Abolizione Equitalia. Renzi: chiusura entro fine anno

Matteo Renzi ha annunciato la chiusura di Equitalia. È l'ennesima proposta di legge per l'abolizione di Equitalia: "... Confermo che entro la fine dell'anno 'bye bye Equitalia'". Sarà la volta buona? Chiudere Equitalia è giusto?

Abolizione Equitalia

Abolizione Equitalia:  Matteo Renzi dice che è possibile

La chiusura di Equitalia è un’operazione tecnicamente fattibile, ma soltanto se avviene nell’ambito di una riorganizzazione delle agenzie, proprio come ha affermato Matteo Renzi negli scorsi mesi:

Stiamo riorganizzando le Agenzie e tutto il sistema del rapporto tra il cittadino e il pubblico amministratore. Al 2018 Equitalia non ci arriva. La riorganizzazione di questo sistema prevederà un modello del tutto diverso. Stiamo riorganizzando il sistema perché sia sempre più a disposizione del cittadino e non vessatorio verso il cittadino”.

Il Premier ha parlato anche di semplificazioni delle procedure di notifica delle cartelle, si potrebbe passare dalla classica raccomandata cartacea alla mail.

Attenzione! La chiusura di Equitalia, qualora avvenisse, non significherebbe cancellazione delle cartelle esattoriali e dei relativi debiti iscritti a ruolo. Semplicemente la riscossione dei debiti nei confronti della Pubblica Amministrazione sarebbe affidata ad altri. Quella che può essere effettivamente riformata è la gestione vessatoria della riscossione, con nuovi sistemi di pretesa del debito che non mandino in rovina il contribuente con ripercussioni anche psicologiche.

Abolizione Equitalia. Renzi: chiusura entro fine annoAbolizione Equitalia. Renzi: chiusura entro fine anno http://bit.ly/1TpcjRQ via @6sicuro

Abolizione Equitalia: entro fine 2016?

Ed ecco le ultime dichiarazioni in merito del Premier, datate 12 luglio 2016:

“Entro l’anno arriverà il decreto che cambierà definitivamente il rapporto tra fisco e cittadini ed Equitalia non ci sarà più”.

E ancora:

“Non è che le multe non si pagano più [come affermavamo nel paragrafo precedente, ndr] ma si pagheranno in modo diverso. Il fatto che non ne abbia più parlato non significa che non si farà, confermo che entro la fine dell’anno ‘bye bye Equitalia’“.

Ma all’opposizione non ci stanno e parlano di annuncio mediatico di Renzi, affermando che riassorbire all’interno dell’Agenzia delle Entrate un ente che conta 8 mila dipendenti e gestisce qualcosa come 25 miliardi di euro, non è un’operazione gestibile in meno di 5 mesi.

In effetti c’è una proposta di legge depositata in commissione Finanze alla Camera che parla dell’istituzione della Direzione centrale riscossi

Michela Calculli

Dagli studi professionali tra Milano e Torino al blog personale, passando per un'esperienza televisiva che ha segnato la svolta. Tre grandi passioni: la scrittura, il fisco, la semplicità. Sempre in equilibrio tra famiglia e professione tra comunicazione e aggiornamento fiscale.

Commenti Facebook

49 Commenti

  1. Avatar
    LUIGI maggio 22, 2016

    Chiudera come equitalia e aprirà sotto un altro nome. E sarà piu agressiva di prima. Razza di pecoroni che siamo

  2. Avatar
    Cosimo maggio 22, 2016

    Sarebbe ora da finire e truffare la povera gente che non riesce ad arrivare fine mese.Cosa buona e giusta e santa da eliminare Equitalia anche dal vocabolario, Grazie.

