Bilance da cucina: qual è il miglior modello?

Bilance da cucina, elettrodomestici fondamentale per preparare ricette che richiedono precisione nel dosaggio degli ingredienti. Scopriamo come funzionano e quali sono le migliori.

bilance da cucina

Le bilance da cucina sono strumenti indispensabili soprattutto quando la pietanza che vogliano preparare presuppone un dosaggio molto preciso degli ingredienti (questa regola vale soprattutto nella preparazione dei dolci, dove anche una minima differenza di peso degli ingredienti può compromettere il risultato finale).

Quali sono le bilance da cucina che possiamo trovare in vendita?

Bilance da cucina digitali e bilance da cucina meccaniche (o analogiche)

Analizziamo ora le due tipologia di bilancia da cucina presenti sul mercato: quelle digitali e quelle analogiche.

  • Bilance da cucina digitali: piccole e leggere, funzionano a batterie e possono raggiungere altissimi livelli di precisione, anche per quantità molto basse. Possono visualizzare diverse unità di misura e calcolare automaticamente la tara;
  • Bilance da cucina meccaniche (o analogiche): sono più ingombranti delle bilance digitali, ma spesso più belle esteticamente. Di contro, sono meno precise poiché il peso è indicato da una lancetta. Non necessitano di pile e non è possibile calcolare automaticamente la tara (cioè il peso del recipiente che contiene l’ingrediente da pesare).

Come scegliere una bilancia da cucina?

Per scegliere la bilancia da cucina giusta è necessario prestare attenzione ad alcuni fattori.

  • Display: dev’essere abbastanza ampio e retroilluminato per facilitare la lettura. Dovrebbe indicare anche quando la batteria sta per scaricarsi;
  • Base della bilancia: dev’essere stabile e ampia per garantire un buon punto di appoggio alla ciotola che si utilizza per pesare gli ingredienti. Dovrebbe essere resistente ai graffi e facile da pulire, senza troppe intercapedini su cui, spesso, possono scivolare residui di cibo;
  • Comandi/pulsanti: non devono essere troppo duri da schiacciare e nemmeno troppo sensibili al tatto;
  • Ciotola: la ciotola è inclusa in tutte le bilance meccaniche, mentre è un optional per le bilance digitali. La capienza minima dovrebbe essere di 3 kg, meglio se può contenere fino a 5 kg. Deve poter essere asportata e lavata;
  • Batterie: le migliori bilance digitali hanno la funzione di auto spegnimento dopo un certo tempo di inutilizzo (funzione che consente di risparmiare sull’uso delle batterie). Da verificare che le batterie necessarie al funzionamento siano facilmente reperibili sul mercato e non troppo costose.
Bilance da cucina: qual è il miglior modello?Bilance da cucina: qual è il miglior modello? http://bit.ly/2vaPzlo via @6sicuro

Bilance da cucina, le migliori

Qui di seguito un elenco delle bilance migliori presenti sul mercato, sulla base di alcune caratteristiche quali:

  • l’accuratezza delle misurazioni con diversi pesi;
  • la sensibilità;
  • la facilità d’uso;
  • la pulizia e la maneggevolezza degli apparecchi;
  • la robustezza e resistenza degli apparecchi.

Soehnle 65841 Siena Plus

È una bilancia da cucina digitale con ciotola di 2,5 litri che può pesare ingredienti fino a 3 kg ed è dotata di spegnimento automatico del display. Ha l’indubbio vantaggio di essere costruita con ottimi materiali ed essere estremamente resistente, anche alle cadute. È eccellente nelle prestazioni (sensibilità, accuratezza e ripetibilità dei risultati), mentre è un po’ più complicata nell’utilizzo generale e nella manovrabilità. Ha un costo di circa 22 euro.

Beurer KS19

Bilancia da cucina digitale senza ciotola in dotazione, pesa fino a 5 kg. Ha lo spegnimento automatico ed un’ottima facilità d’uso, oltre che un’alta qualità costruttiva e grande sensibilità di misurazione. Ha un costo di circa 15 euro.

Tefal BC5003 OPTISS

Bilancia da cucina digitale senza ciotola in dotazione, anche questa pesa fino a 5 kg. Dotata di spegnimento automatico, ha ottime prestazioni e facilità d’uso. È ben costruite ma, rispetto ai modelli precedenti, è meno resistente alle cadute. Ha un costo di circa 22 euro.

Imetec 7766 WELLNESS

Bilancia da cucina digitale senza ciotola, pesa fino a 5 kg e ha lo spegnimento automatico dopo 3 minuti. Ha un’alta qualità costruttiva, ma è meno brillante delle altre nella facilità d’uso e nelle prestazioni. Ha un costo di circa 25 euro.

Sonia Milan

Formatrice, consulente di comunicazione digitale, copywriter, storyteller e blogger.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*