Triumph Bonneville Street Cup: prezzo, motore e ciclistica

Con la Triumph Bonneville Street Cup la gamma delle “Modern Classic” offerta dal produttore inglese si allarga alle cafè racer. Prezzo e motore.

Triumph Bonneville Street Cup

fonte: auto.ndtv.com

La Street Twin presentata lo scorso anno non bastava a colmare le sempre più insistenti richieste della clientela e così ha preso forma questa Triumph Bonneville Street Cup, una interpretazione in chiave cafè racer della classica inglese. Scopriamo insieme prezzo, motore e ciclistica.

Prezzo di listino Triumph Bonneville Street Cup: a partire da 10.600 euro

Quando arriverà la prossima primavera, più o meno intorno a marzo del 2017, si potrà acquistare la Triumph Bonneville Street Cup ad un prezzo di 10.600 euro.

Non sono ancora disponibili i costi di eventuali accessori destinati alla personalizzazione di questa nuova componente della famiglia Bonneville ma conosciamo i colori nei quali sarà commercializzata: Racing Yellow e Silver Ice con inserzioni Gold applicate a mano sulla carena e sui cerchi.

Inoltre quasi contemporaneamente alla messa in vendita della Triumph Bonneville Street Cup sarà commercializzato anche un kit di depotenziamento dedicato a tutti i possessori di patente A2 che possono guidare motociclette con potenza massima non superiore ai 35 kW.

assicurazione moto

Triumph Bonneville Street Cup: cosa cambia nel motore

Il cuore di questa motocicletta è il motore da 900 cc montato normalmente su tutta la gamma, lo stesso che equipaggia la Street Twin da cui la Triumph Bonneville Street Cup eredita molte delle sue qualità.

L’erogazione fluida e lineare rende la modalità di marcia piacevole e dedicata al passeggio senza disdegnare qualche punta di sportività data da una coppia massima di 80 Nm raggiunta a 3200 giri/minuto.

Anche il capitolo emissioni diventa importante infatti grazie al dispositivo ride-by-wire che ottimizza la risposta dell’acceleratore vengono ridotte sensibilmente ed i consumi ne beneficiano  in modo diretto con un risparmio del 36% rispetto alla generazione precedente.

Se a questo aggiungiamo l’intervallo di manutenzione programmata superiore di 16.000 km rispetto al passato contribuisce a diminuire i costi di gestione in modo importante.

I doppi silenziatori della Triumph Bonneville Street Cup sono completamente differenti rispetto alle sorelle della stessa linea, più corti, leggeri e verniciati in Satin Black regalano una voce corposa e potente al bicilindrico inglese.

Triumph Bonneville Street Cup: prezzo, motore e ciclisticaTriumph Bonneville Street Cup: prezzo, motore e ciclistica http://bit.ly/2faIkCk via @6sicuro

Triumph Bonneville Street Cup: telaio e ciclistica

Lo sviluppo della Triumph Bonneville Street Cup è stato finalizzato ad esaltare la sua attitudine da street racer offrendo un giusto mix tra dinamicità di guida, sportività e comfort.

Il manubrio è più basso e rivolto in avanti, la posizione del pilota perciò è più alta ed arretrata rispetto alla sorella Street Twin da cui differiscono anche le sospensioni posteriori che in questo modello sono più lunghe e diminuiscono l’avancorsa.

Grazie a questi piccoli accorgimenti la Triumph Bonneville Street Cup aumenta il tono sportivo offrendo una guida sportiva ed agile sopratutto nei cambi di direzione.

Raffaele Landolfi

Consulente informatico, Social Media Manager e Copywriter. Supporto aziende nel loro rapporto con il Web e nel tempo libero scrivo di web marketing e supereroi sul mio blog.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*