  3. Avatar
    Barbara maggio 22, 2016

    Speriamo che sia vero e non le solite fesserie che promettono e non fanno

  4. Avatar
    alvano eduardo maggio 22, 2016

    Cambia poco! Ci sarà sempre qualche ente che dovrà raccogliere i soldi degli evasori, altrimenti la cosa non funziona. Quindi chiamiamola Equitalia, chiamiamola Pippo ma sempre dovrà esistere un ente per la raccolta di queste tasse, anche negli interessi di quelli che il fisco lo rispettano e pagano fino all’ultimo centesimo anche se a volte ritengono eccessiva la tassa da pagare.

  5. Avatar
    Umberto maggio 22, 2016

    Sempre troppo tardi, anche se la mossa puzza di manovra elettorale, come le altre annunciate in questa ultima tornata dal presidente del consiglio

  6. Avatar
    Annapaola Anzilotti maggio 22, 2016

    Se chiude Equitalia aprirà Equitasse o Equodebito oppure Equitalianievasori… ciò che menca è l’analisi approfondita delle cause che hanno creato lo stato di debitore e la possibilità di pagare proporzionata al reddito . Es: io che guadagno € 700 mensili non posso accollarmi la rateazione a 200/300 euro al mese per 10 anni … inoltre … non pretendere da eredi inoccupati o con redditi minimi e/o pensioni di estinguere il debito di un defunto . Le colpe dei padre sui figli insomma . Sono vere macchine tritavite.

  7. Avatar
    gio maggio 22, 2016

    chiude equitalia, apre riscossione italia: cosa cambia? Forse che cambiando il nome ad una struttura migliorano i sistemi di
    riscossione? Il personale che si occuperà del lavoro sporco sarà sempre lo stesso, le strutture pure, ed allora non si può
    cambiare quello che non va e “morta lì”? Ma se Equitalia è da chiudere, non sarebbe meglio cambiare tutto, dal premier
    fino a tutti i nostri senatori, deputati, porta borse, etc?

  8. Avatar
    Antonio maggio 22, 2016

    Ci hanno messo troppo tempo per decidere. per quanto mi riguarda sono degli strozzini autorizzati dallo Stato. Ormai ne ho sentite tante sulla loro chiusura e credo che non si farà sulla.
    Con questi signori mi sono trovato a scontrarmi su una multa mai presa a Praia a Mare, dove non sono mai stato, mi trovai l’auto in fermo giudiziale (mai avvisato sul fermo) e loro pur non avendo copia della multa, ivi compresi anche i Vigili di Praia a Mare ai quali chiesi copia, ma loro avevano riorganizzato l’archivio e non avevano copia, mi costrinsero a pagare multa e fermo giudiziale all’ACI. Per una multa di 80 Euro ne dovetti pagare oltre 600. Ladri autorizzati. L’auto mi serviva per andare a lavoro.

  9. Avatar
    Michele maggio 22, 2016

    Bene bene ancora adesso decidono di chiudere questi estorsori dopo tanti padri di famiglia si sono messi i chiappi alla gola e si sono impiccati lasciando mogli e figli W renzi se vuoi una mano a togliere questa mondizia io ci sarò

  10. Avatar
    Antonio maggio 22, 2016

    spero che la gente non sia tanto cretina da pensare che così non si paghino più imposte tasse contributi o multe….

  11. Avatar
    Palmiro Lizzano maggio 22, 2016

    Sarebbe un ottima cosa, la chiusura di Equitalia, ma detto da Renzi, mi sembra una trovata elettoralistica. Non ci credo.

  12. Avatar
    ROSSANA maggio 22, 2016

    Penso che siamo in periodo di votazioni per cui come al solito si fanno promesse…..promesse……

  13. Avatar
    Renato maggio 22, 2016

    Se il cittadino fosse preciso nel pagamento delle tasse tutte preciso con il comune in fatto di multe per tributi non pagati quale bolli auto canoni TV.contravvenzioni stradali come la maggioranza degl’italiani ligi al dovere ed alle leggi equitalia non dovrebbe neanche esistere ma siccome la maggior parte degl’italiani piace evadere ne debbono subire anche le conseguenze io nel mio piccolo cerco di essere sempre puntuale nel pagamento di qualsiasi imposta con enormi sacrifici quindi per quanto mi riguarda per me esiste o no e la stessa cosa

    • Avatar
      lory maggio 26, 2016

      Se non hai i soldi dimmi come li paghi!!!

