Università telematiche: quali sono, quanto costano e quale scegliere

Quelle riconosciute dal Miur sono 11. Ma come fare a scegliere quella che fa al caso tuo? E quanto costa laurearsi in una università online? Tutto quello che c'è da sapere in questo articolo.

università telematiche

Magari è il sogno che avevi da bambino e che non sei riuscito a realizzare perché hai smesso di studiare per iniziare a lavorare. O ancora: hai deciso di prendere un’altra laurea per avere nuove competenze e più possibilità nel tuo lavoro. Qualunque sia la motivazione alla base, se hai poco tempo, ma tanta voglia di studiare, possono fare al caso tuo le università telematiche.

In alcuni casi, questi atenei prevedono che lezioni possono essere seguite esclusivamente online, in qualche altro invece è possibile andare in una delle sedi per frequentare i corsi oltre che naturalmente per sostenere l’esame.

Ogni ateneo online, secondo quanto previsto dal decreto Profumo del 2012, deve far sostenere gli esami agli studenti solo nelle sedi fisiche: per ogni seduta d’esame è infatti obbligatoria l’istituzione di una commissione costituita da docenti della materia.

Vediamo insieme quali sono le università telematiche in Italia, quali sono quelle riconosciute dal Miur (Ministero dell’Università e Ricerca) e quali sono le differenze tra di loro per sapere quale scegliere.

Università telematiche: caratteristiche e come iscriversi

Le università telematiche sono atenei che si basano sull’e-learning ossia sull’apprendimento a distanza, si avvalgono dunque di tecnologie di comunicazione piuttosto avanzate e hanno, come le università tradizionali, una proposta formativa che prevede corsi di laurea, master, corsi di perfezionamento.

Le lezioni possono essere seguite in videoconferenza in ogni momento della giornata e sono supportate da materiali che si possono scaricare dai vari siti dell’ateneo. Uno dei vantaggi rispetto alle università tradizionali è il fatto che ci si può iscrivere in qualsiasi momento dell’anno e farlo anche esclusivamente online, oltre che andando in una delle sedi.

Le università telematiche riconosciute dal Miur

In Italia sono regolamentate dal Miur che ne ha riconosciute in totale 11, numero massimo previsto al momento. Ecco quali sono e in cosa si contraddistinguono.

Università Telematica UniNettuno

Questa università online è stata la prima ad avere il riconoscimento dal Miur nel 2005. Ha 6 facoltà: Lettere e Filosofia, Psicologia e Scienze della Comunicazione, Economia, Giurisprudenza, Ingegneria e dà la possibilità di seguire fino a 29 corsi di laurea, sia triennale che magistrale. Ci sono inoltre vari corsi di specializzazione, di aggiornamento professionale e master.

Tra questi ultimi per esempio ci sono corsi di aggiornamento professionale per avvocati, insegnanti, giornalisti ecc… L’UniNettuno organizza, inoltre, diversi MOOC ossia Massive Open Online Courses, in varie lingue e che danno crediti formativi.

La sede principale è Roma, ma ci sono varie sedi in tutta Italia, dal Nord al Sud, oltre che all’estero.

Pegaso Università Telematica

Anche questa università consta di 6 facoltà: Economia, Giurisprudenza, Ingegneria, Scienze Motorie, Scienze Turistiche e Scienze Umanistiche. Istituita nel 2006, ha un’offerta formativa piuttosto varia: corsi di laurea triennale e magistrali, master di primo e secondo livello, corsi di perfezionamento, oltre a dare la possibilità di sostenere singoli esami di materie che magari non si erano messe in piano di studio e che è necessario integrare.

Offre anche corsi di lingua, di italiano per stranieri e sono previste varie convenzioni a seconda del sindacato cui si appartiene o dell’ordine professionale.

La sede principale è a Napoli, ma ce ne sono tante in tutte le regioni d’Italia, dalla Val d’Aosta alla Sicilia.

Università San Raffaele

Qui le facoltà sono 4: Agraria, Architettura e Design Industriale, Giurisprudenza Scienze Motorie. Oltre a corsi di laurea triennale e magistrale, ci sono master e corsi di perfezionamento. Le lezioni online sono integrate da seminari, ore di laboratorio e stage.

