Incidenti: grazie agli autovelox si sono ridotti

Fra Tre Fontane e Campobello di Mazara gli incidenti stradali sono in calo grazie all'installazione degli autovelox per il controllo della velocità.

incidenti autovelox tre fontane

Nel territorio tra la frazione di Tre Fontane e Campobello di Mazara, in provincia di Trapani, il problema degli incidenti stradali sembra aver trovato una possibile soluzione grazie all’installazione di autovelox che rilevano la velocità degli automobilisti.

Tre Fontane, troppi incidenti nella stagione estiva

Quello degli incidenti stradali nel tratto fra Tre Fontane e Campobello è un problema che si acuisce soprattutto nella stagione estiva, come rilevato dal nuovo comandante della Polizia Locale di Campobello Giuliano Panierino. Se normalmente il numero di incidenti sul quale le forze dell’ordine municipali devono intervenire sono uno o due a settimana, durante la bella stagione gli interventi si quintuplicano, arrivando a registrare otto o dieci incidenti in una settimana.

Proprio in quest’ultimo periodo estivo si è avuto un piccolo record negativo, con ben quindici incidenti in quel tratto nel giro di soli dieci giorni, di cui uno mortale.

Il problema è grave ed è legato soprattutto a imperizia, distrazione e mancato rispetto delle regole del Codice della Strada, oltre che alla condizione delle strade in quel tratto, poco illuminate e dissestate. Nel periodo estivo il tutto è peggiorato dall’aumento di traffico, conseguenza dell’attrazione che esercitano le balneari località di Tre Fontane e Torretta Granitola, le quali portano sul territorio migliaia di turisti.

assicurazione auto

Gli strumenti a disposizione dei Vigili

La Polizia Locale di Campobello è corsa ai ripari, mettendo in campo tutti gli strumenti a disposizione. Innanzitutto è stata rafforzata la presenza sul territorio e sono aumentati i controlli sui veicoli attraverso posti di controllo. Inoltre è stata avviato un programma di informazione e divulgazione nelle scuole di ogni ordine e grado così da educare da subito i più giovani a una corretta conoscenza delle regole della strada.

Ma lo strumento che maggiormente sta portando risultati è l’installazione di servizi di controllo elettronico della velocità tramite autovelox, tanto che il primo weekend di agosto è stato finalmente privo di incidenti e in generale si è registrata una complessiva riduzione della velocità delle automobili. Il successo dell’operazione ha convinto le forze dell’ordine a mantenere i dispositivi attivi per tutto il mese di agosto, un mese da bollino rosso per le strade trapanesi.

Incidenti: grazie agli autovelox si sono ridottiIncidenti: grazie agli autovelox si sono ridotti http://bit.ly/2bA7wwF via @6sicuro
Giovanni Bizzaro

Assistente web marketing di 6sicuro, coordino blogger e giornalisti gestendo e pianificando il calendario editoriale. Mi occupo inoltre di strategie sui social network per aziende e privati.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*