  14. Avatar
    antonio maggio 22, 2016

    a quando la chiusure degli usurai dell’agenzia delle entrate?

  15. Avatar
    Angelo maggio 22, 2016

    Per quanto riguarda equitalia non sono d’accordo….ma molto di più, sono d’accordissimo…va rivisto tutto il sistema

  16. Avatar
    Maximus maggio 22, 2016

    Nel 2018? Promesse. Troppo tempo ancora. Legge di stabilità 2017 per ridurre le imposte al ceto medio? Troppo tempo ancora. Sono promesse che nessuno può garantire con il trascorrere del tempo. Basta un evento straordinario a far saltare qualsiasi progetto. Per me né caldo né freddo. Si era avuto tutto il tempo per fare prima qualcosa di concreto.

  17. Avatar
    antonio ferrari maggio 22, 2016

    in questo paese, democraticamente totalitario, quando si vuole cambiare qualcosa, significa che non cambierà niente! e se avverrà sarà in peggio!

  18. Avatar
    antonio maggio 22, 2016

    il problema non è chiudere equitalia ,ma quello di trovare un sistema che garantisca il cittadino mettendolo sullo stesso piano del riscossore,e sopratutto mettere ai vertici della Agenzia delle Entrate persone capaci e responsabili per un fisco giusto. Le riforme fatte sull’onda dell’emotività e dell’impatto mediatico non possono sortire risultati apprezzabili.Sarebbe utile ascoltare i contribuenti.

  19. Avatar
    giuseppe calciano maggio 22, 2016

    succhiano il sangue solo alla povera gente.

    Ai ricchi equitlia non chiede niente perché equitalia, la famigerata “agenzia delle entrate”, sono loro, sono i ricchi, sono i politici che devono portare sul lastrico la povera gente, la gente onesta che sgobba 15 ore al giorno per arricchirsi sempre di piu’

  20. Avatar
    Antonio maggio 22, 2016

    Si certo a patto che ci sia una buona e giusta forma organizzatIva alternativa…

  21. Avatar
    Gabri maggio 22, 2016

    È possibile ma non probabile. Matteo basta palle elettorali !

  22. Avatar
    luigi maggio 22, 2016

    io la vorrei chiudere x q uestanno

  23. Avatar
    ANNA maggio 22, 2016

    il caro fonzie sicuramente chiuderà equitalia e si inventerà un altro modo di fregare i cittadini come vuole fare con il bollo auto….

  24. Avatar
    FRANCO PINTO maggio 22, 2016

    MI SPIACE PER I DISOCCUPATI CHE SI CREERANNO MA SE LO SONO MERITATO!!!!!

  25. Avatar
    Vincenzo Pepe maggio 22, 2016

    Renzi è solo un gran bugiardo

  26. Avatar
    Francesco maggio 22, 2016

    L’abolizione di Equitalia sarebbe una cosa buona e giusta per i cittadini, onesti e perbene, ma temo che sarà il solito ennesimo annuncio del compagno-premio abusivo, che non avrà seguito. O se avrà seguito, sarà subito sostituita da un altro ente ancora più iniquo e vessatorio.

  27. Avatar
    alex maggio 22, 2016

    la solita presa x i fondelli renziana.
    da buon venditore di bufale ci regala un cambio di nome.
    un minimo di buon senso può far capire che, comunque, un servizio di riscossione deve esistere.
    d’altra parte ormai il governo è un banchetto x il gioco delle 3 carte.
    cosa vuol dire “nuovi sistemi di pretesa del debito” ?
    non è equitalia che va soppressa, ma le amministrazioni pubbliche dovrebbero pagare i loro debiti prima di escutere i debiti dei fornitori.