La sede principale a Roma, ma ci sono altre sedi distaccate.

Università eCampus

Ha la sua sede principale a Novedrate (Como), ma come per tutte le altre sono previste 11 sedi distaccate. In questa università le facoltà sono 5: Economia, Giurisprudenza, Ingegneria, Lettere-Filosofia e Psicologia, oltre a Master di I e II livello, corsi di specializzazione e di perfezionamento.

Quanto ai master, ci sono varie formule per frequentarli: full online, ossia esclusivamente online con esami da sostenere frontalmente; blended professional con ore di didattica online e ore frontali nella sede di Novedrate; presenziali ossia direttamente in aula. L’università organizza diversi eventi in tutte le sedi e da qualche tempo mette a disposizione una bacheca di offerte di lavoro.

Università Mercatorum

Si definisce “startup university” l’Università Mercatorum, detta anche Università delle Camere di Commercio Italiane che è il sistema che l’ha creata. È caratterizzata da diversi percorsi accademici all’insegna dell’innovazione e nasce con l’obiettivo di formare il personale delle imprese.

Infatti più che essere rivolta a diplomati che vogliano studiare a distanza ha come obiettivo quello di formare già occupate. I corsi di laurea sono Gestione d’Impresa, Scienze del Turismo e Management, ci sono poi master di primo e secondo livello e corsi rivolti a chi opera nel settore finanziario, agenti in attività e mediatori creditizi.

Oltre ai tutor, al servizio di placement e alla possibilità di fare degli stage, tra i vantaggi di chi frequenta questa università online c’è il fatto di potere accedere a  una serie di servizi legati al sistema delle Camere di Commercio.

Sede principale a Roma ma ci sono sedi distaccate a Milano, Bologna, Imperia ecc…

Università degli Studi Giustino Fortunato

In questa università online si possono seguire i corsi di laurea di 3 facoltà: Scienze e tecnologie della navigazione, Giurisprudenza ed Economia oltre a master di I e II livello e corsi di perfezionamento.

La sede principale è a Benevento, ma ci sono sedi anche a Milano e Roma. Previste diverse convenzioni con i lavoratori.

Università degli Studi di Roma Uniltelma Sapienza

È una università direttamente legata alla più grande università pubblica italiana, ossia La Sapienza di Roma e ha 5 facoltà: Economia, Giurisprudenza, Informatica, Psicologia e Archeologia. Oltre ai vari corsi di laurea, l’offerta formativa prevede master e corsi di alta formazione.

La sede principale è Roma, ma ci sono varie sedi in Sicilia, Campania, Lazio, Emilia Romagna.

Università degli Studi Guglielmo Marconi

6 facoltà, 20 corsi di laurea: Economia, Giurisprudenza, Lettere-Filosofia, Psicologia, Scienze Politiche e Scienze Umanistiche, questa è l’Università degli Studi Guglielmo Marconi. Propone, inoltre, Master di I e II livello, corsi di aggiornamento e ha anche la Scuola di Specializzazione per le professioni legali oltre a tenere diversi MOOC su Udemy.

La didattica è strutturata secondo tre modalità: tradizionale (dispense e test, cd), online e mista.

Sede principale a Roma con altre in tutta Italia, più due internazionali a Miami e Atene.

Italian University Line

La sua caratteristica è che essenzialmente rivolta alla formazione del personale docente in servizio e non delle scuole italiane. Sono infatti presenti 2 facoltà: Scienze dell’educazione e della formazione e Scienze Umanistiche che propongono corsi di laurea online per dare conoscenze teoriche e competenze pratiche per chi è impegnato nella scuola.

La sede principale è a Firenze, ci sono poi altre sedi distaccate dove è possibile sostenere gli esami.

Università degli Studi Niccolò Cusano

In questa università si possono seguire i corsi di laurea di 6 facoltà: Economia, Giurisprudenza, Ingegneria, Psicologia, Scienze Politiche e Scienze Umanistiche, oltre a Master di I e II livello e corsi di specializzazione. Gli esami possono essere svolti sia in modo scritto che orale e la sede principale è Roma, ma sono presenti sul territorio nazionale altre diverse sedi, per un totale di 42.

