Energia elettrica: un software prevede i consumi

Una startup italiana ha sviluppato un intelligenza artificiale che prevede i consumi di energia elettrica. Questo software farà risparmiare utenti e operatori?

energia elettrica

Un software che prevede i consumi di energia elettrica: si chiama E4Sight ed è stato sviluppato da una starup italiana.

Prevedere i consumi di energia elettrica? Si può fare

Prevede il futuro, ecco cosa fa E4Sight. Il software messo a punto dalla Nectaware, la startup fondata da Fabio Patti e Michele Carrelli, pronostica i consumi di energia elettrica negli ambienti di utilizzo. Le previsioni maturano studiando le abitudini di chi abita l’area di utilizzo, anche in relazione alle variazioni esterne.

E4Sight è un’intelligenza artificiale e vaglia in tempo reale una grossa mole di dati che riceve da una rete di sensori. Gli algoritmi al suo interno, perfezionati in collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma, sono in grado di prevedere quanta energia elettrica sarà utilizzata ogni giorno.

Questo software si intende di condizioni climatiche, di sociologia e anche di economia: insomma, di tutte quelle variabili che influenzano il consumo di corrente elettrica.

Energia elettrica: un software prevede i consumiEnergia elettrica: un software prevede i consumi http://bit.ly/2s8YEs0 via @6sicuro

L’algoritmo per risparmiare sulla bolletta della luce

Il lavoro di E4Sight non è solo uno sfoggio di tecnologia e informatica. Si calcola che le sue previsione farebbero risparmiare il 20% sulla bolletta.

Ma ne avrebbero vantaggio anche le compagnie di fornitura, visto che le stime prodotte dal software abbatterebbero il margine di errore previsionale. Dunque l’approvvigionamento sarebbe molto più preciso e si stima addirittura un risparmio del 50% per gli operatori.

Il software di Nectaware esordirà nei prossimi mesi, soprattutto nei paesi dove il mercato dell’energia elettrica guarda alle rinnovabili e la clientela è particolarmente esigente.

Però è possibile risparmiare da subito sulla bolletta dell’energia. Confrontando le tariffe online, puoi scegliere la più conveniente. Un altro esempio di come il digitale può essere d’aiuto ai consumatori.

Confronta tariffe luce

Il futuro digitale dell’energia elettrica

Fabio Patti, l’amministratore delegato di Nectaware, ha commentato così le possibilità dell’innovativo software:

“La profilazione e la previsione specifica dei consumi sono ottimi strumenti che permettono ai venditori di energia elettrica di adattare le proprie offerte alle esigenze dei consumatori nel mercato libero di prossima attuazione, nel quale l’operatore non è più solo un fornitore di un bene primario ma è innanzitutto un fornitore di servizi”.

Patti ha poi proseguito:

“Siamo molto soddisfatti di come sta reagendo il mercato al nostro prodotto: è la prima volta che il settore si affida all’intelligenza artificiale per studiare il comportamento umano al fine di ottenere dati tanto precisi che altri tipi di software non dispongono”.

Che dire, ben vengano tutte le soluzioni che portano al risparmio energetico, nell’interesse di tutte le parti.

Francesco Candeo

Dalla passione per i media agli studi in Comunicazione e Strategie di Comunicazione all'Università di Padova. Il mio lavoro è dare vita digitale alle migliori idee per raccontare in rete le persone e le loro attività. Realizzo i progetti di persona, oppure offro consulenze specifiche. Mi piace occuparmi anche di ciò che rende interessante il web: i contenuti.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*