Auguri di Natale: tecnologici o tradizionali?

Auguri di Natale

L’agenda a dicembre è sempre un po’ affollata: bisogna trovare il tempo di acquistare i regali, confrontare le offerte di viaggio, decidere il menù di Natale.

Per non dimenticare parenti e amici lontani è inoltre necessario pianificare l’invio degli auguri. Se una volta le alternative erano soltanto biglietti cartacei e telefonate (urbane o interurbane), oggi abbiamo a disposizione numerose altre opzioni, grazie a smartphone e pc.

Ecco una rapida panoramica.

Sms e chiamate con il telefonino

Inviare sms è la modalità più semplice e rapida per augurare buon Natale o buon Anno: gli operatori hanno già lanciato le loro promozioni e, come sempre, le proposte sono varie (anche per chi preferisce esclusivamente chiacchierare).

  1. Vodafone ha rinnovato le sue tariffe: la promozione del momento è Tutti 250+250 al costo scontato di euro 9,90 al mese: comprende 250 minuti di chiamate e 250 sms verso tutti i numeri, compresi 2 mesi gratis di navigazione internet.
    Se preferite solo chiamare c’è la tariffa Tutti 350: 350 minuti verso tutti sempre al costo di euro 9,90 al mese. Per chi decide di acquistare un nuovo smartphone, Vodafone regala 30 euro di ricarica e 3 mesi di Vodafone Calcio Gratis (l’offerta è valida solo fino al 18 dicembre).
  2. Wind propone una serie di pacchetti speciali attivabili fino al 13 gennaio 2013: si tratta di sconti validi per 5 anni, per chi passa a Wind mantenendo il proprio numero, per chi attiva una nuova sim e per chi è già cliente. Le principali: All Inclusive (120 minuti +120 sms verso tutti, internet illimitato) a 8 euro al mese, All Inclusive Big  (300 minuti + 300 sms verso tutti, internet illimitato) a 13 euro al mese, All Inclusive Wind Unlimited (minuti, sms ed internet illimitati verso Wind) a 12 euro al mese.
  3. Tim dedica un’offerta a tutti i suoi clienti (vecchi e nuovi) chiamata Tutto a Secondi 100: sono previsti 100 minuti di telefonate + altri 100 minuti in regalo ogni settimana, con un contributo (sempre settimanale) di 5 euro. Per chi è già cliente la tariffa è ancora più conveniente: solo 3 euro a settimana. Per avere anche gli sms, potete attivare Tutto a Secondi 100+100 per avere 100 minuti di chiamate verso tutti e 100 sms verso tutti con un contributo settimanale di 6 euro (in alternativa c’è Tutto a Secondi 60+60 al costo di 5 euro).
  4. Tre punta molto sulle proposte abbonamento. Alcune promozioni sono dedicate a chi decide di attivare una nuova linea mantenendo il proprio numero (si tratta degli abbonamenti Top Sim No Tax, che comprendono minuti di chiamate, sms ed Internet a partire da 15 euro al mese).
  5. Infine, menzioniamo il nuovo operatore Bip Mobile e la speciale promo natalizia 1 cent, che prevede chiamate verso tutti a 1 centesimo al minuto (con scatto alla risposta di 16 centesimi) ed sms a 12 centesimi (sempre verso tutti). Si può attivare l’offerta direttamente online dal Bip Store o presso uno dei punti vendita partner.

App, video e cartoline digitali

L’ultimo biennio ha evidenziato una crescita esponenziale di auguri via e-mail o direttamente da smarthone e tablet grazie alle app. C’è ormai l’imbarazzo della scelta: dalle app progettate per iPhone e iPad tipo By Apple o PHOTO2Cards (per creare cartoline caricando foto dai propri album e condividerle tramite e-mail o Facebook), alle app per Android tipo Touchnote, Cartoline di Natale Classiche, Auguri di Natale. Tutte gratuite.

Si possono inviare messaggi personalizzati anche tramite e-card: esistono numerosissimi siti, come il celebre Hallmark.com (con alternative gratuite e a pagamento).
Un’altra bella idea? Le e-card solidali, rintracciabili sulle vetrine online di numerose organizzazioni non profit (ad esempio AIRC). Siete un po’ smanettoni? Potete creare da soli dei simpatici video da inviare agli amici o scegliere tra i video musicali a tema su YouTube, facili da condividere tramite e-mail o social network.

E se tornassimo indietro nel tempo?

Se, stufi di troppa tecnologia, volessimo riappropriarci di antiche abitudini? Se, almeno una volta l’anno, tornassimo a scrivere a mano, invece d’inviare in automatico i soliti sms? Utilizzare la penna permette di esprimere la propria creatività e rendere più “umano” il nostro messaggio.

È tornata di moda, forse per un pizzico di nostalgia, l’arte calligrafica per qualunque ricorrenza: dalle partecipazioni di matrimonio, alle pergamene per diplomi e lauree, ai biglietti natalizi.

Oltre a tastiere e schermi touch, a quanto pare, trova ancora spazio la carta, con esempi eleganti e piacevoli per ogni esigenza. Ricevere un biglietto scritto a mano, ammettiamolo, fa ancora piacere. I servizi di calligrafia possono essere forniti anche su altri materiali, oltre carta e cartoncino, tipo legno, vetro, tessuti, grazie a pennini, pennarelli e inchiostri specifici. Chi non ha un animo particolarmente high-tech può, insomma, riconsiderare l’antica arte amanuense!

Chiara Casablanca

Sono una comunicatrice sociale, copywriter e digital PR freelance. Studio strategie, scrivo, promuovo, creo iniziative di sensibilizzazione e workshop per aziende, professionisti, organizzazioni non profit.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*