Università Leonardo da Vinci

Si tratta dell’università telematica dell’Abruzzo, la sua sede è infatti a Torrevecchia Teatina, provincia di Chieti. L’offerta formativa prevede 4 corsi di laurea di 4 facoltà: Scienze Umanistiche Psicologia, Economia e Giurisprudenza.

Le formule di insegnamento sono diverse: c’è il supporto alla didattica tradizionale con i servizi allo studente e le lezioni online, il corso Undergraduate online, che è un ciclo completo esclusivamente tramite Internet, il corso Postgraduate che è indirizzato a chi lavora e non ha la possibilità di frequentare un corso di tipo tradizionale.

Unico neo: non ha sedi distaccate, chi vuole iscriversi a questa università online deve per forza recarsi in Abruzzo quando sostiene l’esame.

Università telematiche: quali sono, quanto costano e quale scegliereUniversità telematiche: quali sono, quanto costano e quale scegliere http://bit.ly/2yj9QG3 via @6sicuro

Università telematiche: quanto costano

Il fatto di potersi iscrivere durante i diversi periodi dell’anno, l’offerta formativa sicuramente molto ricca e tanto altro ancora, fanno sì che queste università abbiano un costo maggiore rispetto a quelle tradizionali.

Andando nel dettaglio, quella che ha un costo più basso è l’Italian University Line che ha una retta di 1400 euro per chi ha un reddito inferiore ai 31mila euro e di 1800 per chi lo supera. In generale la retta annuale va dai 1000 ai 2500 euro, tranne nel caso dell’eCampus dove può arrivare fino a quasi 4mila euro.

A questo bisogna aggiungere il costo della tassa regionale e l’eventuale tassa per sostenere l’esame in una delle sedi convenzionate. Libri e altro materiale per la didattica sono inclusi nella retta annua. Questi sono i prezzi per chi decide di frequentare un corso di laurea online, mentre master e corsi di perfezionamento variano a seconda dell’università.

Esistono università online gratis?

Se ti stai chiedendo se è possibile laurearsi online senza spendere un soldo, sappi che non è affatto così. Tutte le università telematiche, come abbiamo visto, prevedono una tassa di iscrizione annua e altre tasse. Molte università online, come abbiamo accennato, però, organizzano i MOOC, corsi online che di solito sono gratuiti e sono fruibili attraverso piattaforme ad hoc come Coursera, Udemy e tante altre.

Quale università telematica scegliere

La scelta, sicuramente, non è molto facile e deve essere orientata all’obiettivo che ci si prepone e al periodo della vita che si sta vivendo. Prima di scegliere quale università fa al caso tuo, considera questi quattro aspetti:

  • pensa al corso di laurea che più ti piace o che più ti può aiutare nel fare carriera in azienda o offrire ai tuoi clienti un servizio migliore o diverso;
  • valuta se il corso di laurea è offerto da una università telematica che ha una sede distaccata vicino a dove vivi. Se così non fosse, devi considerare che ogni volta che vai a fare un esame, devi spendere dei soldi per spostarti e molto probabilmente anche per alloggiare la notte prima dell’esame;
  • fai un calcolo delle risorse economiche a tua disposizione per vedere se sei in grado di sostenere le spese durante gli anni. Sarebbe brutto iniziare e poi mollare a metà per motivi economici;
  • valuta se il corso di laurea offre le formule più adatte al tuo modo di studiare. Ossia video-lezioni integrate da lezioni frontali, dispense da stampare ecc…

Una volta che avrai chiari questi punti, non ti resta che scegliere il tuo corso di laurea tra le 11 università telematiche riconosciute dal Miur. Hai mai frequentato corsi online? Raccontaci la tua esperienza tra i commenti.

Cristina Maccarrone

Giornalista e content manager, con una passione per il mondo del lavoro e per l'economia. Leggo di tutto (dalle scritte sui muri ai commenti nelle discussioni social, dai libri agli e-book) e amo le riviste che spaccio poi ad amici e colleghi. Amo chiacchierare a voce e sui social, in particolare Twitter dove mi trovi come @cristinamacca.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*