Carta di identità elettronica: comuni, costo e come richiederla

La carta di identità elettronica è disponibile dal 4 luglio in 43 Comuni. Un importante cambiamento per i rapporti con la Pubblica Amministrazione. Come richiederla, quanto costa e quando scade.

carta di identità elettronica

Arriva la carta di identità elettronica: cos’è e a cosa serve

Se ne è parlato a lungo in questi mesi, ma il tempo sembra giusto: addio carta di identità cartacea, benvenuta alla CIE! Il nuovo documento di riconoscimento è grande come la tessera sanitaria e contiene, al suo interno, un microchip con tutte le informazioni del titolare: dati, impronte, foto e consenso o meno per la donazione degli organi.

Come la sua antenata, anche la carta di identià elettronica sarà valida come documento di viaggio all’interno dell’Unione Europea ma, la vera novità, sta nell’utilizzo per l’autenticazione ai servizi digitali della Pubblica Amministrazione.

Carta di identità elettronica: in quali Comuni è disponibile?

La Circolare del Ministero dell’Interno n. 1410/2016 parla chiaro: saranno 43 i Comuni che, nella settimana dal 4 all’8 luglio, saranno abilitati al rilascio del nuovo documento. A partire dall’11 luglio invece si aggiungeranno Roma, Napoli e Varese. A Milano sarà attivata dal 5-9 settembre. Questo permetterà di attuare una prima strategia di sperimentazione per poi allargare la novità a tutti i restanti Comuni, obiettivo di copertura completo fissato al 2018.

Come richiedere la carta di identità elettronica?

Se hai ancora quella cartacea come me tranquillo, non sei obbligato a cambiarla. Le vecchia carta d’identità, attiva dal 1994, potrà essere utilizzata fino alla scadenza, ma non sarà più rinnovabile. Le precedenti carte d’identità elettroniche, che sono state solo degli esperimenti locali che non hanno però avuto il seguito sperato, subiranno la stessa sorte. La nuova CIE verrà data a tutte quelle che persone che non ne hanno una o chi ne faccia esplicitamente richiesta (smarrimento, furto, deterioramento e primo rilascio). Si può prenotare un appuntamento sul sito del Governo.

Viene consegnata entro 6 giorni lavorativi ed è valida 3 anni per i bambini di età inferiore a 3 anni, 5 per i minori fino a 18 anni e 10 per i cittadini adulti.

Quanto costa la Carta di identità elettronica?

Funzionando con un microprocessore in grado di identificare il titolare del documento, il suo costo sarà più alto rispetto alla carta d’identità “classica”: il prezzo infatti lieviterà dai 13,76 euro ad un costo complessivo di 22 euro.

Carta di identità elettronica: quanto costa e come richiederlaCarta di identità elettronica: quanto costa e come richiederla http://bit.ly/29fjKcB via @6sicuro
Giovanni Bizzaro

Assistente web marketing di 6sicuro, coordino blogger e giornalisti gestendo e pianificando il calendario editoriale. Mi occupo inoltre di strategie sui social network per aziende e privati.

Commenti Facebook

3 Commenti

  1. Avatar
    giuseppe luglio 05, 2016

    sarebbe meglio fare un unico documento: carta di identita; patente; tessera sanitaria; codice fiscale; ecc.

    Rispondi
    • Avatar
      franco luglio 13, 2016

      sarebbe ora! tutto in un’unica carta, troppo difficile da fare?

      Rispondi
  2. Avatar
    Angelina luglio 06, 2016

    io avevo la carta di identità elettronica , poiche
    è era poi scaduta sono andata a rinnovarla e mi han detto che quella elettronica non era piu valida: Non si capisce più nulla prima si fa una cosa poi si ritratta e poi si ritorna su quella elettronica: Ci fanno spendere solo sioldi e tempo

    Rispondi

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*