  28. Avatar
    calisto gritti maggio 22, 2016

    gli cambieranno solo il nome : cose da renzi….

  29. Avatar
    enrico arcuri maggio 22, 2016

    Bene per lo scioglimento degli aguzzini di stato.

  30. Avatar
    gianni maggio 22, 2016

    sono cavolate che sento da 87 anni si mettessero il tubo del gas in bocca si ricordassero pero di aprire il rubinetto

  31. Avatar
    Ugo maggio 22, 2016

    L’ennesima cialtronata populista del primo di un governo di non eletti. Si illude di guadagnare meriti coi cittadini (che evidentemente reputa scemi) “punendo” Equitalia, che per il ruolo assegnatole, metodi messi in campo nonchè clamorosi “sviste” (cartelle pazze) catalizza l’odio italico, nel doppio ruolo di parafulmini e sicario dell’agenzia delle entrate e di altri enti impositori e sanzionatori.
    Si responsabilizzino piuttosto i funzionari che emettono provvedimenti iniqui e senza fondamento come quelli, riportati da Striscia La Notizia, che stanno sommergendo di ridicolo e privando di credibilità l’Agenzia delle Entrate, si addebiti loro il costo del contenzioso inutile e si cambino le assurde regole che obbligano il cittadino ad anticipare importi cospicui prima di ricorrere.
    Va poi riconosciuto, per correttezza, che stavolta Renzi giunge secondo dopo il governatore Maroni, nel 2012 fattosi bello di identica promessa ai cittadini lombardi, allo stesso modo in cui nel 2015 ha dichiarato che non avrebbe mai dato seguito all’iniqua re-imposizione renziana della tassa di possesso sui veicoli ultraventenni, salvo poi consultarsi con le centraliste e stataliste ACI ed ASI (a parole avversate dalla Lega) e spedire a tutti i possessori la richiesta di pagamento. Insomma per i politici italiani la trombonite è un morbo trasversale estremamente contagioso e foriero di frequenti ricadute.

  32. Avatar
    Bianco maggio 22, 2016

    Equitalia la cambieranno solo di nome, come hanno fatto con le provincie , e faranno cassa comunque con le prime case dei cittadini OGGI PIGNORABILI, leggete bene e in tutte le parti della legge sulla pignorabilità della prima casa.A me dispiace sottolinearlo,ma con grande rammarico devo ammettere che le menti politichesi di questo governo , sono proprio malate, al di la di quello che stanno combinando non per il bene della nazione,ma per i loro sporchi giochi politici, ma che poi ribattano sempre di voler aiutare gli exstra comunitari ed i ceti medi, ma è possibile che dimenticano sempre i POVERI, non solo non hanno fatto e non fanno niente, ma con l’ambiguo gioco dei nuovi ISEE , calpestano proprio i più deboli,una vera vergogna , la mia convinzione che questo un giorno pagheranno molto caro, perchè prima o poi questa sofferenza si trsformerà in altro,poco allegro per loro. seguiranno quello che sta accadendo in francia, ed allora saranno anche loro a versare qualche lacrima. Io spero che questo non accada, e… che questi politici possano ravvedersi al più presto.

  33. Avatar
    Mariofortunato maggio 22, 2016

    Era ora. Ma non mi fido di Renzi e di tutta la classe politica ed economica che lo manovra

  34. Avatar
    Salvatore maggio 22, 2016

    Renzi ti manderemo a casa prima …a ottobre!

  35. Avatar
    Stefano Belle` maggio 22, 2016

    Morto un papà se ne fa un altro.

  36. Avatar
    Sebastiano maggio 23, 2016

    Non cambierà nulla. Solo sistemi di procedure e ridenominazione dei sindacati

  37. Avatar
    Elena maggio 23, 2016

    Ma qualcuno ci crede? Cambierà nome e sarà tutto come prima se non peggio. …..

