Energia elettrica: come risparmiare nonostante il caldo

Il consumo di energia elettrica è alle stelle, colpa del caldo torrido. Com'è possibile limitare la bolletta della luce? Vediamo 6 trucchetti (più un consiglio)

energia elettrica

Il consumo di energia elettrica è fortissimo per via del torrido caldo estivo. Ma limitare la bolletta della luce è possibile: vediamo subito 6 trucchetti speciali e un consiglio generale.

Energia elettrica: come risparmiare in estate

Il caldo di queste settimane è davvero forte e i disagi, per alcuni, si faranno sentire anche sulla bolletta della luce. Eh sì, perché l’utilizzo dei climatizzatore è necessario, visto che si superano i 35 gradi in molte località italiane, e la domanda e i consumi di energia elettrica sono elevatissimi.

Per questo è importante limitare, dove possibile, gli sprechi di corrente elettrica. Non solo, con qualche attenzione è possibile ridurre il calore in casa. Vediamo subito 8 trucchetti per risparmiare sul consumo energetico.

1. Spegni le luci

L’illuminazione domestica presuppone un consumo, questo lo sappiamo tutti. Quindi è necessario fare attenzione quando si lasciano le luci accese e spegnerle quando usciamo dalla stanza. Non solo, le fonti di luce rilasciano calore: ecco un motivo in più per ricordarsi di chiudere l’interruttore.

2. Occhio allo stand by

Hai presente quelle piccole luci colorate che vedi sui PC, sulla TV e su altri elettrodomestici quando sono spenti? Quei led ti stanno dicendo che l’apparecchio è in stand by e ciò significa che sta consumando energia elettrica anche se non è in funzione.

Un esempio? La tv continua a consumare un pochino d’energia anche quando la spegni per andare a letto. Ecco il consiglio: usa le cosiddette “ciabatte” con interruttore e spegnile quando non usi gli apparecchi a loro collegati.

3. Elettrodomestici ad alta efficienza energetica

Lo so, hai già sentito questo consiglio. Ma permettimi di insistere. Valuta di acquistare apparecchi di classe A++ oppure A+++: anche se sono più costosi, sul lungo periodo ti permettono un conveniente risparmio energetico. Prova a pensare a quanto stai accendendo il climatizzatore in queste settimane bollenti!

4. Illuminazione a LED

Forse sai già che le le lampade a LED consumano meno delle classiche lampadine a incandescenza. Quindi sono una scelta intelligente se vuoi risparmiare sull’energia elettrica. Ma devi considerare anche un altro aspetto: le lampade a LED non generano calore. E di questi tempi il caldo non manca!

5. Deumidifica con il condizionatore

Avevo dato questo consiglio anche nell’articolo Energia elettrica: 10 consigli per risparmiare sulla climatizzazione, ma lo ripropongo qui. Sai bene che l’umidità peggiora la sensazione di calore e di afa. Perciò a volte è sufficiente impostare il condizionatore sulla modalità deumidificatore, che consuma meno energia elettrica, per avere subito sollievo.

Energia elettrica: come risparmiare nonostante il caldoEnergia elettrica: come risparmiare nonostante il caldo http://bit.ly/2ttAA1d via @6sicuro

6. Non esagerare con il climatizzatore!

Ti è mai capitato di dovere entrare in un negozio, o in casa di un amico, dove la temperatura ricordava il gelo polare nonostante il torrido caldo estivo? Aldilà dei rischi per la salute che sbalzi del genere possono causare, una buona condotta è di impostare il condizionatore a 7/8 gradi in meno rispetto alla temperatura esterna.

Può essere sufficiente mantenere i 25 gradi in casa. A proposito: ricorda di chiudere porte e finestre se non vuoi che il fresco si disperda.

Risparmia da subito sulla bolletta

Il consiglio generale è semplice: risparmia da subito. Lo puoi fare scegliendo il piano tariffario migliore grazie al comparatore online.

Confronta tariffe luce

La comparazione è comodissima e del tutto gratuita e tieni presente che le società di fornitura propongono piani tariffari molto convenienti in offerta.

Dunque la mossa più saggia per risparmiare puoi farla subito, cioè al momento della scelta del fornitore. Se fai un confronto online delle tariffe, puoi pagare il miglior prezzo a parità di servizio.

Francesco Candeo

Dalla passione per i media agli studi in Comunicazione e Strategie di Comunicazione all'Università di Padova. Il mio lavoro è dare vita digitale alle migliori idee per raccontare in rete le persone e le loro attività. Realizzo i progetti di persona, oppure offro consulenze specifiche. Mi piace occuparmi anche di ciò che rende interessante il web: i contenuti.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*