però lei ti menziona per qualche strano segno del destino.
  5. Tenta l’engagement: un commento che la sproni a rispondere su un aggiornamento qualunque che ha pubblicato. Sii educato e simpatico.
  6. Dopo due settimane dall’inizio, finalmente fai like su una sua foto.
  7. Ora attendi: se nel giro di qualche giorno interagisce con la tua vita social è tutta in discesa. Non devi fare altro che parlare e poi aspettare il momento giusto per offrirle un caffè.
  8. Se non succede nulla: altro giro, altro regalo. Però controlla bene il tuo profilo, magari non ti sei accorto di avere pubblicato qualcosa di imbarazzante.
  • Pro: Tecnica per i più timidi, mantiene al riparo dall’umiliazione pubblica.
  • Contro: È una gran rottura di palle.

La tecnica dell’uomo che non deve chiedere mai

Altresì detta: o la va o fai una gran figuraccia. Se hai capito qual è la donna dei tuoi sogni, non devi fare altro che andare a colpo sicuro e dirle quello che pensi, senza freni inibitori. “Forse ti sembrerà strano, ma ho capito che sei la donna della mia vita“, tanto per fare un esempio. Attenzione però: per trovare il coraggio non bere fino a ubriacarti. Potresti sbiascicare, sbavare o addirittura avere un attacco di panico e urlare la frase che hai in testa, facendo la figura del pazzo omicida.

In alcuni paesi potrebbero anche scambiarti per un terrorista e farti scomparire, ecco. Ricordati di guardarla negli occhi, il contatto visivo è fondamentale. Lascia stare le tette, per favore, non abbassare mai lo sguardo.

  • Pro: L’uomo sicuro di sé ha sempre un grandissimo fascino. Se sei belloccio almeno una limonata te la fai.
  • Contro: L’uomo sicuro di sé deve saperlo dimostrare. Altrimenti fai la figura del completo idiota. Megafail.

Come conquistare una ragazza: tecniche a confronto Come conquistare una ragazza: tecniche a confronto http://bit.ly/1WhuSr3 via @6sicuro

La tecnica del reduce di guerra

Lo dico subito: questa è la tecnica più meschina per conquistare una ragazza. Si tratta infatti di far leva sullo spirito della crocerossina: ti presenti, parli, ascolti, ascolti molto, fai sì con la testa, butti qualche frase pseudo-filosofica che non significa apparentemente nulla e poi a una certa, niente, scoppi a piangere. O ti fai venire i lacrimoni, toh. A quel punto lei si sentirà fortemente in imbarazzo e le cose diventano due: o scappa perché non ha proprio voglia di affrontare un piagnucolone, oppure ti toccherà il braccio e ti chiederà con gli occhioni sgranati: “Ehy, che succede?”.

A quel punto dovrai raccontare una storia più o meno straziante, dove il tuo povero cuore è stato afflitto da una stronza di proporzioni epiche, che non sai più come confrontarti con una donna e ti chiedi addirittura se sarai mai felice. Potrebbe quindi accadere che lei decida di consolarti. “Povero cucciolo, vieni, vieni qui“.

  • Pro: Hai messo in luce il tuo lato sensibile, potresti essere consolato a più riprese.
  • Contro: Appari come un frignone. E potrebbe anche darsi che scappi dall’uomo che non deve chiedere mai.

La tecnica del menefreghista

Assomiglia a quella dell’uomo che non deve chiedere mai, ma in realtà è parecchio diversa. Perché sai cosa vuoi, quando e perché. Semplicemente: non deve trasparire interesse. Anzi, tutto il contrario. Un giorno sei splendido, l’uomo ideale. Quello successivo sei stato improvvisamente reclutato per una missione segreta per salvare il Mondo e sparisci. Non rispondi, non chiami, possibilmente vai in un’altra nazione e spegni il cellulare, solo perché poi la segreteria è quella di un altro Paese. Non te ne frega nulla.

Alcuni meccanismi inconsci dell’essere umano sono legati strettamente a questa dinamica: più una cosa è sfuggente, più la desideri. Quindi: più farai avanti e indietro, più acquisterai punti libido. Che sono un po’ come quelli dei giochi di ruolo, diventi potente e fai le magie assurde.

  • Pro: Potresti improvvisamente diventare la cosa più importante della vita di lei, quella più desiderata.
  • Contro: Occhio a non tirare troppo la corda: da uomo menefreghista diventi uomo psicolabile. E ciaone. [Rimani un poco di buono, comunque]

In definitiva: come conquistare una ragazza?

Come avrai intuito, non esiste una vera tecnica. Anzi: avrai anche capito che tutte queste tecniche non sono proprio l’ideale per approcciarsi correttamente a qualsiasi donna. L’infatuazione, il desiderio, l’amore… Sono cose che capitano e basta. Devi essere solo pronto a non fare troppe sciocchezze ed essere completamente te stesso.

Certo, ti verrà naturale mostrarti nei tuoi lati migliori, perché all’inizio di qualsiasi relazione desideriamo piacere. Ma non nasconderti mai: devi piacere, non compiacere. È una cosa assolutamente diversa. Poi sarà quel che sarà: vivi quello che c’è da vivere e goditi ogni istante. Anche da solo. Perché ricordati: una persona felice trasmette felicità. Ed è forse la cosa più sexy che esista.

Matteo Bianconi

Copywriter, giornalista, social media strategist. Ma anche divoratore di libri, persecutore di parole e cine-innamorato. Laureato in Sociologia e specializzato in Marketing e Comunicazione, scrive di società e web da 10 anni.

Commenti Facebook

1 Commento

  1. Avatar
    alfonso febbraio 14, 2016

    saper conquistare o tentar di conquistare una donna diventa un teorema oppure è come vincere una lotteria ;dall’altro canto scopri che l’impegno e sempre fiacco ,patetico o qualcos’altro;
    la ricetta sarà sempre il sesto senso reciproco tale s’allenta con il proseguire e all’avanzamento dell’età;
    (non c’entrano soldi ne apparenze e modi d’essere );l’attimo fuggente e le proprie percezioni emisferiche danno modo o
    materializzano coesione con l’altro sesso ;

    Rispondi

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*