  38. Avatar
    Paolo maggio 23, 2016

    Spiace costatare l’ignoranza ed il qualunquismo della maggior parte dei contestatori.Il problema non si risolve cancellando Equitalia, perché qualcuno dovrà pur curarsi di incassare imposte e tasse impagate, per correttezza verso chi le paga.Il guaio consiste dalle leggi e disposizioni emanate dal Parlamento (illustre assembla di ignoranti, incompetenti e mangia-pane
    a tradimento, tipo Razz, Scilipo, ecc.) che permettono ad Equit.un comportamento dittatoriale che ignora il contradditorio con le ragioni del cotribuente, e impongono interessi e penalità da ultra usura. Quattro anni fa una cartella mi richiede un pagamento già fatto tre anni prima, che da 150 sono divenuti o oltre 350. Alle mie rimostranze, un sagace funzionario mi obietta che essendo già a ruolo devo pagare e chiedere il rimborso, che dopo 4 anni non è tuttora pervenuto. No comment.

  39. Avatar
    Giulio maggio 23, 2016

    Signora Michela buongiorno avrei bisogno possibilmente della sua collaborazione ,Anzitutto speriamo che sia vero ma vorrei capire dopo una volta chiusa cosa succede con i debitori .grazie in anticipo.

  40. Avatar
    franco Glessi maggio 23, 2016

    Perche cambiare solo il nome?….Lasciatela li e fatela funzionare diversamente ..i furbi e disgraziati ci saranno sempre, e qualcuno dovra pur esigere crediti…il fatto è che equitalia per quello che si sente non e diversa dall’agenzia delle entrate…rimane il dubbio degli incentivi o provvigioni. al personale. La gente e gia pagata e forse strapagata e non si paga la gente per fare bene il proprio lavoro…..e sopratutto non sistemare in questi enti nascosti paradiso di clientele, gli inaffondabili. Rendere il servizio recupero crediti piu umano viste le situazioni segnalate con i servixi delle iene e di striscia che sono il vero scandalo poiche nessuno ne vede ne sente niente? Della materia del fisco la parte piu scabrosa è proprio il recupero crediti…….evitare sanzioni veramente pesanti, rogni tanto condonare LE SANZIONI rateizzare…..e venire incontro fino a che si può……creare fondi di solidarietà…..per quanto riguarda Renzi nella mia vita ho solo sentito promesse…..nessuna novita …cambiare l’Italia e difficile e il Renzi almeno sta provando…e bisogna essere ciechi per non vedere che intorno non si vuole cambiare……staremo a vedere se va via chi viene e coxa modifichera del mal fatto…ma la gente purtroppo dimentica……unica accusa che muovo: non aver lanciato una repubblica presidenziale….e non aver dimezzato il numero dei parlamenteri…che sono poi quelli che dovrebbero decidere IL TAGLIO….roba da mati…mandi

  41. Avatar
    stefania maggio 23, 2016

    Pagare è giusto,ma è giusto pagare “il giusto” non le cifre esorbitanti che diventano con Equitalia! Menomale si sono accorti delle ripercussioni “psicologiche”….Lo Stato deve fare di più per rendere TUTTO a MISURA D’UOMO e creare anche tutti quei servizi che in Italia mancano e/o sono insufficienti. Guardare all’Europa per una vita migliore non solo per “il salasso economico”di questi anni!!!!

