A2A Energia: tariffe, servizi e storia dell’azienda

A2A è un gruppo industriale italiano che si occupa di produzione, vendita e distribuzione di energia elettrica, gas, gestione dei rifiuti, calore e anche di ciclo idrico integrato. Scopri tutto quello che c'è da sapere su A2A.

a2a energia tariffe servizi storia

A2A: storia dell’azienda

Hai idea da dove sia nata questa società? Partiamo dal nome: A2A, ovvero la prima lettera dell’alfabeto, per indicare nell’ordine Aem, Asm e Amsa, in riferimento alle tre società che, unendosi e collaborando attivamente, hanno dato vita alla realtà di oggi. Il marchio si ispira alla fonte primaria di energia, il sole, un elemento forte e comunemente riconosciuto.

A2A nasce ufficialmente il 1° gennaio del 2008, dall’incontro di due ex aziende municipali di Milano, AEM e AMSA, e una di Brescia, ASM. L’AEM (Azienda Elettrica Municipale di Milano) è nata intorno al 1898, a seguito della decisione del Consiglio Comunale di Milano, di iniziare a produrre in proprio la nuova energia per fronteggiare le richieste, considerate esagerate, di quello che al tempo era il “Comitato Edison”.

Pochi anni dopo, nel 1908, in seguito a una delibera del Comune di Brescia, è nata anche l’A.S.M. (Azienda dei Servizi Municipalizzati), cui viene affidata la gestione del servizio tranviario e della fabbrica del ghiaccio. Nel 1907 è la volta dell’AMSA.

Le storie di AEM, AMSA e ASM si sono rincorse per oltre un secolo e grazie all’ apprezzamento che ognuna di queste società ha sempre nutrito per le capacità delle altre è stato possibile date vita a una realtà unica, solida e armonica.

A2A è stata anche la prima Società industriale italiana quotata in Borsa a utilizzare il modello dualistico di amministrazione e controllo. Dopo pochi mesi dalla sua nascita, il motto dell’azienda è diventato: ‘l’energia più vicina a te’, proprio per rimarcare la sua vicinanza al territorio e la sua grande attenzione al cliente

energia

A2A: le migliori tariffe

A2A offre tariffe combinate con il gas, ma anche semplici tariffe per l’energia elettrica. I prezzi che trovi di seguito, sono calcolati prendendo come riferimento una famiglia tipo italiana con un contratto con 3 kW di potenza impegnata e 2700kWh di consumo annuo (scopri qui come leggere la bolletta). 

  • Eco Led Dual Monoraria: la tariffa è identica per tutto il giorno. Ha un costo di 81 euro ed è valida soltanto se acquisti anche il gas (prezzo bloccato per 24 mesi). È previsto un deposito cauzionale se utilizzi come metodo di pagamento il bollettino e, in omaggio, riceverai un kit di lampadine led;
  • Eco Led Monoraria: con questa tariffa, identica per tutte le ore del giorno, al costo di 82,52 euro, avrai la fornitura di sola elettricità. Anche in questo caso il prezzo è bloccato per 24 mesi. È previsto un deposito cauzionale se utilizzi come metodo di pagamento il bollettino e, in omaggio, riceverai un kit di lampadine led;
  • Eco Led Dual Bioraria: con questa tariffa avrai due fasce orarie distinte con il prezzo bloccato per 24 mesi. Il costo è di 85,45 euro, soltanto se acquisti anche il gas. È previsto un deposito cauzionale se utilizzi come metodo di pagamento il bollettino e, in omaggio, riceverai un kit di lampadine led;
  • Eco Led Bioraria: con questa tariffa avrai due fasce orarie distinte con il prezzo bloccato sempre per 24 mesi. Al costo di 87,15 euro, avrai la fornitura di sola elettricità. È previsto un deposito cauzionale se utilizzi come metodo di pagamento il bollettino e, in omaggio, riceverai un kit di lampadine led.

I servizi di A2A

L’azienda A2A, tra le fonti rinnovabili, privilegia l’acqua, con grande consapevolezza di quanto questo elemento sia indispensabile per lo sviluppo e la crescita. Le centrali idroelettriche del Gruppo A2A sono sia ad acqua fluente, sia ad accumulo. La maggior parte di questi impianti è custodita all’interno di importanti aree naturalistiche come il Parco Nazionale dello Stelvio e il Parco Nazionale della Sila. Il 100% della potenza idroelettrica installata del Gruppo A2A è certificata ISO 14001.

L’azienda è dotata anche di impianti di termovalorizzazione, la cui funzione principale è quella di recuperare energia elettrica e termica dai rifiuti. Vanta ben 4 impianti: a Brescia, Bergamo, Acerra (uno dei più importanti d’Europa) e Milano.

Si occupa inoltre del ciclo idrico integrato, che si compone fondamentalmente di tre servizi: acquedotto, fognatura e depurazione. 

Il Gruppo A2A è impegnato anche nella produzione, distribuzione e vendita di calore nelle città di Milano, Brescia, Bergamo ed in alcuni comuni dell’hinterland bresciano e milanese. Dispone di un’area tecnologica, che contribuisce alla chiusura del ciclo dei rifiuti solidi urbani,  provenienti da Bergamo e da una parte della provincia. A tal proposito l’azienda gestisce anche quattro discariche controllate per rifiuti solidi urbani e rifiuti speciali:

  • la discarica “Bosco Sella” collocata nei Comuni di Castegnato, Ospitaletto, Paderno Franciacorta e Passirano;
  • la discarica di “Buffalora” nel Comune di Brescia;
  • la discarica “Antica Idrovora” nel Comune di Calcinato;
  • la discarica “Cava Verde” nel Comune di Montichiari.

La società A2A Ambiente Spa si è distinta per la realizzazione di un innovativo impianto, capace di convertire i rifiuti provenienti dalla pulizia delle strade in materiali di qualità certificati.

Infine, non certo per minor importanza, A2A Reti elettriche si occupa della distribuzione dell’energia elettrica, mentre la A2A Reti Gas si occupa della distribuzione del gas.

 A2A Energia: scopri le tariffe e i servizi A2A Energia: scopri le tariffe e i servizi http://bit.ly/1RfNs2Z via @6sicuro
Beatrice Elerdini

Sono una scrittrice instancabile, una giornalista di professione e un editor di libri per passione. Mi occupo di viaggi, lifestyle, greenstyle, energie rinnovabili, cultura e musica e del prossimo argomento che verrà. Il mio scrivere non conosce limiti!

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*