  42. Avatar
    Giulia maggio 23, 2016

    credo che Renzi faccia solo proclami visto che siamo vicini alle elezioni amministrative del 5 giugno. Magari qualcuno togliesse equitalia

  43. Avatar
    elio maggio 23, 2016

    sarebbe ora finalmente

  44. Avatar
    domenico maggio 23, 2016

    scusate il problema non è equitalia , Renzi , o quale altro nome sia
    Il problema è : noi persone fisiche che abbiamo da perdere un tetto per vivere un auto per muoverci e piccole cose che sanno di sudore allora dobbiamo sudare di più e pagare.
    medie e grandi aziende società di capitali è una cosa che non gli interessa fallisce la società e non prende niente nessuno domani vi sarà un’altra denominazione societaria.
    Le banche non ci danno soldi perchè hanno investito sulle società .
    Noi invece siamo stati investiti dallo stato, dalle banche con garanzie personali di 100 volte superiori alla somma esposta.
    Tutti lo sappiamo ma nessuno se ne capacita di questa cosa ed ognuno di noi tace per la vergogna di fare brutta figura verso conoscenti amici e parenti.
    Ricordatevi è inutile tacere è una strada senza uscita è inutile aspettare
    bisogna affrontare nell’immediato il problema .
    Se noi granelli riusciremo a pagare o avere un iniziativa collettiva , alle banche e allo stato gli rimarrebbe da incassare le società cioè zero , vedremo effettivamente i ricchi ed i poveri e i suoi cervelloni di che materia sono fatti.

  45. Avatar
    Giorgio maggio 23, 2016

    Questa è una bestialità tutta italiana. Una volta che c’è un ente o un istituto che funziona, lo si deve chiudere. E’ raro trovarne 1 nella P.A. Questo è proprio Equitalia. Ma ve l’immaginate al posto suo 10.000 esattori (1 x Comune, Regione, Provincia, ecc.) ? Ve l’immaginate la babele di aggi esattoriali, regolamenti, ecc.? E come reperirli, come contattarli, come contestarli? Ma vogliamo veramente ritornare al Medioevo del film di Troisi e Benigni???…….. Sarebbe veramente come regalare ai Politici locali un paradiso e un immenso pascolo clientelare. Che pacchia e che cuccagna !!!!!!!!. Sarebbero solo loro i veri beneficiari dalla eliminazione di un sistema esattoriale Nazionale efficiente come Equitalia!!!!!

  46. Avatar
    ELOISIO maggio 23, 2016

    GIUSTO CHIUDERLA NON HANNO NE PIETA’ NE ETICA , PENSATE CHE 10 ANNI FA SI RIPRESERO TUTTO IL RIMBORSO IRPEF ( CON GLI INTERESSI DI MORA), DATOMI PER LA RISTRUTTURAZIONE DI UN APPARTAMENTO, PER LA MIA DIMENTICANZA DI NON AVER INVIATO LA RICHIESTA AL CENTRO ELABORAZIONI DI PESCARA . QUINDI COME SI DICE A NAPOLI CORNUTO E MAZZIATO ( AVEVO TUTTE LE RICEVUTE DEI BONIFICI COMPRENSIVI DI IVA E LE FATTURE CORRISPONDENTI

  47. Avatar
    franco maggio 25, 2016

    se si ricominciasse da zero con tasse moderate forse tutti li pagherebero tranquillamente senza arrivare a equitalia o ufficio delle entrate,io direi di fare un concordato e ricominciare da zero.

  48. Avatar
    Giorgio innocenzi maggio 26, 2016

    Chi ce l’ha con Equitalia, non ha capito nulla. Esso Sbaglia la causa con l’effetto. Il sig. Eloisio infatti ha confuso Equitalia con l’Agenzia delle Entrate. E’ l’Agenzia dell’Entrate infatti che si riprese il suo rimborso Irfef e non Equitalia che ha fatto solo da esattore. Il sig.Eloisio dovrebbe protestare con Equitalia. Non è infatti Equitalia il possessore del credito. E’ solo un intermediario che funge da riscossore dei diritti altrui. E’ come se un affittuario moroso se la prendesse con l’Ufficiale Giudiziario e non con il padrone di casa che rivuole affitti arretrati e magari riprendersi l’appartamento. Cosi i Comuni affidano a Equitalia la riscossione di multe. Ma perché incazzarsi con Equitalia che non c’entra niente? Incazzatevi invece con i Comuni che vi perseguitano di multe!!!